Aiuto Scambi

Discussioni inerenti l'esecizio, l'installazione e la gestione di sistemi digitali per il modellismo ferroviario.

Moderatori: Luca.Rubini, Seba55, peppardo

Messaggio
Autore
Giancarlo Tofanelli
PlasticoDigitale
Messaggi: 106
Iscritto il: martedì 26 ottobre 2010, 10:05
Scala: H0
Ho il plastico: Si
La mia centrale digitale.: ClaudiaCS - ROCO Multimaus
Località: Roma

Aiuto Scambi

#1 Messaggioda Giancarlo Tofanelli » lunedì 11 aprile 2011, 15:37

Salve a tutti.

A causa della mia ignoranza, che vi prego di perdonare, mi trovo di fronte ad un dubbio che non riesco a sciogliere, e mi rivolgo alla generosa disponibilit

Avatar utente
Buddace
Site Admin
Messaggi: 16054
Età: 42
Iscritto il: lunedì 2 febbraio 2004, 17:25
Scala: H0
Ho il plastico: Si
La mia centrale digitale.: TMWDCC TBX zDCC Lokmaus2 HornbySelect Arnold Intellibox Claudia_CommandStation
Località: Torino
Contatta:

Re: Aiuto Scambi

#2 Messaggioda Buddace » lunedì 11 aprile 2011, 15:40

Che motori per scambi usi ? di solito montano a bordo un deviatore adatto alla polarizzazione del cuore.
Fondatore e amministratore di DCCWorld

http://www.DCCWorld.com - il sito dedicato interamente ai sistemi di controllo digitale per il modellismo ferroviario.

Giancarlo Tofanelli
PlasticoDigitale
Messaggi: 106
Iscritto il: martedì 26 ottobre 2010, 10:05
Scala: H0
Ho il plastico: Si
La mia centrale digitale.: ClaudiaCS - ROCO Multimaus
Località: Roma

Re: Aiuto Scambi

#3 Messaggioda Giancarlo Tofanelli » lunedì 11 aprile 2011, 15:58

HORNBY R8014

Avatar utente
Buddace
Site Admin
Messaggi: 16054
Età: 42
Iscritto il: lunedì 2 febbraio 2004, 17:25
Scala: H0
Ho il plastico: Si
La mia centrale digitale.: TMWDCC TBX zDCC Lokmaus2 HornbySelect Arnold Intellibox Claudia_CommandStation
Località: Torino
Contatta:

Re: Aiuto Scambi

#4 Messaggioda Buddace » lunedì 11 aprile 2011, 16:02

MI s
Fondatore e amministratore di DCCWorld

http://www.DCCWorld.com - il sito dedicato interamente ai sistemi di controllo digitale per il modellismo ferroviario.

tfsm
PlasticoDigitale
Messaggi: 623
Età: 44
Iscritto il: lunedì 4 febbraio 2008, 23:35
Scala: H0
Ho il plastico: Si
La mia centrale digitale.: Lenz LZV100 + LH100 + Lokmaus2 + Multimaus

Re: Aiuto Scambi

#5 Messaggioda tfsm » lunedì 11 aprile 2011, 21:06

Non posso aiutarti in modo mirato (non conosco molto l'attuale motorizzazione scambi) ma cos

Avatar utente
peppardo
DCCMaster
Messaggi: 3174
Età: 63
Iscritto il: mercoledì 13 febbraio 2008, 19:50
Scala: H0
Ho il plastico: Si
La mia centrale digitale.: digitrax superchief 8amp
Località: MILANO/BARI

Re: Aiuto Scambi

#6 Messaggioda peppardo » lunedì 11 aprile 2011, 22:40

ciao Giancarlo....
da come scrivi non nutro dubbi sulla tua capacita' a utilizzare utensili dedicati al nostro hobby.....parlo del saldatore:
anch'io ho i deviatoi ROCOLINE senza massicciata.....se capovolgi lo scambio noterai che dove gli aghi si incernierano alle traversine che li mantengono in posizione ci sono dei dischetti di metallo che fanno corpo unico con la parte iniziale dell'ago....puoi saldare direttamente ad ogni ago un filo che sara' collegato ad una fase della tensione digitale presa dal binario confinante il deviatoio...
il cuore sara' alimentato in base alla posizione degli aghi, ottenendo la polarizzazione esatta dalla posizione degli aghi......
questo se ancora non hai inchiodato i deviatoi..........altrimenti avrai bisogno di microswitch o se permetti non scartare l'idea di usare motori lenti che oltre all'appagamento visivo in confronto ai motori a solenoide di cui non temono confronti, ti permettono di poarizzare i deviatoi tramite degli switch incorporati......
ciao

Giancarlo Tofanelli
PlasticoDigitale
Messaggi: 106
Iscritto il: martedì 26 ottobre 2010, 10:05
Scala: H0
Ho il plastico: Si
La mia centrale digitale.: ClaudiaCS - ROCO Multimaus
Località: Roma

Re: Aiuto Scambi

#7 Messaggioda Giancarlo Tofanelli » lunedì 11 aprile 2011, 22:55

Grazie Giuseppe, grazie infinite per l'attenzione e per la risposta.
Non ho ancora inchiodato gli scambi e appena possibile andr

Avatar utente
peppardo
DCCMaster
Messaggi: 3174
Età: 63
Iscritto il: mercoledì 13 febbraio 2008, 19:50
Scala: H0
Ho il plastico: Si
La mia centrale digitale.: digitrax superchief 8amp
Località: MILANO/BARI

Re: Aiuto Scambi

#8 Messaggioda peppardo » martedì 12 aprile 2011, 13:57

ciao se non ci aiutiamo tra di noi..... :)
per quanto riguarda i motori lenti io ho scelto i DCCCONCEPT modello Cobalt, sono alimentati in DC, silenziosi e dal prezzo contenuto (acquistati in UK si aggirano intorno ai 18/19 euro cad:
http://www.thehobbygoblin.co.uk/product ... Motor.html

il rele' ti potrebbe effettivamente aiutare ma hai l'aggravio di costruirti un circuitino dopo averlo progettato....insomma non so se il gioco vale la candela....proprio perche' hai gia' pronti i motori che siano a solenoide o lenti....
valuta tu......
ciao

Giancarlo Tofanelli
PlasticoDigitale
Messaggi: 106
Iscritto il: martedì 26 ottobre 2010, 10:05
Scala: H0
Ho il plastico: Si
La mia centrale digitale.: ClaudiaCS - ROCO Multimaus
Località: Roma

Re: Aiuto Scambi

#9 Messaggioda Giancarlo Tofanelli » martedì 12 aprile 2011, 17:06

Grazie!
E cosa ne pensi dei motori Conrad ? Li conosci ? Tra l'altro esiste anche un modello con uno switch per la polarizzazione dello scambio...

Volevo dirti che ho guardato un po' bene gli scambi RocoLine (senza massicciata), per seguire il tuo consiglio. Spero di avere ben compreso le tue indicazioni: con il tester ho per

Avatar utente
peppardo
DCCMaster
Messaggi: 3174
Età: 63
Iscritto il: mercoledì 13 febbraio 2008, 19:50
Scala: H0
Ho il plastico: Si
La mia centrale digitale.: digitrax superchief 8amp
Località: MILANO/BARI

Re: Aiuto Scambi

#10 Messaggioda peppardo » martedì 12 aprile 2011, 18:00

ciao,
hai compreso bene.....gli aghi hanno continuita' in quanto appoggiano alla controrotaia alimentata, ma a volte non facendo abbastanza pressione provocano dei buchi di tensione che ostacolano la perfetta marcia delle loco sullo scambio, in particolare loco a passo corto....saldando un filo per ogni ago da sotto sei sicuro che gli aghi saranno alimentati per conto loro per cui anche se non aderiranno perfettamente alla controrotaia saranno comunque sempre sotto tensione......il cuore viene polarizzato sempre dalla posizione degli aghi, come dicevo gia, una volta polarizzato dall'ago che consente il corretto tracciato e una volta l'ago che consente il tracciato deviato...
il filo lo puoi saldare anche alla controrotaia dello scambio stesso, l'importante che sia cablato in punto dove arrivi al piena tensione digitale....mi sono spiegato....ne piu e ne meno come adesso, con la differenza che gli aghi sono alimentati, mentre se non polarizzi usando le boccoline predisposte sulle traversine, sia gli aghi che il cuore hanno una tensione ballerina.......

per i motori Conrad, ti posso dire che a mio parere sono economici, ma attento perche' sono del tipo a impulso (solenoide) non sono motori lenti....come li chiamano gli amricani sono switchsnap (dove snap sta per il rumore che fanno quando cambiano :? )
certo che con quelli hai lo switch e polarizzi, pero' ti dico che su un cambio triplo che mi faceva le bizze nonostante la polarizzazione ho saldato i fili da sotto........meno male che sono riuscito a schiodarlo senza fare danni!!! :shock:
ciao

Giancarlo Tofanelli
PlasticoDigitale
Messaggi: 106
Iscritto il: martedì 26 ottobre 2010, 10:05
Scala: H0
Ho il plastico: Si
La mia centrale digitale.: ClaudiaCS - ROCO Multimaus
Località: Roma

Re: Aiuto Scambi

#11 Messaggioda Giancarlo Tofanelli » lunedì 18 aprile 2011, 16:49

Torno ancora sull'argomento motori a movimento lento:
1) - Ho visto quelli che mi hai indicato nel link (DCCCONCEPT modello Cobalt) e vorrei sapere se hanno i contatti predisposti per la polarizzazione del cuore o per l'alimentazione di altri accessori;
2) - In un negozio ho visto i Tillig, che forse mi costerebbero qualcosina in meno. Hai mai avuto esperienze con questi motori ? Per caso mi sapresti dare una indicazione tra i due ?
Grazie infinite, un saluto.

Avatar utente
peppardo
DCCMaster
Messaggi: 3174
Età: 63
Iscritto il: mercoledì 13 febbraio 2008, 19:50
Scala: H0
Ho il plastico: Si
La mia centrale digitale.: digitrax superchief 8amp
Località: MILANO/BARI

Re: Aiuto Scambi

#12 Messaggioda peppardo » lunedì 18 aprile 2011, 17:29

ciao Giancarlo,
proprio in questi giorni sto installando i Cobalt.......
intanto sono di una semplicita' di montaggio estremo, per avendoli installati dopo che gli scambi erano gia' stati fissati al piano di legno e aggiustati per funzionare con i motori Roco.....
poi devo dire che si fa fatica a capire se fanno il loro lavoro, da quanto sono silenziosi, e questa e' una caratteristica di cui tenere conto nella scelta della marca, in quanto per esempio il competitor Tortoise in confronto e' un macinacaffe'!!
sempre facendo il raffronto con il macinacaffe', l'ingombro e' la meta' del Tortoise, e in confronto ai Roco e' di poco piu' largo.....
il Cobalt ha 2 switch da usare per polarizzazione i cuori/scambi o blocchi per segnali, retrosegnalazione sul sinottico ecc ecc.
insomma non posso che parlarne ultrabene.....
per i Tillig purtroppo non li conosco per cui non mi azzardo in giudizi...forse qualcun'altro forumista li usa o ha avuto modo di provarli e ti sapra' dare info.....

se hai bisogno di qualcos'altro sono qui,
ciao


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 58 ospiti