ROCO z21 e modulo x cappio lk200

Discussioni inerenti l'esecizio, l'installazione e la gestione di sistemi digitali per il modellismo ferroviario.

Moderatori: Luca.Rubini, Seba55, peppardo

Messaggio
Autore
Stefano Fagnani
LocoDigitale
Messaggi: 43
Età: 45
Iscritto il: lunedì 12 settembre 2011, 21:05
Scala: N
Ho il plastico: Si
La mia centrale digitale.: z21+Lenz LZV100 + LH90 + LH30 + Multimaus +Intellibox Original

Re: ROCO z21 e modulo x cappio lk200

#46 Messaggioda Stefano Fagnani » venerdì 25 novembre 2016, 15:06

Buddace ha scritto:Perdonatemi, se da una parte come forse dice Zampa, faziosamente, eviterei l'acquisto della z21 :D dall'altra è un chiaro problema di booster. Se proprio la si ha in casa da profano della Z21 ma da conoscitore, spero, del digitale, ci sono due strade:
o si fa un sistema di inversione che non sfrutta il corto ma dei pedali di contatto,reed o simile. Oppure si collega alla Z21 in qualsiasi booster con tolleranza regolabile .


Se da una parte sarebbe un peccato rinunciare alla z21 solo per questo mi trovo perfettamente d'accordo con Nuccio sul workaround per questo problema.

imola350
TrenoDigitale
Messaggi: 72
Iscritto il: venerdì 26 ottobre 2012, 19:15
Scala: H0
Ho il plastico: Si
La mia centrale digitale.: Analogico

Re: ROCO z21 e modulo x cappio lk200

#47 Messaggioda imola350 » venerdì 25 novembre 2016, 21:07

io ho due z21 black ed white,
la black è collegata anche tramite il booster, opportunamente modificato, ho messo 3 cappi, naturalmente roco, il tutto va benissimo,
in caso di corto di blocca il tutto e facendolo ripartire con l'app apposita riparte tutto il plastico.

http://www.nparty.it/index.php/it/forum ... ico-arrigo

questo è il link dove vedere il mio plastico con tutte le ultime modifiche.

https://www.youtube.com/watch?v=E7pOW7_FppY

https://www.youtube.com/watch?v=ab6QsjvwGVE&t=7s

https://www.youtube.com/watch?v=9z1ZH8_Hqpo


buona visione.

per ricapitolare,
la z21 nera che comanda tutti binari, il booster che comanda tutti gli scambi ed i 3 10767 (modulo per i cappi).

tutto quello che avete scritto io non ho riscontrato nessun tipo di anomalia.


io avevo già a suo tempo sul analogico creato qualcosa che mi permettesse di fare un qualcosa di diverso e controllare il tutto tramite relè ed invertitori, ma quando ho scoperto quello che fa la z21 mi sono convertito al digitale da subito ed ho risolto tutti i problemi che avevo con l'analogico.

ora mi diverto alla grande.


la z21 bianca lo presa come eventualità che si rompesse la nera, in più la uso per la programmazione, è esterna al plastico dove ho alestito un binario con la z21 bianca dove faccio i controlli e le programmazioni.

Avatar utente
Buddace
Site Admin
Messaggi: 15893
Età: 42
Iscritto il: lunedì 2 febbraio 2004, 17:25
Scala: H0
Ho il plastico: Si
La mia centrale digitale.: TMWDCC TBX zDCC Lokmaus2 HornbySelect Arnold Intellibox Claudia_CommandStation
Località: Torino
Contatta:

Re: ROCO z21 e modulo x cappio lk200

#48 Messaggioda Buddace » domenica 27 novembre 2016, 1:46

Qualcuno me la scrive una recensione su questa centrale ?
Fondatore e amministratore di DCCWorld

http://www.DCCWorld.com - il sito dedicato interamente ai sistemi di controllo digitale per il modellismo ferroviario.

1957fabrizio
TrenoDigitale
Messaggi: 50
Iscritto il: giovedì 23 luglio 2015, 16:18
Scala: H0
Ho il plastico: No
La mia centrale digitale.: z21 trixmobilstesion

Re: ROCO z21 e modulo x cappio lk200

#49 Messaggioda 1957fabrizio » domenica 27 novembre 2016, 11:59

Max 70 discussione interessante, ma se vuoi semplificare, risparmiare e toglierti dai problemi, valuta di eliminare le due racchette: due scambi in meno due moduli loop in meno ( 2x50/100 € risparmiati ) apri le racchette e fai una linea doppia ( diventa un ovale schiacciato ). Ti ritrovi una linea di andata e una di ritorno, belli da vedere due convogli che si incrociano. Non ho lo schema del plastico e delle stazioni e a che punto sei con la posa e massicciata, vedi tu. Il materiale roco e' in evoluzione e tra vecchio e nuovo ci sono piccole incompatibilita per lieve differenza di voltaggio, almeno x mia esperienza su 10764 e z21 bianca, io ho quella con il router

Zampa di Lepre
DCCMaster
Messaggi: 1132
Iscritto il: domenica 9 marzo 2008, 20:44

Re: ROCO z21 e modulo x cappio lk200

#50 Messaggioda Zampa di Lepre » domenica 27 novembre 2016, 12:25

1957fabrizio ha scritto:... tra vecchio e nuovo ci sono piccole incompatibilita per lieve differenza di voltaggio, almeno x mia esperienza su 10764 e z21 bianca...


Sulla carta (e nella mia piccola esperienza) "tarabili" ... ma non so se ci hai provato e magari non ha dato frutti.

Immagine
Alessandro "Zampa di Lepre" Becchetti

"... e tutti quei momenti andranno perduti nel tempo... come lacrime nella pioggia ..."

imola350
TrenoDigitale
Messaggi: 72
Iscritto il: venerdì 26 ottobre 2012, 19:15
Scala: H0
Ho il plastico: Si
La mia centrale digitale.: Analogico

Re: ROCO z21 e modulo x cappio lk200

#51 Messaggioda imola350 » domenica 27 novembre 2016, 14:41

si, hai ragione zampa di lepre, con quella videata si possono effettuare dei settaggi ad hoc,

io li ho fatti ed ho eliminato alcuni problemi sui cappi, ma ho dovuto studiare altri settaggi, sullo specifico sui binari, i settaggi software vanno fatti, ma vanno fatti anche dei settagggi hardware.
mi riferisco che quando si mettono le scarpette isolate, sui cappi, vanno messe molto strette tra di loro, in modo che i carrelli delle motrici e dei vagoni non interferiscono tra di loro, in questo modo si eliminano i corto circuiti, a forza di provare sono arrivato a queste conclusioni, ed ho usato dei binari molto corti (autocostruiti) in modo che le scarpette isolate siano molto vicine tra di loro, oppure anche di tagliare i binari per impedire il proseguito della tensione e di dare il comando in modo automatico. la soluzione è quella di avere un binario di massimo 5 cm di lunghezza che isoli il cappio.

Zampa di Lepre
DCCMaster
Messaggi: 1132
Iscritto il: domenica 9 marzo 2008, 20:44

Re: ROCO z21 e modulo x cappio lk200

#52 Messaggioda Zampa di Lepre » domenica 27 novembre 2016, 17:02

imola350 ha scritto:....
mi riferisco che quando si mettono le scarpette isolate, sui cappi, vanno messe molto strette tra di loro, in modo che i carrelli delle motrici e dei vagoni non interferiscono tra di loro, in questo modo si eliminano i corto circuiti, a forza di provare sono arrivato a queste conclusioni, ed ho usato dei binari molto corti (autocostruiti) in modo che le scarpette isolate siano molto vicine tra di loro, oppure anche di tagliare i binari per impedire il proseguito della tensione e di dare il comando in modo automatico. la soluzione è quella di avere un binario di massimo 5 cm di lunghezza che isoli il cappio.


Francamente non ho proprio capito.... sarà perché non ho mai avuto necessità di complicarmi la vita in simil maniera oppure perché avrò affrontato gli eventuali problemi in altro modo.

Sono molto curioso .... se hai tempo potresti fare un disegno della soluzione da te adottata e dei relativi cablaggi verso centrale e modulo d'inversione??
Alessandro "Zampa di Lepre" Becchetti

"... e tutti quei momenti andranno perduti nel tempo... come lacrime nella pioggia ..."

imola350
TrenoDigitale
Messaggi: 72
Iscritto il: venerdì 26 ottobre 2012, 19:15
Scala: H0
Ho il plastico: Si
La mia centrale digitale.: Analogico

Re: ROCO z21 e modulo x cappio lk200

#53 Messaggioda imola350 » domenica 27 novembre 2016, 21:35

bene vediamo se riesco a farti capire in questo modo:


utilizziamo i binari della fleischmann:

3x9100, 9170,scarpette isolate,9104, scarpette isolate, 6x9120 (in modo di fare un anello), scarpette isolate, 9104, scarpette isolate, rientro sul 9170.

questo è un cappio, sui binari 9104, essendo binari cortissimi, vanno messi i prendi corrente, oppure saldati i fili sui binari per prendere la corrente, su un binario 9120 va fatta la stessa cosa con i prendi corrente, io in questo caso ho utilizzato i roco 10767 che servono per il loop (cappio).
questo 10767 a una morsettiera che ha due entrate ed una uscita, le due entrate vanno collegate sui 9104, l'uscita va collegata ad un 9120.
spero di essere stato chiaro, ma in sostituzione del roco 10767 puoi utilizzare il lenz lk 200, solo che con il lenz ha una più semplicità di collegamenti, il lk200 ha solo un IN ed un OUT, il roco invece ha due IN ed un OUT, per questo che bisogna mettere i 9104, cosa che sul lenz non è necessario.

ti metto il link delle immagini del lenz

https://www.google.it/search?q=lenz+lk2 ... kQ_AUIBygC


ti metto il link delle immagini del roco :

https://www.google.it/search?q=lenz+lk2 ... ar6Gd1M%3A


spero di averti dato ciò che hai chiesto.

Zampa di Lepre
DCCMaster
Messaggi: 1132
Iscritto il: domenica 9 marzo 2008, 20:44

Re: ROCO z21 e modulo x cappio lk200

#54 Messaggioda Zampa di Lepre » domenica 27 novembre 2016, 23:08

Perdonami .... so ora che materiali hai usato e ho un idea, molto approssimata invero, di come li hai disposti ... ma ancora non capisco quali erano i problemi riscontrati (mi riferisco al tuo msg precedente) e quale è la particolarità della soluzione che li risolve.

Per me un cappio è un cappio: un tratto curvo di binario isolato, su entrambe le rotaie e da entrambi i lati, che si unisce ai rami d'uscita di un medesimo scambio il cui ramo comune costituisce, a seconda del verso di percorrenza, sia l'ingresso che l'uscita del cappio; dal punto di vista dei dimensionamenti l'unico vincolo irrinunciabile è che la lunghezza del binario tra i due punti isolati sia capace di contenere il convoglio più lungo che vi deve transitare; dal punto di vista elettrico (e parlo di un funzionamento in DCC con modulo d'inversione) il binario d'ingresso, e anche lo scambio d'ingresso, è connesso direttamente alla centrale mentre il binario del cappio vero e proprio, quello isolato, è alimentato dall'uscita del modulo d'inversione (che a sua volta è alimentato dalla centrale).

Se siamo d'accordo con questo mi rimane tutt'ora oscura l'affermazione "... quando si mettono le scarpette isolate, sui cappi, vanno messe molto strette tra di loro, in modo che i carrelli delle motrici e dei vagoni non interferiscono tra di loro ... " sia nelle modalità realizzative sia nelle motivazioni.
Ribadisco, a scanso d'equivoci, che questa mia incapacità di capire è un mio personale limite.

Comunque grazie per le immagini ... ma sono oggetti che conosco, nel bene e nel male, abbastanza bene e li ho maneggiati, entrambi ... più alcuni altri meno noti ed anche autocostruiti, in varie occasioni (chiarisco che non è un vanto ma solo per stabilire una base comune di dialogo).

Per chiarezza io i cappi li faccio così (ho ripreso e modificato il disegno di Lenz ... spero sia chiaro):
Immagine
I fili che vanno e partono dal modulo sono di "generosa sezione" e tenuti più corti possibile, oltretutto connessi in vicinanza di entrambi i punti dove si può generare il corto in modo che la rilevazione dello stesso sia più efficace possibile.

Grazie per l'attenzione e del tempo che vorrai eventualmente dedicarmi.
Alessandro "Zampa di Lepre" Becchetti

"... e tutti quei momenti andranno perduti nel tempo... come lacrime nella pioggia ..."

imola350
TrenoDigitale
Messaggi: 72
Iscritto il: venerdì 26 ottobre 2012, 19:15
Scala: H0
Ho il plastico: Si
La mia centrale digitale.: Analogico

Re: ROCO z21 e modulo x cappio lk200

#55 Messaggioda imola350 » lunedì 28 novembre 2016, 18:54

il disegno che hai modificato va benissimo, con il lenz è chiaro in quel modo, ma se usi un roco non è più chiaro.


il problema che ho riscontrato è stato con il controllo ROCO 10767


https://www.google.it/search?q=lenz+lk2 ... ar6Gd1M%3A

non riesco ad inserire la foto,
cmq se clicchi sul link vedi la diversità tra questa foto e la foto che hai inserito del lenz,

il lenz ha in totale 4 fili

il roco ha in totale 8 / 10 fili.

la difficolta è nel collegare i tratti piccoli di controllo per il loop. più sono piccoli e meno problemi si hanno, io cominciai con i tratti un pochino più lunghi ed avendo riscontrato problemi e ragionandoci sopra e facendo prove ho sostituito i tratti lunghi con tratti piccoli (esempio ho utilizzato inizialmente i 9102 e poi sostituiti con i 9104).

ora ho tutto sotto controllo e nessun tipo di difficoltà.

ciao

Avatar utente
terfra
LocoDigitale
Messaggi: 23
Età: 54
Iscritto il: mercoledì 11 novembre 2015, 16:33
Scala: n
Ho il plastico: Si
La mia centrale digitale.: z21 bianca
Località: Roma

Re: ROCO z21 e modulo x cappio lk200

#56 Messaggioda terfra » lunedì 5 dicembre 2016, 12:44

:? Ciao, discussione molto interessante, tant'è che mi ritrovo con lo stesso problema, ovvero z21 bianca e lenz lk200.......e corto in entrata del cappio.
Ho provato con varie loco ma niente da fare, ho poi messo una loco dentro il cappio per farla riuscire da esso ma come arriva al devitoio in uscita si rgenera il corto.
Voi pensate che con i settaggi da pc sulla sensibilità del corto della z21 si possa risolvere definitivamente?
Chiedo questo perchè, da ignorante non ho ben capito quale possa essere la soluzione per questo problema , fintanto che si presenta a plastico scoperto con i binari a vista si può intervenire e porre rimedio, ma se poi riaccade quando il tutto rimane nascosto la vedo dura non fare danni per sistemare la cosa.
Metto un'immagine del tracciato sperando che sia piu chiaro quanto cerco di dire. :? :?
I cerchietti verdi sono i punti isolati.http://i63.tinypic.com/aax3i9.jpg
Ultima modifica di terfra il lunedì 5 dicembre 2016, 13:12, modificato 4 volte in totale.
Francesco Terlizzi

Seba55
DCCMaster
Messaggi: 1251
Età: 65
Iscritto il: martedì 13 giugno 2006, 10:16
Scala: H0
Ho il plastico: Si
La mia centrale digitale.: ClaudiaCS - AliceHC - Maus Roco - RocRail
Località: Travedona Monate (VA)

Re: ROCO z21 e modulo x cappio lk200

#57 Messaggioda Seba55 » lunedì 5 dicembre 2016, 12:52

Perché non semplificarsi la vita e mettere il fascio binari di ricovero e relativi deviatoi fuori dal binario collegato al lk200?
Seba
Seba55

Avatar utente
terfra
LocoDigitale
Messaggi: 23
Età: 54
Iscritto il: mercoledì 11 novembre 2015, 16:33
Scala: n
Ho il plastico: Si
La mia centrale digitale.: z21 bianca
Località: Roma

Re: ROCO z21 e modulo x cappio lk200

#58 Messaggioda terfra » lunedì 5 dicembre 2016, 13:13

Ciao, ormai non posso, ci ho pensato questi giorni ma dovrei stravolgere tutto............. :?
Francesco Terlizzi

Zampa di Lepre
DCCMaster
Messaggi: 1132
Iscritto il: domenica 9 marzo 2008, 20:44

Re: ROCO z21 e modulo x cappio lk200

#59 Messaggioda Zampa di Lepre » lunedì 5 dicembre 2016, 15:02

Ma sei sicuro che il corto si genera per il mancato intervento del modulo d'inversione?

Se la cosa succede quando il convoglio è già dentro lo scambio non è che, forse, è proprio lo scambio che provoca il corto quando il convoglio cerca di tallonarlo?
Alessandro "Zampa di Lepre" Becchetti

"... e tutti quei momenti andranno perduti nel tempo... come lacrime nella pioggia ..."

Avatar utente
terfra
LocoDigitale
Messaggi: 23
Età: 54
Iscritto il: mercoledì 11 novembre 2015, 16:33
Scala: n
Ho il plastico: Si
La mia centrale digitale.: z21 bianca
Località: Roma

Re: ROCO z21 e modulo x cappio lk200

#60 Messaggioda terfra » lunedì 5 dicembre 2016, 15:12

Ciao, il corto si verifica non appena la loco tenta di entrare nel cappio.
Poi mettendo la loco, con le mani, sui binari dentro il cappio e dando il via questa parte ma quando arriva ad al deviatoio di uscita si blocca perchè il sistema va in corto..... anche così , ma forse questa è una prova che non serve a niente.
Francesco Terlizzi


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 46 ospiti