intellibox e tensione dcc sui binari

Discussioni inerenti l'esecizio, l'installazione e la gestione di sistemi digitali per il modellismo ferroviario.

Moderatori: Luca.Rubini, Seba55, peppardo

Messaggio
Autore
franco mi
LocoDigitale
Messaggi: 48
Iscritto il: venerdì 16 novembre 2012, 0:20
Scala: H0
Ho il plastico: No
La mia centrale digitale.: Analogico

intellibox e tensione dcc sui binari

#1 Messaggioda franco mi » mercoledì 8 gennaio 2014, 20:04

Salve a tutti,
è possibile diminuire la tensione dcc sulle rotaie con Intellibox basic?
Lo chiedo perchè ho una loco Bachmann con decoder Soundtrax Tsunami e mi da un errore di overvoltage sulle rotaie, come ovviare a cio'?
Grazie mille dei consigli
Franco

Avatar utente
peppardo
DCCMaster
Messaggi: 3116
Età: 62
Iscritto il: mercoledì 13 febbraio 2008, 19:50
Scala: H0
Ho il plastico: Si
La mia centrale digitale.: digitrax superchief 8amp
Località: MILANO/BARI

Re: intellibox e tensione dcc sui binari

#2 Messaggioda peppardo » mercoledì 8 gennaio 2014, 23:37

cambiando il decoder sonoro, perchè la IB basic non permette di regolare la tensione in uscita...oppure adottando un'alimentatore che fornisca una tensione più bassa dei 18v forniti dall'alimentatore originale.....
succede anche che, quando si usano decoder sonori che assorbono più corrente, la centrale possa interpretare la maggiore richiesta di corrente come un cortocircuito e che vada in blocco.....

Stefano Fagnani
LocoDigitale
Messaggi: 43
Età: 44
Iscritto il: lunedì 12 settembre 2011, 21:05
Scala: N
Ho il plastico: Si
La mia centrale digitale.: z21+Lenz LZV100 + LH90 + LH30 + Multimaus +Intellibox Original

Re: intellibox e tensione dcc sui binari

#3 Messaggioda Stefano Fagnani » giovedì 9 gennaio 2014, 0:01

Oppure mettendo in serie ai due fili di alimentazione dei diodi opportunamente dimensionati in funzione della corrente massima erogabile dalla centrale. Per ogni filo andranno inseriti due diodi o multipli in controfase. Considera un calo di tensione di circa 0,7V per ogni coppia di diodi.

Avatar utente
Buddace
Site Admin
Messaggi: 15489
Età: 41
Iscritto il: lunedì 2 febbraio 2004, 17:25
Scala: H0
Ho il plastico: Si
La mia centrale digitale.: TMWDCC TBX zDCC Lokmaus2 HornbySelect Arnold Intellibox Claudia_CommandStation
Località: Torino
Contatta:

Re: intellibox e tensione dcc sui binari

#4 Messaggioda Buddace » giovedì 9 gennaio 2014, 0:10

Che io sappia, le nuove intellibox non permettono la regolazione della tensione sui binari...bisogna agire sul trasformatore/alimentatore
Fondatore e amministratore di DCCWorld

http://www.DCCWorld.com - il sito dedicato interamente ai sistemi di controllo digitale per il modellismo ferroviario.

gimar
PlasticoDigitale
Messaggi: 918
Iscritto il: venerdì 30 settembre 2005, 14:39
Scala: H0
Ho il plastico: Si
La mia centrale digitale.: ECoS 2 50200
Località: Brescia

Re: intellibox e tensione dcc sui binari

#5 Messaggioda gimar » giovedì 9 gennaio 2014, 12:26

Io ho molti soundecoder 'americani' e quasi tutti riportano in un angolo quasi invisibile delle istruzioni di NON superare i 15 - 16 V sulle rotaie. Il problema l'ho risolto facilmente poichè ho una centrale Ecos che ha il trafo con tensione regolabile ed avendo 4A di uscita faccio girare anche 4-5 treni senza problemi a 14V.
Per dei rallentamenti in punti nascosti, su consiglio di un Guru (Portigliatti) ho messo dei diodi Zener da 5Watt in controfase su una rotaia. Puoi provare a mettere sti diodi in uscita dalla centrale. Quando li compri prendine alcune coppie con tensioni di caduta diverse per delle prove. Altra possibilità  è mettere i diodi Zener (sono quelli per l'alternata) dentro la loco.Occhio che scaldano perchè ovviamente dissipano l'energia che riducono in forma di calore (si comportano come delle resistenze per dirla terra terra).

Avatar utente
leggera
DCCMaster
Messaggi: 1597
Iscritto il: lunedì 5 luglio 2004, 19:47
Scala: H0
Ho il plastico: Si
La mia centrale digitale.: Intellibox 1 + decoder DCC + S88 autocostruiti + Nanoxallinone
Località: ------------------ Quercegrossa (SI) ------- Follonica (GR)
Contatta:

Re: intellibox e tensione dcc sui binari

#6 Messaggioda leggera » venerdì 10 gennaio 2014, 11:19

Nel menù esiste la voce " tensione per scala H0 "oppure " tensione per N " ?
Nella IB tradizionale c'è.

La tensione per N è ca 3-4 volt più bassa.
Daniele Pulcini - Plastico Chianti
Intellibox
Train Controller 5.5C5
Train Programmer 5.8B1

Luca.Rubini
PlasticoDigitale
Messaggi: 768
Età: 44
Iscritto il: venerdì 22 gennaio 2010, 22:18
Scala: H0
Ho il plastico: Si
La mia centrale digitale.: Intellibox 2 con programma rocrail sistema android su smartfone in wi-fi
Località: Roma
Contatta:

Re: intellibox e tensione dcc sui binari

#7 Messaggioda Luca.Rubini » venerdì 10 gennaio 2014, 11:55

Nella due no ma so per certo che all'uscita del binario di programmazione ha una potenza limitata

franco mi
LocoDigitale
Messaggi: 48
Iscritto il: venerdì 16 novembre 2012, 0:20
Scala: H0
Ho il plastico: No
La mia centrale digitale.: Analogico

Re: intellibox e tensione dcc sui binari

#8 Messaggioda franco mi » martedì 14 gennaio 2014, 21:02

Ringrazio per i consigli.
Per la cronaca, ho risolto il problema mettendo due coppie di diodi veloci in controfase, in tutto 8 diodi, ma non in serie all'uscita dcc bensi in serie all'ingresso in alternata dell'Intellibox; mettendoli in uscita invece non sortiva alcun effetto, probabilmente perchè il decoder stacca motore e luci dall'alimentazione e quindi il carico diventa cosi modesto che i diodi non fanno la caduta tipica necessaria.
Grazie ancora, soprattutto a Stefano Fagnani
Franco

Avatar utente
peppardo
DCCMaster
Messaggi: 3116
Età: 62
Iscritto il: mercoledì 13 febbraio 2008, 19:50
Scala: H0
Ho il plastico: Si
La mia centrale digitale.: digitrax superchief 8amp
Località: MILANO/BARI

Re: intellibox e tensione dcc sui binari

#9 Messaggioda peppardo » martedì 14 gennaio 2014, 21:55

ma cosi mandi alla centrale tensione DC....va bè che la IB all'interno avrà  un ponte di diodi che trasforma l'alternata dell'alimentatore....

franco mi
LocoDigitale
Messaggi: 48
Iscritto il: venerdì 16 novembre 2012, 0:20
Scala: H0
Ho il plastico: No
La mia centrale digitale.: Analogico

Re: intellibox e tensione dcc sui binari

#10 Messaggioda franco mi » martedì 14 gennaio 2014, 22:37

No no, non raddrizzo ma semplicemente creo una caduta di circa 1,4 volt su ogni filo dell'alternata, lo stesso lavoro che avrebbe fatto sui fili dcc.

Avatar utente
peppardo
DCCMaster
Messaggi: 3116
Età: 62
Iscritto il: mercoledì 13 febbraio 2008, 19:50
Scala: H0
Ho il plastico: Si
La mia centrale digitale.: digitrax superchief 8amp
Località: MILANO/BARI

Re: intellibox e tensione dcc sui binari

#11 Messaggioda peppardo » martedì 14 gennaio 2014, 23:53

se usi i diodi in controfase raddrizzi la tensione...come no...

Stefano Fagnani
LocoDigitale
Messaggi: 43
Età: 44
Iscritto il: lunedì 12 settembre 2011, 21:05
Scala: N
Ho il plastico: Si
La mia centrale digitale.: z21+Lenz LZV100 + LH90 + LH30 + Multimaus +Intellibox Original

Re: intellibox e tensione dcc sui binari

#12 Messaggioda Stefano Fagnani » mercoledì 15 gennaio 2014, 0:35

I diodi in controfase andrebbero messi in uscita dalla IB per abbassare la tensione del segnale DCC, non all'ingresso della tensione alternata, tuttavia non conoscendo come è realizzato lo stadio di uscita della IB è possibile che la tensione di uscita sia esattamente quella di ingresso e quindi abbassando la prima si abbassa di conseguenza anche la seconda.

Peppardo, sbaglierò ma anche a me sembra che due diodi in controfase non raddrizzano una tensione alternata, in quanto un diodo lascia "passare" (concedetemi il termine) la semionda positiva e l'altro, polarizzato in maniera inversa, quella negativa.

Il segnale DCC, essendo niente altro che una tensione alternata a frequenza variabile, non viene influenzato in alcun modo dai due diodi in controfase se non per il fatto appunto di abbassarne la tensione.

Avatar utente
peppardo
DCCMaster
Messaggi: 3116
Età: 62
Iscritto il: mercoledì 13 febbraio 2008, 19:50
Scala: H0
Ho il plastico: Si
La mia centrale digitale.: digitrax superchief 8amp
Località: MILANO/BARI

Re: intellibox e tensione dcc sui binari

#13 Messaggioda peppardo » mercoledì 15 gennaio 2014, 0:39

3 diodi in controfase non raddrizzano ma 4 si...
e lui ha messo 2 coppie di diodi in controfase....

Stefano Fagnani
LocoDigitale
Messaggi: 43
Età: 44
Iscritto il: lunedì 12 settembre 2011, 21:05
Scala: N
Ho il plastico: Si
La mia centrale digitale.: z21+Lenz LZV100 + LH90 + LH30 + Multimaus +Intellibox Original

Re: intellibox e tensione dcc sui binari

#14 Messaggioda Stefano Fagnani » mercoledì 15 gennaio 2014, 0:52

Io intendo che il collegamento lo abbia realizzato in questo modo

Immagine

Con questo tipo di collegamento la tensione alternata non viene raddrizzata :wink: :wink:

Avatar utente
peppardo
DCCMaster
Messaggi: 3116
Età: 62
Iscritto il: mercoledì 13 febbraio 2008, 19:50
Scala: H0
Ho il plastico: Si
La mia centrale digitale.: digitrax superchief 8amp
Località: MILANO/BARI

Re: intellibox e tensione dcc sui binari

#15 Messaggioda peppardo » mercoledì 15 gennaio 2014, 1:03

ok allora non stiamo parlando di ponte di diodi....se ha fatto cosi ha solo abbassato, tramite i diodi, la tensione.....


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 27 ospiti