Pagina 1 di 2

Modifica stampato piano ribassato

Inviato: giovedì 15 gennaio 2015, 17:40
da andreachef
Salve a tutti
qualcuno ha già modificato la basetta originale del circuito della pilota ACME piano ribassato ?
quella senza presa NEM ...

ho la foto ..ma non sò come caricarla ..

in breve ci sono i due fili che arrivano dalle rotaie e vanno a due diodi ( ma a cosa servono se poi ci sono i diodi leds ???.... ) poi alle resistenze e poi ai leds...

dove collego i fili blu, bianco , giallo del decoder ?
grazie
Andrea

Re: Modifica stampato piano ribassato

Inviato: venerdì 16 gennaio 2015, 10:39
da golfredo castelletto
Ciao Andrea, non ho mai visto la ACME in parola ma mi pare di aver capito questo.
I due diodi servono per l'analogico per fare in modo che le luci (rosse e bianche) si accendano in base al senso di marcia. Le resistenze poste dopo sevono per non bruciare i led bianchi e rossi quindi se riesci dovresti tenerle buone (ad esempio puoi sezionare con un cutter le piste sul pcb e - con lo stesso tipo gratta e vinci - pulisci anche la parte isolata della pista dove potrai saldare i fili di collegamento al decoder).
Di solito io mi faccio in casa sempre una presa nem (uso i pin a tulipano femmina 4+4) collegata ai binari, alle luci e al motore (se trattasi di una loco) dove poi ci attacco il decoder predisposto con spina nem. In caso di rottura del decoder stai due secondi a cambiarlo .....
Quindi prendi i due fili delle rotaie (nero e rosso del decoder mi sembra), i positivi dei led e li colleghi assieme (è il blu del decoder), i negativi dei led (bianco e giallo del decoder). Le resistenze le puoi mettere o sui negativi - quindi 2 - oppure sul positivo comune dei led e quindi una ... se i led sono tutti uguali ti conviene la seconda opzione ...
Colleghi tutti sti fili della carrozza alla presa tulipano femmina nelle posizioni previste dalla norma nem (trovi schemi anche dccword credo ...).
Hai finito il lavoro: colleghi il decoder e vai ...
Se il tuo decoder non ha la spina nem puoi fartela sempre con i pin a tulipano maschi (4+4).
Se avessi una loco il filo giallo sono le luci bianche davanti, il bianco le rosse dietro.
Ergo avendo la pilota devi fare il contrario: il bianco accenderebbe le rosse dietro e quindi devi collegarlo al led bianco della pilota, il filo giallo accenderebbe il led bianco davanti e quindi devi collegarlo alle luci rosse della pilota. ... spero di essermi fatto capire ..... e soprattutto di non essermi confuso coi colori .... ma cmq nella pilota devi ragionare al contrario della loco. Il collegamento corretto fa vatto sulla presa (quella fatta in casa) in modo che qualsiasi decoder con spina nem tu ci metta funziona sempre allo stesso modo ....

Re: Modifica stampato piano ribassato

Inviato: venerdì 16 gennaio 2015, 14:18
da andreachef
Ciao Golfredo ,
grazie per la risposta ,
la mia domanda , formulata male , vuole intendere se qualcuno ha già fatto la modifica , nel modo meno invasivo…
per il collegamento dei colori dei fili me la cavo .

la questione diodi …tu dici che servono in analogico …ma perché , se alimenti un diodo led a polarità inversa , per caso si accende ??????????
essendo già i due led opposti fra loro …in analogico si accendono a seconda della polarità…e quindi del senso di marcia …o sbaglio ???

Andrea

Re: Modifica stampato piano ribassato

Inviato: venerdì 16 gennaio 2015, 15:00
da italiansudest
andreachef ha scritto:Ciao Golfredo ,
...
la questione diodi …tu dici che servono in analogico …ma perché , se alimenti un diodo led a polarità inversa , per caso si accende ??????????
...

si può bruciare; i Led, pur essendo diodi non sopportano tensioni inverse elevate; i diodi in serie servono appunto a proteggerli

Re: Modifica stampato piano ribassato

Inviato: venerdì 16 gennaio 2015, 16:09
da alpiliguri
Pubblico la foto di andreachef:

Immagine

Ciao, alpiliguri.

Re: Modifica stampato piano ribassato

Inviato: venerdì 16 gennaio 2015, 16:20
da alpiliguri
Ci sono probabilmente due serie, ognuna composta da diodo-resistenza-led (D1-RI-LD1 e D2-R2-LD2), collegate insieme ma in senso inverso, in analogico a seconda della polarità si accende una serie o l'altra.
Separale, probabilmente si riesce a livello della saldatura di fili, e collega i due positivi insieme, giallo a un estremo negativo, bianco a l'altro.

In DCC il diodo non serve più, ma inutile complicarsi la vita, lascialo, non crea problemi.
In analogico come detto sopra non serve per l'accensione ma per la protezione da tensione inversa.

Ciao, alpiliguri.

Re: Modifica stampato piano ribassato

Inviato: venerdì 16 gennaio 2015, 16:29
da golfredo castelletto
Consiglio: stacca i cavi delle rotaie e collegali al decoder direttamente. Io continuo a consigliarti di farti una presa nem. Con un multimetro verifica se le resistenze sono collegate direttamente ai led (dovrebbe essere così). Collegati sull'altro capo della resistenza e vai al decoder (insisto una presa nem). I diodi neri li togli: per esperimenti già fatti rompono le balle al decoder! Collega un filo proveniente dall'altro capo dei led e lo mandi sempre al decoder. Attento: sempre con il multimetro messo in posizione verifica diodi accertati qual'è il positivo/negativa dei led (quando si accendono con i puntali), così sai quale dei due fili (quello proveniente dalle resistenze o quello collegato direttamente ai led) è il positivo comune (e quindi gli altri due i due negativi). L'idea è quella di farti riutilizzare gli smd (resistenze) del circuitino che sono piccoli e non saldare resistenze da nascondere ecc.... dimenticavo: ricordati che i cavi prendi corrente devi collegarli correttamente (rotaia sinistra e rotaia destra) sul decoder. Per capire com'è il senso ti metti come il macchinista si metterebbe per guidare il treno. Ricordati di invertire i fili giallo e bianco tra loro.

Re: Modifica stampato piano ribassato

Inviato: giovedì 22 gennaio 2015, 12:18
da alpiliguri
Io sarei arrivato a questa conclusione, dopo che andreachef mi ha passato il circuito:

Immagine

Non si tratta di due serie come avevo scritto sopra, ma con la semplice eliminazione dei due diodi si ottengono due rami R-LED, con il positivo in comune e i negativi separati, a questo punto diventa facile collegare il filo blu e giallo/bianco.
Non so quale sia il led rosso e quello bianco quindi i fili giallo e bianco potrebbero essere all'inverso, il principio non cambia.

Anzi, ora che guardo lo schema forse non serve neanche levare i diodi, basta saldare i fili, sarebbero sempre polarizzati inversamente quindi potrebbero restare al loro posto.

Che ne pensate?

Ciao, alpiliguri.

Re: Modifica stampato piano ribassato

Inviato: lunedì 26 gennaio 2015, 9:23
da andreachef
Grazie mille Claudio ;

qualcuno può confermare che non è necessario rimuovere i diodi presente
e quindi posso saldare i fili come suggerito da Claudio ?

Grazie
Andrea

Re: Modifica stampato piano ribassato

Inviato: lunedì 26 gennaio 2015, 10:31
da golfredo castelletto
andreachef ha scritto:Grazie mille Claudio ;

qualcuno può confermare che non è necessario rimuovere i diodi presente
e quindi posso saldare i fili come suggerito da Claudio ?

Grazie
Andrea


Ti parlo solo per esperienza ... è meglio toglierli ..... ma fai una prova prima se non ti danno problemi lasciali ... lo vedi subito.

Re: Modifica stampato piano ribassato

Inviato: lunedì 26 gennaio 2015, 15:00
da andreachef
fai una prova prima se non ti danno problemi lasciali ... lo vedi subito.


tipo ....se non ci sono segnali di fumo ? ...tutto funziona ?

Re: Modifica stampato piano ribassato

Inviato: lunedì 26 gennaio 2015, 19:54
da marcoca76
ciao

cmq si può provare direi che è interessante

Re: Modifica stampato piano ribassato

Inviato: lunedì 26 gennaio 2015, 20:42
da golfredo castelletto
andreachef ha scritto:
fai una prova prima se non ti danno problemi lasciali ... lo vedi subito.


tipo ....se non ci sono segnali di fumo ? ...tutto funziona ?


No al massimo hai luci che si accendono quando non devono ......

Re: Modifica stampato piano ribassato

Inviato: lunedì 26 gennaio 2015, 21:45
da andreachef
No al massimo hai luci che si accendono quando non devono ......


..e il decoder non corre nessun pericolo ?

Re: Modifica stampato piano ribassato

Inviato: lunedì 26 gennaio 2015, 21:48
da alpiliguri
Fai la prova senza decoder, prendi un'uscita alimentatore da 12Vcc, applica il positivo al posto del filo blu sul disegno e il negativo sul bianco e poi sul giallo. Se si accendono correttamente anche con i diodi installati monta pure il decoder, lui farà la stessa cosa, applicherà 12V nello stesso modo.
Ciao, alpiliguri.