Illuminazione semipilota

Discussioni inerenti l'esecizio, l'installazione e la gestione di sistemi digitali per il modellismo ferroviario.

Moderatori: Luca.Rubini, Seba55, peppardo

Messaggio
Autore
figaro
PlasticoDigitale
Messaggi: 147
Iscritto il: martedì 22 febbraio 2005, 18:25

#16 Messaggioda figaro » lunedì 4 giugno 2007, 11:18

Mi riattacco al messaggio precedente proprio per chiedere come portare la corrente da carrozza a carrozza. Voi che tecnica usate? quali sarebbero i ganci conduttori più economici?

alfredmc
DCCReady
Messaggi: 17
Iscritto il: domenica 24 luglio 2005, 0:28
Scala: H0
Ho il plastico: Si
La mia centrale digitale.: Analogico
Località: Roma

#17 Messaggioda alfredmc » lunedì 4 giugno 2007, 13:21

Io ho bypassato i ganci con i contatti per una sola questione di costi...
ho acquistato in un negozio di elettronica delle spinette multiple (maschio/femmina) sfilabili tra una carrozza ed un'altra. Il cavo elettrico utilizzato è quello unipolare della Brawa "copiando" l'intervento effettuato da una rivista francese per il collegamento delle vetture Mistral LSModel.
Vi posso garantire che il risultato estetico è pari al reale.
Unica "scocciatura" è lo sgancio delle singole vetture ma si ha così la possibilità  di giocare sul decoder anche sui treni reversibili.

Avatar utente
gandalf
PlasticoDigitale
Messaggi: 119
Iscritto il: giovedì 7 dicembre 2006, 13:23
Scala: H0
Ho il plastico: Si
La mia centrale digitale.: Digitale SRCP
Località: Vicenza

#18 Messaggioda gandalf » mercoledì 6 giugno 2007, 19:53

Io ho fatto la stessa cosa per evitare che la semipilota desse una lettura di assorbimento al modulo s88. Ho semplicemente passato per ogni carrozza tre fili a piattina ricavati da una fascia IDE per il collegamento degli hard disk al pc, facendo uscire ad ogni lato della carrozza una spinetta (tipo strip) maschio/femmina appena sopra i ganci tradizionali. Tali fili collegati in parallelo alle luci della loco fanno così accendere le luci della semipilota (bianche e rosse a seconda della direzione) senza crearmi il problema del rilevamento dei sensori S88.
Plastico digitale automatico - SRCP

figaro
PlasticoDigitale
Messaggi: 147
Iscritto il: martedì 22 febbraio 2005, 18:25

#19 Messaggioda figaro » giovedì 7 giugno 2007, 16:22

Alfred mi dici esattamente come si chiamano le spinette che hai usato tu e per quale uso nascono. Ti ringrazio non ho ben capito di che si tratta.

alfredmc
DCCReady
Messaggi: 17
Iscritto il: domenica 24 luglio 2005, 0:28
Scala: H0
Ho il plastico: Si
La mia centrale digitale.: Analogico
Località: Roma

#20 Messaggioda alfredmc » lunedì 11 giugno 2007, 17:59

Sinceramente, non lo so nemmeno io!
Purtroppo di elettronica sono un neofita, ma da quanto ho capito servono per creare delle schede sfilabili dalle altre schede.
Ti può essere di aiuto che sono delle strisce machio e femmina con una ventina di puntalini. Io le ho trovate in un negozio a Roma (dove abito)
ma credo che siano di facile reperibiltà .
Il negoziante poi mi ha detto che ne esistono di varie dimensioni.
Se trovo qualcosa in internet vedo di indicartene il sito.
Perdonami se ti rispondo solo ora, ma leggo il forum purtroppo molto di rado in quanto navigo pochissimo in rete.
Saluti e (speriamo) a presto


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 58 ospiti