Decoder laisdcc

Discussioni inerenti l'esecizio, l'installazione e la gestione di sistemi digitali per il modellismo ferroviario.

Moderatori: Luca.Rubini, Seba55, peppardo

Messaggio
Autore
alpiliguri
PlasticoDigitale
Messaggi: 521
Iscritto il: venerdì 1 ottobre 2010, 21:44
Scala: H0
Ho il plastico: No
La mia centrale digitale.: Sprog II + JMRI

Re: Decoder laisdcc

#61 Messaggioda alpiliguri » lunedì 17 febbraio 2020, 15:06

Secondo me si stanno mescolando due cose:
il bit 1 della CV29, "0" comando a 14 step di velocità, "1" comando a 28/128 step di velocità. La centrale deve essere settata allo stesso modo, altrimenti invia ordini in un formato che il decoder non capisce.
Non ha nulla a che vedere con le curve indicate sotto.

il bit 4, utilizzo della curva a 3 punti (0), utilizzo della curva a 28 punti (1)
Il sito che ci ospita spiega tutto: http://www.dccworld.it/index.php?page=d ... hp&idCV=29

La curva a 3 punti si regola con le CV 2, 6 e 5. Funziona sia a 14 step che a 28/128.

La curva a 28 punti si regola con le CV da 67 a 94
Se centrale e decoder sono settati a 14 step di velocità, solo i valori delle CV dispari sono presi in considerazione (quindi solo 14 punti su 28).
Se sono settati a 28/128 step, per i 28 si utilizzano i 28 valori così come sono, per 128 i valori vengono interpolati partendo da quelli registrati.

Nella pratica, tutte le centrale moderne lavorano a 28/128 step, se nulla osta usate questa impostazione su centrale decoder.
Con i LaisDcc alcuni hanno avuto problemi con la curva a 3 punti, impostate quella a 28 e normalmente il problema ma si risolve. Basta attivarla nella CV29, i valori di default sono già inseriti e disegnano una retta che parte da zero fino alla velocità massima.
Se poi usate JMRI/DecoderPro queste manipolazioni sono semplicissime.

carmaxspe
PlasticoDigitale
Messaggi: 572
Età: 65
Iscritto il: martedì 9 novembre 2010, 21:40
Scala: HO
Ho il plastico: No
La mia centrale digitale.: Lenz LZV100 - Lenz LH100 - Roco Multimaus - XpressNet DCC-A100
Località: Sarzana (SP)

Re: Decoder laisdcc

#62 Messaggioda carmaxspe » lunedì 17 febbraio 2020, 15:31

Sí, le cose mi sono chiare, tranne l'affermazione a
pag. 13 del manuale Laisdcc:

"If you wish to be more precise in setting your throttle
response curve, loadable speed tables let you define
each individual speed step for a locomotive.
Once you have defined the speed curve you like, you
can use the forward and reverse multiplier to move the curve up or down in speed
"

Segnatamente la parte sottolineata.

Dove sta 'sto "multiplier" che risulterebbe assai comodo?
Massimo Carozzo

alpiliguri
PlasticoDigitale
Messaggi: 521
Iscritto il: venerdì 1 ottobre 2010, 21:44
Scala: H0
Ho il plastico: No
La mia centrale digitale.: Sprog II + JMRI

Re: Decoder laisdcc

#63 Messaggioda alpiliguri » lunedì 17 febbraio 2020, 15:59

Puoi provare queste, ma sono istruzioni di un decoder simile, non so se nel firmware LaisDcc sono attive. Il valore di default dovrebbe essere 0 (disattivata) o 128 (valore neutro), si imposta a passi da 4.
In ogni caso questa regolazione serve solo se la loco ha (o si desidera) un comportamento diverso nei due sensi. Non è qui che si regola la risposta in velocità. Se nelle curve 3 o 28 si ha già la velocità max, questa regolazione non la può aumentare.

Motor Trim
CV 66 Forward Trim, Values above 128 increase speed,
CV 95 Reverse Trim, values below 128 decrease speed.

Motor Trim Explained:
Motor trim allows the entire speed range of a decoder to be shifted up (faster) or down (slower) using CV 66 and CV
95. This makes speed matching locomotives for consisting as well as adjusting for those notoriously fast and slow
locomotives a breeze. If your locomotive performs slightly diff erently in forward than reverse you can adjust the trim
in both directions independently to even out the speed curve regardless of direction. Motor trim can be used on top of
User Loadable Speed tables and 3 point Speed Curves to adjust the entire range up or down. This way if you have the
perfect speed curve but your locomotive is still slower or faster than you would like you can shift your custom curve up
or down without adjusting each individual value.

Motor Trim Values:
As outlined in the diagram above, a value above 128 will increase the overall speed (the higher the number the faster
the locomotive will go) and values below 128 will slow the locomotive (the lower the value the slower the locomotive
will travel. The resolution (precision of the adjustment) of the values for motor trim is 4. This means that for every 4
you add or subtract from the trim value the speed will be adjusted by one degree of diff erence.

Motor Trim to Speed Match Locomotives:
Adjusting the Motor Trim CV’s is a quick way to speed match dissimilar locomotives for Consisting especially on
locomotives that have diff erent speed characteristics when running in reverse. It is best to make your adjustments on
the faster of the two locomotives since you can always slow it down, but not be able to speed it up enough to match
the other locomotive

carmaxspe
PlasticoDigitale
Messaggi: 572
Età: 65
Iscritto il: martedì 9 novembre 2010, 21:40
Scala: HO
Ho il plastico: No
La mia centrale digitale.: Lenz LZV100 - Lenz LH100 - Roco Multimaus - XpressNet DCC-A100
Località: Sarzana (SP)

Re: Decoder laisdcc

#64 Messaggioda carmaxspe » lunedì 17 febbraio 2020, 18:04

Come certo sai, di quelle due CV, nella lista Laisdcc, la prima non è neanche citata e credo sia un errore, la seconda è presente ma viene detto che non è in uso e di non resettarla.

Comunque, nel manuale, un bel pó di CV che sono nella lista sul sito Laisdcc non sono minimamente citate.
Massimo Carozzo

alpiliguri
PlasticoDigitale
Messaggi: 521
Iscritto il: venerdì 1 ottobre 2010, 21:44
Scala: H0
Ho il plastico: No
La mia centrale digitale.: Sprog II + JMRI

Re: Decoder laisdcc

#65 Messaggioda alpiliguri » lunedì 17 febbraio 2020, 21:03

Le CV 66 e 95 sono presenti, di default a 128, accettano la scrittura di valori diversi, confermati da lettura. Provate con DecoderPro, strumento singola CV.
Con il motore del tester di decoder, che gira libero, è difficile apprezzare se c'è un cambiamento nella velocità avanti rispetto a quella indietro. Se qualcuno vuole provare sul plastico forse sarà più evidente.


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 13 ospiti