c'è qualcuno esperto di scambi peco e altre marche?

Discussioni inerenti l'esecizio, l'installazione e la gestione di sistemi digitali per il modellismo ferroviario.

Moderatori: Luca.Rubini, Seba55, peppardo

Messaggio
Autore
Avatar utente
sergione
DCCReady
Messaggi: 19
Età: 81
Iscritto il: mercoledì 20 dicembre 2006, 15:13
Scala: H0
Ho il plastico: Si
La mia centrale digitale.: Analogico e multimouse
Località: Alba-cn-

c'ਠqualcuno esperto di scambi peco e altre marche?

#1 Messaggioda sergione » mercoledì 10 gennaio 2007, 17:20

Ho sentito parlare bene degli scambi peco con motore sotto plancia e volevo sapere se sono tra i migliori riguardo oltre al funzionamento anche alla sistemazione del cuore se isolato (di plastica) o polarizzato.
Sono alla ricerca di scambi in curva a largo raggio, quale marca mi consigliate, visto che alcune delle importanti case del settore non li costruiscono nemmeno?
i vecchi scambi con bobine senza il fine corsa (quando sono sollecitati), si possono trasfermare in scambi con il fine corsa con qualche modifica non molto complessa?

Avatar utente
r302
PlasticoDigitale
Messaggi: 485
Iscritto il: sabato 2 luglio 2005, 19:30
Scala: H0
Ho il plastico: Si
La mia centrale digitale.: JMRI + Kdccx - XnTcp per iBookG4 - Lokmaus2 Simplemaus e iPhone in WiFi
Località: Sicilia
Contatta:

#2 Messaggioda r302 » venerdì 12 gennaio 2007, 11:40

Personalmente? 'Na ciofeca... I peco sono brutti e i motori, le bobine, sottoplancia un dramma da posizionare e far funzionare. Mi dicevano che erano facili e comodi, ma dopo aver visto il nostro esperto buttato sotto il plastico sociale per aggiustarli e mettere il fine corsa, e dopo aver visto che dopo un po' di uso tendono a non funzionare, mi sono detto che sono meglio i miei motori autocostruiti...
r302
centrale Kdccx con il suo booster - interfaccia XnTcp per iBookG4 - palmari Multimaus, Lokmaus2, Simplemaus (in costruzione) e iPhone in WiFi (se riesco a farlo funzionare!) - software JMRI

http://www.aulino.it/aulinodecals/Aulin ... ecals.html

mbernard
TrenoDigitale
Messaggi: 75
Iscritto il: sabato 9 ottobre 2004, 11:04
Scala: H0
Ho il plastico: Si
La mia centrale digitale.: Analogico
Località: Reggio Emilia

#3 Messaggioda mbernard » venerdì 12 gennaio 2007, 11:58

Io ho sacramentato non poco per fali funzionare, nel senso che fino a che ho tentato di usare il decoder Viessmannho sempre avuto poca corrente disponibile per farli funzionare, con il rischio a volte che non facessero la cambiata.

Poi sono passato ai Lenz150 e per adesso vanno una meraviglia e mi sembrano robusti dal punto di vista meccanico.

Per me però sono scambi da stazioni nascoste o comunque non in vista, infatti nella cambiata fanno un notevole rumore che, devo dire, è diverso da uno scambio all'altro; anche il movimento è a scatto.

Dal punto di vista dell'installazione però non ho avuto problemi e anche in manutenzione, questo però dipende molto dagli spazi che si hanno a disposizione nell'impianto.

Avatar utente
Despx
DCCMaster
Messaggi: 1489
Età: 48
Iscritto il: mercoledì 4 febbraio 2004, 19:49
Scala: H0
Ho il plastico: Si
La mia centrale digitale.: KDCCX - KDCCX2
Località: Torino
Contatta:

#4 Messaggioda Despx » venerdì 12 gennaio 2007, 12:04

Ciau,

Ho sentito parlare bene degli scambi peco con motore sotto plancia e volevo sapere se sono tra i migliori riguardo oltre al funzionamento anche alla sistemazione del cuore se isolato (di plastica) o polarizzato.


Gli scambi Peco, secondo me, sono i migliori sotto tutti i punti di vista, io personalmente ho usato quelli FINE SCALE in codice 75 col cuore polarizzato (ELETTROFROG) e dopo circa 2 anni di utilizzo, sono molto contento della scelta che ho fatto.
Per la polarizzazione del cuore si può usare il sitema originale Peco che usa gli stessi aghi dello scambio per polarizzare il cuore o, meglio se si vuole colorare le rotaie, con un selettore montato sul motore sotto plancia.
Io per muovere gli aghi non ho usato i motori Peco ma, visto che volevo un movimento lento come nella realtà , ho usato dei motori TILLING un pò rumorosi ma affidabilissimi.

Sono alla ricerca di scambi in curva a largo raggio, quale marca mi consigliate, visto che alcune delle importanti case del settore non li costruiscono nemmeno?


La Peco ne fa di ottimi ma dipende quanto "Ampio" debba essere questo.

i vecchi scambi con bobine senza il fine corsa (quando sono sollecitati), si possono trasfermare in scambi con il fine corsa con qualche modifica non molto complessa?


Che io sappia no, semmai puoi usare dei temporizzatori che alimentano le bobine per un tot di millisecondi e basta, cioè quel tanto che permette ala bobina di scattare, dopodichè viene interrotta la tensione fino al successivo cambio di stato dell'interruttore che comanda lo scambio. In rete si trovano circuitini che fanno sta cosa. Se invece prevedi di comandare in digitale (DCC) gli scambi, sarà  in decoder accessori che gestirà  questa temporizzazione.


Spero di esserti stato d'aiuto.

Ciau
Despx 8)
Progettista e realizzatore delle centrali KDCCX e KDCCX2, della basetta di conversione K652 e del sistema di illuminazione KIT KLed.

Sito: http://www.despx.it

Si è giovani fino quando si ha voglia di giocare.

Avatar utente
Buddace
Site Admin
Messaggi: 15932
Età: 42
Iscritto il: lunedì 2 febbraio 2004, 17:25
Scala: H0
Ho il plastico: Si
La mia centrale digitale.: TMWDCC TBX zDCC Lokmaus2 HornbySelect Arnold Intellibox Claudia_CommandStation
Località: Torino
Contatta:

#5 Messaggioda Buddace » venerdì 12 gennaio 2007, 14:23

novita?

Ciao, in questo forum questo tipo di messaggi non sono tollerati.
Fondatore e amministratore di DCCWorld

http://www.DCCWorld.com - il sito dedicato interamente ai sistemi di controllo digitale per il modellismo ferroviario.

Avatar utente
sergione
DCCReady
Messaggi: 19
Età: 81
Iscritto il: mercoledì 20 dicembre 2006, 15:13
Scala: H0
Ho il plastico: Si
La mia centrale digitale.: Analogico e multimouse
Località: Alba-cn-

#6 Messaggioda sergione » venerdì 12 gennaio 2007, 17:06

scusa admin non sapevo, pero' e' servito in quantro non mi han risposto per 3 giorni e cosi' facendo mi hanno risposto subito.

scusa, non capitera' piu'

Avatar utente
sergione
DCCReady
Messaggi: 19
Età: 81
Iscritto il: mercoledì 20 dicembre 2006, 15:13
Scala: H0
Ho il plastico: Si
La mia centrale digitale.: Analogico e multimouse
Località: Alba-cn-

ciao a tutti!!!

#7 Messaggioda sergione » venerdì 12 gennaio 2007, 17:34

grazie per le vostre risposte, despx mi sei stato d'aiuto, tengo a precisare che fino ad oggi ho adoperato scambi lima, atlas, roco e fleishman quelli più lunghi con il cuore mobile e pensanti e solo questi ultimi con il fine corsa e ritengo siano i migliori di quelli che posseggo.
peccato che la fleishman non costruisca lo scambio con curvatura più ampia....
poi al momento essendo il mio plastico con quattro percorsi indipendenti solo uno è digitale mentre glialtri tre sono ancora in analogico, quindi ho capito grazie al vostro aiuto che con il decoder per scambi le cose miglioreranno, ma devo pensare anche alla maggioranza di scambi (35) che devo comandare manualmente.
dietro vostro consiglio provero' a usare i motori Tilling come pure proverò a rimediare al fine corsa con dei temporizzatori.
ho anche sentito parlare di motori Tortoise... cari ma potenti ed indistruttibili come scrive Shark.
sapete indicarmi qualche sito dove trovare i motori sopraelencati e scambi compatibili?

Lokmaus
TrenoDigitale
Messaggi: 76
Iscritto il: mercoledì 2 novembre 2005, 23:23
Scala: H0
Ho il plastico: Si
La mia centrale digitale.: Analogico
Località: Piemonte

#8 Messaggioda Lokmaus » venerdì 12 gennaio 2007, 20:18

r302 ha scritto:... e dopo aver visto che dopo un po' di uso tendono a non funzionare....


E' fondamentale che vengano alimentati in corrente alternata, altrimenti il cursore si magnetizza e funzionano più...
Filippo

Avatar utente
r302
PlasticoDigitale
Messaggi: 485
Iscritto il: sabato 2 luglio 2005, 19:30
Scala: H0
Ho il plastico: Si
La mia centrale digitale.: JMRI + Kdccx - XnTcp per iBookG4 - Lokmaus2 Simplemaus e iPhone in WiFi
Località: Sicilia
Contatta:

#9 Messaggioda r302 » venerdì 12 gennaio 2007, 22:23

Si Filippo, al tempo io non ero nemmeno così "esperto" ma chi li ha montati li aveva sul plastico da anni...
r302
centrale Kdccx con il suo booster - interfaccia XnTcp per iBookG4 - palmari Multimaus, Lokmaus2, Simplemaus (in costruzione) e iPhone in WiFi (se riesco a farlo funzionare!) - software JMRI

http://www.aulino.it/aulinodecals/Aulin ... ecals.html

gimar
PlasticoDigitale
Messaggi: 918
Iscritto il: venerdì 30 settembre 2005, 14:39
Scala: H0
Ho il plastico: Si
La mia centrale digitale.: ECoS 2 50200
Località: Brescia

#10 Messaggioda gimar » sabato 13 gennaio 2007, 2:32

Io uso i Rocoline sia con massicciata (non + in commercio) che senza.
Sono polarizzati, le bobine hanno i fine corsa e non sono rumorose.
Altro pregio, potere mettere con una semplice modifica la bobina destra sullo scambio sinistro e viceversa, così si ottiene la bobina a raso delle traversine, quindi invisibile.
Riguardo i curvi, sempre della Roco esistono abbastanza ampi.
Ho anche motorizzato alcuni scambi Roco con motori Peco, robusti ma un pò rumorosi comunque a me funzionano benissimo anche se li ho adattati.
Tutti sono comandati in digitale ma in alternata per mezzo di decoder Modeltreno.
Ciao.

Geniet
DCCReady
Messaggi: 12
Iscritto il: mercoledì 3 gennaio 2007, 17:49
Scala: H0
Ho il plastico: Si
La mia centrale digitale.: Lenz SET 90
Località: Novara (provincia)

#11 Messaggioda Geniet » lunedì 15 gennaio 2007, 10:22

r302 ha scritto:dopo aver visto che dopo un po' di uso tendono a non funzionare, mi sono detto che sono meglio i miei motori autocostruiti...


Scusa r302 mi puoi spiegare come hai costruito i motori? la cosa mi interessa molto! Se vuoi parliamone in pvt

Ciao

Eugenio

Avatar utente
r302
PlasticoDigitale
Messaggi: 485
Iscritto il: sabato 2 luglio 2005, 19:30
Scala: H0
Ho il plastico: Si
La mia centrale digitale.: JMRI + Kdccx - XnTcp per iBookG4 - Lokmaus2 Simplemaus e iPhone in WiFi
Località: Sicilia
Contatta:

#12 Messaggioda r302 » lunedì 15 gennaio 2007, 12:15

Certo, mi puoi contattare i pvt. Comunque ho usato come base un articolo su iTreni e da li ho fatto degli aggiustamenti...
r302
centrale Kdccx con il suo booster - interfaccia XnTcp per iBookG4 - palmari Multimaus, Lokmaus2, Simplemaus (in costruzione) e iPhone in WiFi (se riesco a farlo funzionare!) - software JMRI

http://www.aulino.it/aulinodecals/Aulin ... ecals.html


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 53 ospiti