Come rallentare in DCC?

Discussioni inerenti l'esecizio, l'installazione e la gestione di sistemi digitali per il modellismo ferroviario.

Moderatori: Luca.Rubini, Seba55, peppardo

Messaggio
Autore
Fabio_C.
PlasticoDigitale
Messaggi: 173
Iscritto il: sabato 10 settembre 2005, 17:09
Scala: H0
Ho il plastico: Si
La mia centrale digitale.: Analogico
Località: Napoli
Contatta:

Come rallentare in DCC?

#1 Messaggioda Fabio_C. » martedì 31 maggio 2016, 21:44

Salve a tutti,

devo far rallentare tutte le loco che entrano in una tratta sezionata indipendentemente da che marca/modello di decoder hanno a bordo, sapete darmi qualche dritta?

Grazie

Zampa di Lepre
DCCMaster
Messaggi: 1002
Iscritto il: domenica 9 marzo 2008, 20:44

Re: Come rallentare in DCC?

#2 Messaggioda Zampa di Lepre » mercoledì 1 giugno 2016, 9:13

Il documento di cui sopra è del 2008 e le cose, nel 2016, si sono evolute ... consideralo come una introduzione e uno spunto per approfondire ulteriormente :wink: .
Alessandro "Zampa di Lepre" Becchetti

"... e tutti quei momenti andranno perduti nel tempo... come lacrime nella pioggia ..."

Avatar utente
Buddace
Site Admin
Messaggi: 15617
Età: 41
Iscritto il: lunedì 2 febbraio 2004, 17:25
Scala: H0
Ho il plastico: Si
La mia centrale digitale.: TMWDCC TBX zDCC Lokmaus2 HornbySelect Arnold Intellibox Claudia_CommandStation
Località: Torino
Contatta:

Re: Come rallentare in DCC?

#3 Messaggioda Buddace » mercoledì 1 giugno 2016, 9:48

Zampa di Lepre ha scritto:Il documento di cui sopra è del 2008 e le cose, nel 2016, si sono evolute ... consideralo come una introduzione e uno spunto per approfondire ulteriormente :wink: .

Cosa è cambiato ? Se non mi sono perso qualcosa.....
Fondatore e amministratore di DCCWorld

http://www.DCCWorld.com - il sito dedicato interamente ai sistemi di controllo digitale per il modellismo ferroviario.

Avatar utente
Despx
DCCMaster
Messaggi: 1489
Età: 47
Iscritto il: mercoledì 4 febbraio 2004, 19:49
Scala: H0
Ho il plastico: Si
La mia centrale digitale.: KDCCX - KDCCX2
Località: Torino
Contatta:

Re: Come rallentare in DCC?

#4 Messaggioda Despx » mercoledì 1 giugno 2016, 10:44

Ma Fabio vuole solo rallentare, non fermare i convogli nella tratta, per me, strizzando l'occhio all'intensità dell'illuminazione di eventuali mezzi che cala un poco, la soluzione più semplice è di mettere in egual misura su entrambe le rotaie (altrimenti il segnale DCC diventa asimmetrico e i decoder con la funzione ABC attivo potrebbero fermare la loco) tanti diodi quanti necessitano per ridurre la velocità a quella desiderata. Dei semplici 1N4001 vanno bene, la loro caduta è di circa 0,8 V ergo...

Ciao
Despx
Ultima modifica di Despx il mercoledì 1 giugno 2016, 10:53, modificato 1 volta in totale.
Progettista e realizzatore delle centrali KDCCX e KDCCX2, della basetta di conversione K652 e del sistema di illuminazione KIT KLed.

Sito: http://www.despx.it

Si è giovani fino quando si ha voglia di giocare.

Fabio_C.
PlasticoDigitale
Messaggi: 173
Iscritto il: sabato 10 settembre 2005, 17:09
Scala: H0
Ho il plastico: Si
La mia centrale digitale.: Analogico
Località: Napoli
Contatta:

Re: Come rallentare in DCC?

#5 Messaggioda Fabio_C. » mercoledì 1 giugno 2016, 17:16

Despx ha scritto:Ma Fabio vuole solo rallentare, non fermare i convogli nella tratta, per me, strizzando l'occhio all'intensità dell'illuminazione di eventuali mezzi che cala un poco, la soluzione più semplice è di mettere in egual misura su entrambe le rotaie (altrimenti il segnale DCC diventa asimmetrico e i decoder con la funzione ABC attivo potrebbero fermare la loco) tanti diodi quanti necessitano per ridurre la velocità a quella desiderata. Dei semplici 1N4001 vanno bene, la loro caduta è di circa 0,8 V ergo...

Ciao
Despx


Esatto.....

Devo solo far rallentare il convoglio che transita in una zona nascosta del plastico, quindi se cala l'intensità delle luci nn importa.

Quindi diodi 1N4001 su entrambe le rotaie.

Grazie

Fabio_C.
PlasticoDigitale
Messaggi: 173
Iscritto il: sabato 10 settembre 2005, 17:09
Scala: H0
Ho il plastico: Si
La mia centrale digitale.: Analogico
Località: Napoli
Contatta:

Re: Come rallentare in DCC?

#6 Messaggioda Fabio_C. » mercoledì 1 giugno 2016, 17:16

Despx ha scritto:Ma Fabio vuole solo rallentare, non fermare i convogli nella tratta, per me, strizzando l'occhio all'intensità dell'illuminazione di eventuali mezzi che cala un poco, la soluzione più semplice è di mettere in egual misura su entrambe le rotaie (altrimenti il segnale DCC diventa asimmetrico e i decoder con la funzione ABC attivo potrebbero fermare la loco) tanti diodi quanti necessitano per ridurre la velocità a quella desiderata. Dei semplici 1N4001 vanno bene, la loro caduta è di circa 0,8 V ergo...

Ciao
Despx


Esatto.....

Devo solo far rallentare il convoglio che transita in una zona nascosta del plastico, quindi se cala l'intensità delle luci nn importa.

Quindi diodi 1N4001 su entrambe le rotaie.

Grazie

Zampa di Lepre
DCCMaster
Messaggi: 1002
Iscritto il: domenica 9 marzo 2008, 20:44

Re: Come rallentare in DCC?

#7 Messaggioda Zampa di Lepre » mercoledì 1 giugno 2016, 17:48

per Buddace: cosa è cambiato? tutto e niente ovvero alcuni metodi tra quelli presentati sono, di fatto, spariti ... mentre altri descritti, nel 2008, come innovazione, tipo l'ABC di lenz, sono non solo consolidati ma quasi superati; Il railcomm qualcosa in più lo fa e ed ormai diffuso ... e poi non si parla di retroazione e di controllo tramite computer che è comunque un'alternativa complessa ma flessibile rispetto a tutti gli accrocchi possibili.

Per Despx e Fabio_C : ho delle perplessità sull'uso dei diodi (simmetrici) per rallentare ... in alcune prove fatte a suo tempo da un altro utente e partecipate a distanza dal sottoscritto) abbiamo visto che i moderni decoder con controllo di carico compensano molto anche le cadute di tensione e che per rallentare in maniera conforme alle necessità toccava scendere parecchio di tensione ... con effetti molto diversi tra i vari tipi di decoder (alcuni sbarellavano perché il segnale come DCC non era adeguato ma non era nemmeno una continua). Bisognerebbe fare ulteriori prove almeno con i decoder che sei solito utilizzare ... ma, consiglio personale, non ti aspettare risultati miracolosi a costo basso (però ben contento se i risultati saranno positivi).
Alessandro "Zampa di Lepre" Becchetti

"... e tutti quei momenti andranno perduti nel tempo... come lacrime nella pioggia ..."

Avatar utente
Buddace
Site Admin
Messaggi: 15617
Età: 41
Iscritto il: lunedì 2 febbraio 2004, 17:25
Scala: H0
Ho il plastico: Si
La mia centrale digitale.: TMWDCC TBX zDCC Lokmaus2 HornbySelect Arnold Intellibox Claudia_CommandStation
Località: Torino
Contatta:

Re: Come rallentare in DCC?

#8 Messaggioda Buddace » mercoledì 1 giugno 2016, 17:54

Zampa di Lepre ha scritto:per Buddace: cosa è cambiato? tutto e niente ovvero alcuni metodi tra quelli presentati sono, di fatto, spariti ... mentre altri descritti, nel 2008, come innovazione, tipo l'ABC di lenz, sono non solo consolidati ma quasi superati; Il railcomm qualcosa in più lo fa e ed ormai diffuso ... e poi non si parla di retroazione e di controllo tramite computer che è comunque un'alternativa complessa ma flessibile rispetto a tutti gli accrocchi possibili..

mmm :D i metodi spariti ... vengono usati tutt'ora anche in NUOVI PLASITCI! Abominevole ma qualcuno lo fa ancora!
Per la retroazione non è citata nell'articolo perchè è oggetto di articolo a sestante :D
Fondatore e amministratore di DCCWorld

http://www.DCCWorld.com - il sito dedicato interamente ai sistemi di controllo digitale per il modellismo ferroviario.

Zampa di Lepre
DCCMaster
Messaggi: 1002
Iscritto il: domenica 9 marzo 2008, 20:44

Re: Come rallentare in DCC?

#9 Messaggioda Zampa di Lepre » mercoledì 1 giugno 2016, 18:07

Buddace ha scritto:Per la retroazione non è citata nell'articolo perchè è oggetto di articolo a sestante :D


Ma il problema non è l'articolo in se ma dare un panorama a Fabio ... quindi va ribadito che quello è un punto di partenza e, per quelli di buona volontà, anche uno stimolo a fornire dei link complementari.

OT: l'articolo a sestante è quello che si usa quando si va per mare ? (perdona ma non ho saputo resistere :lol: a volte l'autocompletamento della digitazione crea degli artefatti veramente curiosi).
Alessandro "Zampa di Lepre" Becchetti

"... e tutti quei momenti andranno perduti nel tempo... come lacrime nella pioggia ..."

Avatar utente
Buddace
Site Admin
Messaggi: 15617
Età: 41
Iscritto il: lunedì 2 febbraio 2004, 17:25
Scala: H0
Ho il plastico: Si
La mia centrale digitale.: TMWDCC TBX zDCC Lokmaus2 HornbySelect Arnold Intellibox Claudia_CommandStation
Località: Torino
Contatta:

Re: Come rallentare in DCC?

#10 Messaggioda Buddace » mercoledì 1 giugno 2016, 18:10

Zampa di Lepre ha scritto:
OT: l'articolo a sestante è quello che si usa quando si va per mare ? (perdona ma non ho saputo resistere :lol: a volte l'autocompletamento della digitazione crea degli artefatti veramente curiosi).

:treno: :treno: :treno: :treno: :treno: :treno: :treno: :treno:
Fondatore e amministratore di DCCWorld

http://www.DCCWorld.com - il sito dedicato interamente ai sistemi di controllo digitale per il modellismo ferroviario.

Avatar utente
Buddace
Site Admin
Messaggi: 15617
Età: 41
Iscritto il: lunedì 2 febbraio 2004, 17:25
Scala: H0
Ho il plastico: Si
La mia centrale digitale.: TMWDCC TBX zDCC Lokmaus2 HornbySelect Arnold Intellibox Claudia_CommandStation
Località: Torino
Contatta:

Re: Come rallentare in DCC?

#11 Messaggioda Buddace » mercoledì 1 giugno 2016, 18:11

Cmq anche io non gli ho citato la retroazione perché è un pò troppo per la sua semplice necessità
Fondatore e amministratore di DCCWorld

http://www.DCCWorld.com - il sito dedicato interamente ai sistemi di controllo digitale per il modellismo ferroviario.

Avatar utente
Buddace
Site Admin
Messaggi: 15617
Età: 41
Iscritto il: lunedì 2 febbraio 2004, 17:25
Scala: H0
Ho il plastico: Si
La mia centrale digitale.: TMWDCC TBX zDCC Lokmaus2 HornbySelect Arnold Intellibox Claudia_CommandStation
Località: Torino
Contatta:

Re: Come rallentare in DCC?

#12 Messaggioda Buddace » mercoledì 1 giugno 2016, 18:20

CMQ la soluzione ideale sarebbe tratta sotto modulo railcom che impone il rallentamento
Fondatore e amministratore di DCCWorld

http://www.DCCWorld.com - il sito dedicato interamente ai sistemi di controllo digitale per il modellismo ferroviario.

Avatar utente
Despx
DCCMaster
Messaggi: 1489
Età: 47
Iscritto il: mercoledì 4 febbraio 2004, 19:49
Scala: H0
Ho il plastico: Si
La mia centrale digitale.: KDCCX - KDCCX2
Località: Torino
Contatta:

Re: Come rallentare in DCC?

#13 Messaggioda Despx » mercoledì 1 giugno 2016, 18:29

Zampa di Lepre ha scritto:Per Despx e Fabio_C : ho delle perplessità sull'uso dei diodi (simmetrici) per rallentare ... in alcune prove fatte a suo tempo da un altro utente e partecipate a distanza dal sottoscritto) abbiamo visto che i moderni decoder con controllo di carico compensano molto anche le cadute di tensione e che per rallentare in maniera conforme alle necessità toccava scendere parecchio di tensione ... con effetti molto diversi tra i vari tipi di decoder (alcuni sbarellavano perché il segnale come DCC non era adeguato ma non era nemmeno una continua). Bisognerebbe fare ulteriori prove almeno con i decoder che sei solito utilizzare ... ma, consiglio personale, non ti aspettare risultati miracolosi a costo basso (però ben contento se i risultati saranno positivi).


Vero ma bisogna vedere quali sono le necessità di Fabio, se vuole che i treni alla massima velocità rallentino un pochetto (diciamo 1/4) per affrontare le curve strette della stazione nascosta allora basta mettere i diodi tanto se il motore è a piena tensione (pwm al 100%) non ci sarà mai controllo di carico che possa intrvenire :wink: ovvio che se il treno è a media velocità e probabile che il controllo di carico possa intervenire in caso di abbassamento della tensione ma la velocità rimarrà sempre media.
Diciamo che Fabio può sendere dai 18 - 20 volt picco-picco del DCC per l'H0 fino a 12 volt picco-picco della N in sicurezza, sotto tale valore si è in fuori standard ergo... ma già passare dalla tensione dell' H0 a quella della N, l'effetto si vede e come anche con buona pace di tutti gli sforzi che il controllo di carico può fare per compensare. :wink:

Ciao
Despx
Ultima modifica di Despx il mercoledì 1 giugno 2016, 18:38, modificato 1 volta in totale.
Progettista e realizzatore delle centrali KDCCX e KDCCX2, della basetta di conversione K652 e del sistema di illuminazione KIT KLed.

Sito: http://www.despx.it

Si è giovani fino quando si ha voglia di giocare.

Avatar utente
Despx
DCCMaster
Messaggi: 1489
Età: 47
Iscritto il: mercoledì 4 febbraio 2004, 19:49
Scala: H0
Ho il plastico: Si
La mia centrale digitale.: KDCCX - KDCCX2
Località: Torino
Contatta:

Re: Come rallentare in DCC?

#14 Messaggioda Despx » mercoledì 1 giugno 2016, 18:31

Buddace ha scritto:CMQ la soluzione ideale sarebbe tratta sotto modulo railcom che impone il rallentamento


Si poi passa una loco con decoderino lowcost non railcom e il convoglio si schianta alla prima curva... :doh:

Forse una barra di kriptonite potrebbe andare meglio. :lol: :lol: :lol: :culo: :culo: :culo: :culo:

Ciao
Despx
Progettista e realizzatore delle centrali KDCCX e KDCCX2, della basetta di conversione K652 e del sistema di illuminazione KIT KLed.

Sito: http://www.despx.it

Si è giovani fino quando si ha voglia di giocare.

Zampa di Lepre
DCCMaster
Messaggi: 1002
Iscritto il: domenica 9 marzo 2008, 20:44

Re: Come rallentare in DCC?

#15 Messaggioda Zampa di Lepre » mercoledì 1 giugno 2016, 19:24

Despx ha scritto:Si poi passa una loco con decoderino lowcost non railcom e il convoglio si schianta alla prima curva... :doh:


Così ti impari a fare il pidocchioso :x :lol:
Alessandro "Zampa di Lepre" Becchetti

"... e tutti quei momenti andranno perduti nel tempo... come lacrime nella pioggia ..."


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 11 ospiti