ecos detector

Discussioni inerenti l'esecizio, l'installazione e la gestione di sistemi digitali per il modellismo ferroviario.

Moderatori: Luca.Rubini, Seba55, peppardo

Messaggio
Autore
maurail
TrenoDigitale
Messaggi: 59
Età: 63
Iscritto il: giovedì 10 maggio 2007, 7:59
Scala: H0-N
Ho il plastico: Si
La mia centrale digitale.: Digikeijs DR 5000
Località: varese

Re: ecos detector

#16 Messaggioda maurail » giovedì 31 marzo 2016, 13:02

i tuoi quanto costano? bisogna programmarli?quanti ingressi ci sono? per il prossimo plastico posso tenerli in considerazione
wue qui si trena!!

Avatar utente
Buddace
Site Admin
Messaggi: 15617
Età: 41
Iscritto il: lunedì 2 febbraio 2004, 17:25
Scala: H0
Ho il plastico: Si
La mia centrale digitale.: TMWDCC TBX zDCC Lokmaus2 HornbySelect Arnold Intellibox Claudia_CommandStation
Località: Torino
Contatta:

Re: ecos detector

#17 Messaggioda Buddace » giovedì 31 marzo 2016, 13:11

maurail ha scritto:i tuoi quanto costano? bisogna programmarli?quanti ingressi ci sono? per il prossimo plastico posso tenerli in considerazione

2-4-8 ingressi per usarli con la ecos serve l'adattatore loconet..si programma con tastino solo l'indirizzo. Per i costi mi madni una mail a info@dccworld.com
Fondatore e amministratore di DCCWorld

http://www.DCCWorld.com - il sito dedicato interamente ai sistemi di controllo digitale per il modellismo ferroviario.

maurail
TrenoDigitale
Messaggi: 59
Età: 63
Iscritto il: giovedì 10 maggio 2007, 7:59
Scala: H0-N
Ho il plastico: Si
La mia centrale digitale.: Digikeijs DR 5000
Località: varese

Re: ecos detector

#18 Messaggioda maurail » giovedì 31 marzo 2016, 13:13

Gli s88 LTD hanno un difetto "se possiamo chiamalo difetto"che bisogna inserire in sequenza i fili di retroazione altrimenti non funziona come dovrebbe se uno ha un plastico GRANDE la retroazione 4 o 5 si deve trovare in sequenza alla 3 per cui se la 4 o la 5 si trova a 10 mt di distanza nel punto piuù lontano del plastico devi portare il filo al modulo che ha la 1-2-3.secondo i tedeschi deve funzionare così per noi italiani la cosa così non funziona..questo è il mio parere ecco perchè con i moduli ESU io posso attaccare dei fili indipendentemente dalla posizione in cui si trovano basta che li registro in sequenza sul modulo, che poi lo fa in automatico.
wue qui si trena!!

gimar
PlasticoDigitale
Messaggi: 918
Iscritto il: venerdì 30 settembre 2005, 14:39
Scala: H0
Ho il plastico: Si
La mia centrale digitale.: ECoS 2 50200
Località: Brescia

Re: ecos detector

#19 Messaggioda gimar » giovedì 31 marzo 2016, 13:43

:?: Io ho la Ecos 50200 ho usato un s88 Modeltreno (viessmann 5217) per comandare gli itinerari tramite reed e magnete sotto le loco (non mi piacciono i sezionamenti e le mie loco hanno lunghezze varie, oltre che gli spazi sul plastico sono ristretti); ho usato le prese 1 a 5 per gli itinerari e le 14-15-16 (saltando e lasciando vuote le altre entrate) per fare un sistema di blocco brutale tipo analogico, tira via la corrente coi relè ma serve solo come sicurezza e i treni si fermano in parti nascoste. Unico inconveniente degli s88 è che se la loco passa troppo veloce sul reed l'impulso è troppo breve e la Ecos (ma anche la Intellibox) non lo legge. Per evitare ciò ho interposto dei relè comandati dai reed e tutto funziona. Nel tuo caso non so se potrebbe funzionare. Certo che acquistare un obsoleto s88 credo non sia la scelta giusta (circa 80 €). Questa è la mia esperienza. Ciao e buon lavoro.

fleisch man
PlasticoDigitale
Messaggi: 248
Età: 54
Iscritto il: venerdì 28 settembre 2007, 9:17
Scala: TT
Ho il plastico: Si
La mia centrale digitale.: ESU 50200
Località: Roma

Re: ecos detector

#20 Messaggioda fleisch man » sabato 2 aprile 2016, 7:57

grazie Maurail e a tutti per i validi consigli; proverò a sostituirlo con il 94. la domanda sorge spontanea! ma sulle 16 tratte che potrò comandare con il 94 le loco sulle tratte rimarranno con le luci accese e rallenteranno ? oppure niente luci e brusca fermata?

Avatar utente
Buddace
Site Admin
Messaggi: 15617
Età: 41
Iscritto il: lunedì 2 febbraio 2004, 17:25
Scala: H0
Ho il plastico: Si
La mia centrale digitale.: TMWDCC TBX zDCC Lokmaus2 HornbySelect Arnold Intellibox Claudia_CommandStation
Località: Torino
Contatta:

Re: ecos detector

#21 Messaggioda Buddace » sabato 2 aprile 2016, 9:26

fleisch man ha scritto:grazie Maurail e a tutti per i validi consigli; proverò a sostituirlo con il 94. la domanda sorge spontanea! ma sulle 16 tratte che potrò comandare con il 94 le loco sulle tratte rimarranno con le luci accese e rallenteranno ? oppure niente luci e brusca fermata?

I treni rallentano o si fermano se e solo se se tu o il pc a comandarglielo :D
Fondatore e amministratore di DCCWorld

http://www.DCCWorld.com - il sito dedicato interamente ai sistemi di controllo digitale per il modellismo ferroviario.


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 15 ospiti