Consiglio per acquisto centralina comando DCC compatibile DC

Discussioni inerenti l'esecizio, l'installazione e la gestione di sistemi digitali per il modellismo ferroviario.

Moderatori: Luca.Rubini, Seba55, peppardo

Messaggio
Autore
loko67
DCCReady
Messaggi: 9
Iscritto il: lunedì 9 marzo 2015, 11:01
Scala: G
Ho il plastico: Si
La mia centrale digitale.: Analogico

Consiglio per acquisto centralina comando DCC compatibile DC

#1 Messaggioda loko67 » lunedì 9 marzo 2015, 11:20

Salve a tutti, ho questo quesito per voi: da poco ho un tracciato in scala G analogico alimentato da un DC Bachmann; adesso ho preso una loko Piko digitale e volevo fare in modo di farli andare entrambi contemporaneamente. Orbene, il Bachman EZ Command ha un tasto per una loko analogica e chi lo vende dice che possono andare insieme: secondo voi è vero?
Ho notato che sia il DC che il DCC hanno un output di 15V e si possono anche attaccare in serie.

Mi sapreste consigliare un altro centralina DCC compatibile DC?

Inoltre che differenza c'è tra un decoder dcc per scala HO da uno per G?

Grazie a tutti in anticipo. :D
Federico

alpiliguri
PlasticoDigitale
Messaggi: 543
Iscritto il: venerdì 1 ottobre 2010, 21:44
Scala: H0
Ho il plastico: No
La mia centrale digitale.: Sprog II + JMRI

Re: Consiglio per acquisto centralina comando DCC compatibil

#2 Messaggioda alpiliguri » lunedì 9 marzo 2015, 19:40

loko67 ha scritto:Ho notato che sia il DC che il DCC hanno un output di 15V e si possono anche attaccare in serie.

Cioè, puoi spiegarti meglio ? Così non si capisce molto.

TUTTI sconsigliano di far andare una loco analogica su un plastico alimentato da una delle (poche) centrali DCC che prevedono questa possibilità. I risultati non sono il massimo e c'è il rischio di danneggiare il motore.

Un decoder DCC per la scala G concettualmente è identico e si usa e programma allo stesso modo, l'unica differenza è che sono adatti ad assorbimenti più elevati, superiori a 0,5-1A che è lo standard in H0, e hanno ingombri maggiori per ospitare terminali a vite.

Ciao, alpiliguri.

Avatar utente
Buddace
Site Admin
Messaggi: 15966
Età: 42
Iscritto il: lunedì 2 febbraio 2004, 17:25
Scala: H0
Ho il plastico: Si
La mia centrale digitale.: TMWDCC TBX zDCC Lokmaus2 HornbySelect Arnold Intellibox Claudia_CommandStation
Località: Torino
Contatta:

Re: Consiglio per acquisto centralina comando DCC compatibil

#3 Messaggioda Buddace » lunedì 9 marzo 2015, 20:36

loko67 ha scritto:Salve a tutti, ho questo quesito per voi: da poco ho un tracciato in scala G analogico alimentato da un DC Bachmann; adesso ho preso una loko Piko digitale e volevo fare in modo di farli andare entrambi contemporaneamente. Orbene, il Bachman EZ Command ha un tasto per una loko analogica e chi lo vende dice che possono andare insieme: secondo voi è vero?

Legi le faq presenti su questo sito
Ho notato che sia il DC che il DCC hanno un output di 15V e si possono anche attaccare in serie.

Si per avere 30V sul plastico e fulminare tutto

Mi sapreste consigliare un altro centralina DCC compatibile DC?

Si lascia perdere
Fondatore e amministratore di DCCWorld

http://www.DCCWorld.com - il sito dedicato interamente ai sistemi di controllo digitale per il modellismo ferroviario.

loko67
DCCReady
Messaggi: 9
Iscritto il: lunedì 9 marzo 2015, 11:01
Scala: G
Ho il plastico: Si
La mia centrale digitale.: Analogico

Re: Consiglio per acquisto centralina comando DCC compatibil

#4 Messaggioda loko67 » lunedì 9 marzo 2015, 22:54

Ringrazio per le risposte e mi scuso per la poca chiarezza che la dice tutta sul come mastico poco questi argomenti.

Dal manuale dell'EZ Command (tradotto dall'inglese):

"FUNZIONAMENTO LOCOMOTIVE DC
EZ Command permette di controllare fino a nove locomotive digitali e anche ospitare il tuo preferito DC non digitale
locomotive (senza decoder DCC). Tuttavia, solo un DC locomotiva può circolare premendo in qualsiasi momento sul pulsante indirizzo 10.
Per condurre una motrice DC attraverso il sistema EZ Command, posizionare una locomotiva non digitale di serie in pista. Poi premere il tasto numero del pulsante 10 per attivare la locomotiva DC e iniziare il funzionamento.
NOTA: il funzionamento di una LOCOMOTIVA DC ON ADDRESS "10," assicurati di controllarne gli effetti. ALCUNI
DC MOTORI sono soggetti a surriscaldamento e danni QUANDO FUNZIONAMENTO PER LUNGHI PERIODI DI
TEMPO SUI SISTEMI DCC.

Uso in parallelo-----> Uso del cavo di alimentazione di interconnessione nero fornito, è anche possibile collegare un controller DC Bachmann (IL MIO) al EZ Command Control Center. Una volta collegato, l'indirizzo 10 converte automaticamente dal suo originale DC (analogico) assegnazione al DCC (digital). Così, un indirizzo digitale diventa disponibile, e il controller DC collegato vi permetterà voi o un amico di controllare una locomotiva DC in combinazione con il sistema EZ Command."

Quando ho scritto che i due controller possono andare in parallelo, intendevo solo a livello di comandi, in quanto l'alimentazione è sempre una soltanto (16V).
Penso anche io che questa soluzione non sia molto valida, ma purtroppo, se funzionasse, sarebbe l'unica economica/semplice adatta alle mie necessità.

Può essere che trattandosi di scala G che supporta tensione di 16V sui binari (OUTPUT: AC 16V 1000mA), le motrici sia DC che DCC hanno la corrente necessaria per funzionare correttamente (anche se sulla Piko è indicato 0-24V-48VA)?

Riguardo i decoder DCC, se ho capito bene, non posso usare quelli per HO in quanto l'assorbimento è maggiore e si brucerebbero?

Altro quesito: questo controller fornisce 1ampere di corrente (OUTPUT: AC 16V 1000mA), sufficiente per max 2 motrici (dice il manuale); per aumentare il numero di motrici circolanti simultaneamente, dovrei usare un trasformatore sempre 16V ma con ad esempio 5ampere per non bruciare tutto?

Abbiate pietà se ho detto delle castronerie, ma non ho le idee molto chiare ancora. :oops:
Grazie

alpiliguri
PlasticoDigitale
Messaggi: 543
Iscritto il: venerdì 1 ottobre 2010, 21:44
Scala: H0
Ho il plastico: No
La mia centrale digitale.: Sprog II + JMRI

Re: Consiglio per acquisto centralina comando DCC compatibil

#5 Messaggioda alpiliguri » martedì 10 marzo 2015, 18:39

Mi ripeto, e le avvertenze Bachmann dicono la stessa cosa, lascia perdere il comando di una loco analogica da una centrale DCC.
Se vuoi usare le loco DC metti un commutatore e passi l'impianto in tutto DC (le DCC funzionano lo stesso) o tutto DCC (levando le loco DC).

Discorso generale adatto a tutte le scale, prima di scegliere un decoder occorre avere un'idea della corrente massima assorbita dalla locomotiva, e prenderne uno con una corrente maggiore o uguale alla max.
In H0 la maggior parte delle loco assorbono meno i 500 mA, qualcuna può arrivare fino a 1 A. In Scala G non ne ho alcuna idea, devi consultare i dati del produttore o fare una prova con un amperometro.
Se la tua loco assorbe meno di 1 A ci sono molti decoder per l'H0 che possono andare bene.
Se la centrale DCC ha un'uscita max di 1A mettere a monte un alimentatore più potente non servirà a nulla, nella catena alim > centrale è il più debole limita tutta la catena. Al di là del carico max la centrale si mette in protezione.
Quindi di solito la corrente dell'alimentatore deve essere superiore a quella della centrale, e il carico delle loco non deve superare quello della centrale.

Ciao, alpiliguri.

Avatar utente
Buddace
Site Admin
Messaggi: 15966
Età: 42
Iscritto il: lunedì 2 febbraio 2004, 17:25
Scala: H0
Ho il plastico: Si
La mia centrale digitale.: TMWDCC TBX zDCC Lokmaus2 HornbySelect Arnold Intellibox Claudia_CommandStation
Località: Torino
Contatta:

Re: Consiglio per acquisto centralina comando DCC compatibil

#6 Messaggioda Buddace » martedì 10 marzo 2015, 19:02

alpiliguri ha scritto:Mi ripeto, e le avvertenze Bachmann dicono la stessa cosa, lascia perdere il comando di una loco analogica da una centrale DCC.
Se vuoi usare le loco DC metti un commutatore e passi l'impianto in tutto DC (le DCC funzionano lo stesso) o tutto DCC (levando le loco DC).
Fondatore e amministratore di DCCWorld

http://www.DCCWorld.com - il sito dedicato interamente ai sistemi di controllo digitale per il modellismo ferroviario.

loko67
DCCReady
Messaggi: 9
Iscritto il: lunedì 9 marzo 2015, 11:01
Scala: G
Ho il plastico: Si
La mia centrale digitale.: Analogico

Re: Consiglio per acquisto centralina comando DCC compatibil

#7 Messaggioda loko67 » martedì 10 marzo 2015, 19:41

Mi avete convinto.

Il mio tracciato è costituito da 2 ovali collegati tra loro in entrata/uscita. Potrei alimentarne uno in DC e l'altro in DCC in modo da fare andare i due treni ognuno sul suo tracciato comandandoli singolarmente e volendo quello DCC sul DC. Come faccio ad isolare i due tracciati? (oltre ovviamente alla opzione commutatore suggeritami -----> quale mi consigliate di comprare?)

Riguardo la potenza, ho letto che c'è un booster Bachmann (come di altre marche) da 5ampere (OUTPUT: DC 18V 5A - Output voltage (track voltage): selectable 14V or 18V Output current: limited to a maximum of 5A) da collegare al EZ Command (se ne possono collegare anche di più in parallelo) per fare andare più loco DCC insieme (costa un botto!). Quindi un booster non è un trasformatore più potente, vero?

Riguardo ai decoder, ho capito che devo guardare gli assorbimenti e scegliere di conseguenza.

Rigrazie

Avatar utente
Buddace
Site Admin
Messaggi: 15966
Età: 42
Iscritto il: lunedì 2 febbraio 2004, 17:25
Scala: H0
Ho il plastico: Si
La mia centrale digitale.: TMWDCC TBX zDCC Lokmaus2 HornbySelect Arnold Intellibox Claudia_CommandStation
Località: Torino
Contatta:

Re: Consiglio per acquisto centralina comando DCC compatibil

#8 Messaggioda Buddace » martedì 10 marzo 2015, 21:00

Ma l'EZ command è vecchia come il cucco.
un anallo in DC ed uno in DCC sono un buon metodo per frigere la centrale digitale.
DA quando passi al digitale l'analogico non esiste più....scordatelo.
E prima di comprare leggi il sito,che non lo stai facendo, e stai sicuramente spendendo male i soldi
Fondatore e amministratore di DCCWorld

http://www.DCCWorld.com - il sito dedicato interamente ai sistemi di controllo digitale per il modellismo ferroviario.

loko67
DCCReady
Messaggi: 9
Iscritto il: lunedì 9 marzo 2015, 11:01
Scala: G
Ho il plastico: Si
La mia centrale digitale.: Analogico

Re: Consiglio per acquisto centralina comando DCC compatibil

#9 Messaggioda loko67 » mercoledì 11 marzo 2015, 14:07

Buddace ha scritto:Ma l'EZ command è vecchia come il cucco.
un anallo in DC ed uno in DCC sono un buon metodo per frigere la centrale digitale.
DA quando passi al digitale l'analogico non esiste più....scordatelo.
E prima di comprare leggi il sito,che non lo stai facendo, e stai sicuramente spendendo male i soldi



tutto digitale sarebbe il top ovviamente ma ho un bel treno dc: che faccio lo butto?
se metto dei giunti di plastica dove si uniscono i due ovali che alimento separatamente uno in dc e l altro in dcc xchè dovrei bruciare qualcosa? Penso che la dcc possa anche circolare sul dc... mi confermate che posso farlo senza rischi particolari (se non mettendo il treno sbagliato sul circuito sbagliato?

Zampa di Lepre
DCCMaster
Messaggi: 1162
Iscritto il: domenica 9 marzo 2008, 20:44

Re: Consiglio per acquisto centralina comando DCC compatibil

#10 Messaggioda Zampa di Lepre » mercoledì 11 marzo 2015, 15:49

Perchè passando dall'uno all'altro mentre sono sotto tensione si creano dei corti che ti friggono la centrale.

Però potrebbe essere un buon metodo per convincerti a rinnovare il sistema ... sei padrone di sperimentarlo.

Comunque per il treno dc la risposta è: si digitalizza.
Alessandro "Zampa di Lepre" Becchetti

"... e tutti quei momenti andranno perduti nel tempo... come lacrime nella pioggia ..."

Dario
PlasticoDigitale
Messaggi: 250
Età: 58
Iscritto il: mercoledì 10 marzo 2004, 11:15
Scala: N
Ho il plastico: Si
La mia centrale digitale.: Intellibox I+Intellibox II+Power 3+Booster Littfinski+Daisy+WinDigipet
Località: Savona

Re: Consiglio per acquisto centralina comando DCC compatibil

#11 Messaggioda Dario » mercoledì 11 marzo 2015, 17:08

Quoto il consiglio di Zampa di Lepre.
A LOKO67 dico che il sistema di far funzionare una loko analogica in contemporanea al digitale risale alle prime centrali digitali quando ancora c'erano ovviamente molte loko analogiche....e i decoder erano enormi, soprattutto per la scala N e così per esempio Fleischmann con la centrale FMZ adottò tale sistema. Occorreva un modulo aggiuntivo (Koppler) che miscelava la CC con la DC, una sola loko in cc e naturalmente + loco DCC.
Io l'ho usato e il sistema funzionava ma si dovevano sostituire le lampadine delle loko analogiche che erano a 12 v con quelle a 22V e poi vietatissimo usare in analogico motori coreless....con quel sistema!!...ne è passata di acqua sotto i ponti, e di treni sopra ...... digitalizza la tua loco analogica, sarà sicuramente più divertente ed eviterai problemi.
Cordiali saluti a tutti Dario

alpiliguri
PlasticoDigitale
Messaggi: 543
Iscritto il: venerdì 1 ottobre 2010, 21:44
Scala: H0
Ho il plastico: No
La mia centrale digitale.: Sprog II + JMRI

Re: Consiglio per acquisto centralina comando DCC compatibil

#12 Messaggioda alpiliguri » mercoledì 11 marzo 2015, 17:41

Scusa ma hai UNA loco analogica ? Perché se sì è inutile stare qui a discutere di sistemi inaffidabili, spendi qualche decina di euro e mettici dentro un decoder! Fine dell'analogico e sei con i due piedi nel digitale, meno problemi!
Ciao, alpiliguri.

loko67
DCCReady
Messaggi: 9
Iscritto il: lunedì 9 marzo 2015, 11:01
Scala: G
Ho il plastico: Si
La mia centrale digitale.: Analogico

Re: Consiglio per acquisto centralina comando DCC compatibil

#13 Messaggioda loko67 » mercoledì 11 marzo 2015, 18:48

Accipicchia, mi avete distrutto tutti i miei super piani ipertecnologici!!! Volevo evitare interventi invasivi... mi arrendo.
Vabbè, aiutatemi x favore a digitalizzare allora.
Mi guardo qualche guida nel vs ottimo forum e poi vi stressero ancora.
Grazie a tutti.

Zampa di Lepre
DCCMaster
Messaggi: 1162
Iscritto il: domenica 9 marzo 2008, 20:44

Re: Consiglio per acquisto centralina comando DCC compatibil

#14 Messaggioda Zampa di Lepre » mercoledì 11 marzo 2015, 20:46

Per l'aiuto non c'è problema ... basta che ci fai sapere cose è che vuoi digitalizzare ,,,
Alessandro "Zampa di Lepre" Becchetti

"... e tutti quei momenti andranno perduti nel tempo... come lacrime nella pioggia ..."

loko67
DCCReady
Messaggi: 9
Iscritto il: lunedì 9 marzo 2015, 11:01
Scala: G
Ho il plastico: Si
La mia centrale digitale.: Analogico

Re: Consiglio per acquisto centralina comando DCC compatibil

#15 Messaggioda loko67 » mercoledì 11 marzo 2015, 22:46

Zampa di Lepre ha scritto:Per l'aiuto non c'è problema ... basta che ci fai sapere cose è che vuoi digitalizzare ,,,


la loko è una Bachmann steam 4-6-0 scala G con luci, fumo e suoni sincronizzati: sul sito della marca ci sono i decoder a 4/8 pin: devo capire cosa prendere e se è tutto predisposto... io di elettronica me ne intendo 0!
Grazie
Ultima modifica di loko67 il giovedì 12 marzo 2015, 10:45, modificato 1 volta in totale.


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 53 ospiti