Aiuto digitale

Discussioni inerenti l'esecizio, l'installazione e la gestione di sistemi digitali per il modellismo ferroviario.

Moderatori: Luca.Rubini, Seba55, peppardo

Messaggio
Autore
fabrghez
TrenoDigitale
Messaggi: 50
Età: 49
Iscritto il: sabato 23 luglio 2005, 13:41
Scala: N
Ho il plastico: Si
La mia centrale digitale.: Lokmouse 2 ClaudiaCS Rocrail
Località: Iseo (BS)

Aiuto digitale

#1 Messaggioda fabrghez » sabato 23 luglio 2005, 13:52

Buongiorno a tutti.
Sto costruendo un plastico ed era mia intenzine avvicinarmi al digitale, però prima mi servirebbero un paio di informazioni visto che ho già  del materiale rotabile.
1) ho delle locomotive della Fleishmann scala N non più tanto nuove e volevo sapere se era possibile digitalizzarle. (i medelli che ho sono la 7000, 7159, 7369, 7376, 7229)
2)In un articolo di DCCWorld si parla del Booster Roco 10761, volevo sapere se poteva essere utilizzato anche per locomotive di altre marche e scala N.
3)Se le mie locomotive si possono digitalizzare che decoder mi consigliate.

Un grazie a tutti

Fabrizio :D

GFPentium

#2 Messaggioda GFPentium » sabato 23 luglio 2005, 14:07

Buongiorno a tutti.

'ngiorno a te e benvenuto tra noi

però prima mi servirebbero un paio di informazioni

sei nel posto giudto per domandare sul digitale




1) ho delle locomotive della Fleishmann scala N non più tanto nuove e volevo sapere se era possibile digitalizzarle.

2)In un articolo di DCCWorld si parla del Booster Roco 10761, volevo sapere se poteva essere utilizzato anche per locomotive di altre marche e scala N.


nel protocollo DCC l'unica cosa che è importnte che le lcomomotive siano a corrente continua (DC) e presa di corrente dalle 2 rotaie (no Marklin)

per la scala contano gli assorbimenti nella scelta del booster (ad esempio una loco in 0 (Zero) non assorbe come una in N (Enne), cioè se in enne puoi fare circolare 5 treni, in H0 ne fai circolare 3 per rimanere nella potenza della centrale

il lokmouse, o locotopo è molto economico , ma molto limitato, ad esempio non ha in sistema automatico dper i cortocircuiti, e non puoi leggere le cv

3)Se le mie locomotive si possono digitalizzare che decoder mi consigliate.


per i decoder vanno di moda i Lenz LE511 o gli zimo mx 63 per le ridotte dimensioni, poi ci sono glòi NCE , però questo argomanto è meglio che cerchi qualcosa in giro o che te ne parli uno che fa la N io faccio H0

Pino Sorce
TrenoDigitale
Messaggi: 96
Iscritto il: sabato 25 settembre 2004, 21:37
Scala: N
Ho il plastico: Si
La mia centrale digitale.: Centrale Uhlenbrock Intellibox basic
Località: Alessandria

#3 Messaggioda Pino Sorce » sabato 23 luglio 2005, 16:48

Ciao, essendo ennista e avendo digitalizzato circa dieci locomotive posso darti qualche consiglio. Uso i decoder Kuehn N025, comprati direttamente in Germania a circa 22 Euro. Hanno il controllo di carico e sono tra i più minuscoli in assoluto. Solo gli Zimo MX62 sono più sottili, ma più larghi e costano un po' di più. Per quanto riguarda la digitalizzazione delle macchine ti posso dire che:
la 7000 non c'è l'ho, ma essendo la piccola locotender a sue assi che spesso si trova negli start set, la vedo molto dura a fare il lavoro. Ho trasformato una Br91 (n. cat. Fleischmann 7030) con un decoder Zimo Mx62 e, credimi, è stata veramente un'impresa riuscire a farci stare il decoder........
La 7229 è una loco diesel 212, non ci sono grossi problemi. io ho inserito il decoder in cabina, per evitare fresature del telaio (sinceramente non sapevo nemmeno bene dove fresare, vista la conformazione particolare del telaio stesso). Il decoder non si nota neanche tanto. Stai solo attento a sistemare bene i cavetti altrimenti rischi di non riuscire a chiudere la carcassa. Per evitare tali problemi (purtroppo i cavetti standard sono piuttosto spessi a causa della guaina isolante,) ho sostituito i cavi del decoder con cavetti smaltati molto più sottili.
Comunque in scala N ogni digitalizzazione richiede lacrime e sangue e, soprattutto una piccola fresetta per ricavare lo spazio per il decoder, nonchè pazienza e calma olimpica.
Un consiglio da amico: se devi acquistare modelli nuovi cerca possibilmente di prendere quelli già  con la basetta predisposta. Qualche euro in più ma maldipancia in meno.
Buona fortuna.
Meglio un treno oggi che una gallina domani

fabrghez
TrenoDigitale
Messaggi: 50
Età: 49
Iscritto il: sabato 23 luglio 2005, 13:41
Scala: N
Ho il plastico: Si
La mia centrale digitale.: Lokmouse 2 ClaudiaCS Rocrail
Località: Iseo (BS)

#4 Messaggioda fabrghez » mercoledì 17 agosto 2005, 19:08

Buon giorno a tutti.
Eccomi con delle nuove domande.
Ho acquistato i booster della Roco 10761 con annesso trasformatore.
Ecco la prima domada , :?: ho guardato le sigle sul trasformatore e ho visto che sono 15V e 2.67A 40VA volevo sapere se andava bene anche per la scala N.
Secondo aqcuisto un decoder della CTelektronik modello Lokdecoder DCX74d preso su ebay speso 34,00€ con spese di spedizione, buone dimensioni 13x9x1.5 (non male lo spessore) :D
Sulle istruzioni per saldare i fili si parla di rotaia destra e sinistra, :?: :?:
In che direzione devo guardare :?: :?:

P.S. ho già  bruciato il booster della roco :x :x :x :x :cry:
non male come inzio la prossima volta devo leggere meglio gli articoli dove si consigliava di mettere dei fusibili tra il Booster e i binari.

Grazie a tutti Ciao Fabrizio :P :P :P

Avatar utente
BuddaceDCC
PlasticoDigitale
Messaggi: 710
Iscritto il: martedì 9 marzo 2004, 16:17
Scala: H0
Ho il plastico: Si
La mia centrale digitale.: Analogico
Località: Torino
Contatta:

#5 Messaggioda BuddaceDCC » mercoledì 17 agosto 2005, 19:12

Ecco la prima domada , ho guardato le sigle sul trasformatore e ho visto che sono 15V e 2.67A 40VA volevo sapere se andava bene anche per la scala N.


Semmai e' il booster che deve essere adatto alla N e di conseguenza il trafo.

Sulle istruzioni per saldare i fili si parla di rotaia destra e sinistra,
In che direzione devo guardare

E' una convenzione, guarda il modello e decidi tu qual e' la destra e sinistra.

P.S. ho già  bruciato il booster della roco

Beh abbiamo publicato le istruzioni su come ripararlo.
Sistema digitale : TBX-TMWDCC, zDCC, Lokmaus 2 , Select, Arnold

http://www.DCCWorld.com - il sito dedicato interamente ai sistemi di controllo digitale per il modellismo ferroviario.

mario54i
PlasticoDigitale
Messaggi: 386
Iscritto il: sabato 18 giugno 2005, 20:23

#6 Messaggioda mario54i » mercoledì 17 agosto 2005, 20:10

nel protocollo DCC l'unica cosa che è importnte che le lcomomotive siano a corrente continua (DC) e presa di corrente dalle 2 rotaie (no Marklin)

dove sta scritto ? Io ho DCC e Motorola insieme su plastico Marklin, comandati da Intellibox.
Ciao

SpurN_DB

#7 Messaggioda SpurN_DB » giovedì 18 agosto 2005, 12:43

carissimo,

benvenuto nel fantastico moNdo del DCC N.
complimenti per la scelta digitale e N.
giuste le osservazioni fatte finora e giusto il materiale acquistato
per la N l'ideale sarebbe un trafo con qualche volt in meno (tra 12 e 15 comunque va bene)
la digitalizzazione in N è difficile ma non impossibile e ti darà  molte soddisfazioni (c'e' chi ci riesce in Z!) vedo che hai già  avuto dei corti ...forza mano al saldatore e fai ripartire il tuo booster!!!

Avatar utente
BuddaceDCC
PlasticoDigitale
Messaggi: 710
Iscritto il: martedì 9 marzo 2004, 16:17
Scala: H0
Ho il plastico: Si
La mia centrale digitale.: Analogico
Località: Torino
Contatta:

#8 Messaggioda BuddaceDCC » giovedì 18 agosto 2005, 14:07

mario54i ha scritto:
nel protocollo DCC l'unica cosa che è importnte che le lcomomotive siano a corrente continua (DC) e presa di corrente dalle 2 rotaie (no Marklin)

dove sta scritto ? Io ho DCC e Motorola insieme su plastico Marklin, comandati da Intellibox.
Ciao


Giustissimo!
Sistema digitale : TBX-TMWDCC, zDCC, Lokmaus 2 , Select, Arnold



http://www.DCCWorld.com - il sito dedicato interamente ai sistemi di controllo digitale per il modellismo ferroviario.

fabrghez
TrenoDigitale
Messaggi: 50
Età: 49
Iscritto il: sabato 23 luglio 2005, 13:41
Scala: N
Ho il plastico: Si
La mia centrale digitale.: Lokmouse 2 ClaudiaCS Rocrail
Località: Iseo (BS)

installazione decoder scala N

#9 Messaggioda fabrghez » venerdì 16 settembre 2005, 11:27

Ciao a tutti.
Stò cercando di installare il decoder DCX74 della CTelektronik per quanto riguarda i 4 fili del motore ok, la domanda è se la locomotiva non ha luci e il filo giallo e bianco non vengono collegati il decoder funziona ugualmente :?: :?: :?:
Già  che ci siamo altra domanda .... i decoder nuovi sono già  programmati, cioè pronti alluso o bisogna programmarli la prima volta che si utilizzano :?: :?: :?:

Grazie ciao :D :D :D :D

Fabrizio

Alberto R.
PlasticoDigitale
Messaggi: 161
Iscritto il: martedì 3 febbraio 2004, 16:40
Scala: H0
Ho il plastico: Si
La mia centrale digitale.: Analogico
Località: Padova

#10 Messaggioda Alberto R. » venerdì 16 settembre 2005, 23:02

Se non ci sono le luci funziona ugualmente (ma non fa luce :shock: )
I decoder nuovi sono già  programmati e puoi usarli così, li affinerai dopo quando avrai preso dimestichezza.

Ciao
________
Alberto R.

railroader64
PlasticoDigitale
Messaggi: 103
Iscritto il: lunedì 3 maggio 2004, 23:25

aiuto digitale

#11 Messaggioda railroader64 » sabato 17 settembre 2005, 1:36

Per Pino Sorce:
dove acquisti i decoder Kuhen N025, direttamente nel sito oppure
in qualche negozio?
Grazie.

railroader64

fabrghez
TrenoDigitale
Messaggi: 50
Età: 49
Iscritto il: sabato 23 luglio 2005, 13:41
Scala: N
Ho il plastico: Si
La mia centrale digitale.: Lokmouse 2 ClaudiaCS Rocrail
Località: Iseo (BS)

#12 Messaggioda fabrghez » sabato 17 settembre 2005, 12:22

Ciao a Tutti.
Istalalto il decoder l'ho messa sui binari ha singhiozzato un po e il lokmause 2 è andato in protezione.
Come posso verificare se il decoder si è bruciato :?:
Ho notato una piccola fumata, ma tutti i componeti mi sembrano integri, ma quoesto molto probabbilmente non vuol dire gnente.
Ora ogni volta che metto la locomotiva sui binari il lokmause 2 va in protezione, la locomotiva fà  un ronzio e salta tutto. (compresa fumatina decoder)
Ho controllato i contatti della locomotiva non mi sembra ci siano corti in fondo ho attaccato solo i fili di presa corrente dai binari e al motore come da schema.
Può essere un problema di trasformatori :?: (io ho lascala N)
I valori forniti dalla roco che si collega al booster 10761 sono :( 15v 2.67A 40VA) invece quelli forniti dal trasformatore della Fleischmann sono : (14V 7,5A) può essere che questa differenza faccia singhiozzare il motore della loco e mandi in corto :?:
Stò facendo una bella grigliata di componenti... :cry: :x

Grazie ciao
Fabrizio

Avatar utente
BuddaceDCC
PlasticoDigitale
Messaggi: 710
Iscritto il: martedì 9 marzo 2004, 16:17
Scala: H0
Ho il plastico: Si
La mia centrale digitale.: Analogico
Località: Torino
Contatta:

#13 Messaggioda BuddaceDCC » sabato 17 settembre 2005, 13:32

Ma leggere DCCWorld ogni tanto no ?
Guarda se ti riconosci: http://www.dccworld.it/index.php?page=d ... erecv.html

In ogni caso non è unr poblema di trasformatore ma di decoder che ha un componente in corto. SI può provare a rimuovere il compo bruciato, riconoscibile per un bel foro in mezzo, e usare laprte rimanente del decoder.
Sistema digitale : TBX-TMWDCC, zDCC, Lokmaus 2 , Select, Arnold



http://www.DCCWorld.com - il sito dedicato interamente ai sistemi di controllo digitale per il modellismo ferroviario.

fabrghez
TrenoDigitale
Messaggi: 50
Età: 49
Iscritto il: sabato 23 luglio 2005, 13:41
Scala: N
Ho il plastico: Si
La mia centrale digitale.: Lokmouse 2 ClaudiaCS Rocrail
Località: Iseo (BS)

#14 Messaggioda fabrghez » domenica 18 settembre 2005, 10:22

Grazie mille BuddaceDCC :wink: :D
L'articolo infatti lo avevo letto, ma essendo proprio ZERO in elettronica ed essendoci tanti argomenti a volte me li scordo.
In oltre la maggiior parte dei manuali di decoder tipo il mio dcx74d che ha solo il manuale in tedesco mi devo improvvisare pure traduttore.
Comunque un grazie a tutti per la disponibilità  e la pazienza.

:D :D :D Ciao Fabrizio

Avatar utente
BuddaceDCC
PlasticoDigitale
Messaggi: 710
Iscritto il: martedì 9 marzo 2004, 16:17
Scala: H0
Ho il plastico: Si
La mia centrale digitale.: Analogico
Località: Torino
Contatta:

#15 Messaggioda BuddaceDCC » domenica 18 settembre 2005, 10:50

L'elettronica n el digitale c'entra poco e niente...palro a livello di utente finale.
:lamer: :lamer: :lamer: :lamer:
Sistema digitale : TBX-TMWDCC, zDCC, Lokmaus 2 , Select, Arnold



http://www.DCCWorld.com - il sito dedicato interamente ai sistemi di controllo digitale per il modellismo ferroviario.


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 12 ospiti