TAMS EasySound Maxi

Discussioni inerenti l'esecizio, l'installazione e la gestione di sistemi digitali per il modellismo ferroviario.

Moderatori: Luca.Rubini, Seba55, peppardo

Messaggio
Autore
cento_porte
Analogico
Messaggi: 2
Iscritto il: martedì 17 gennaio 2017, 12:56
Scala: H0
Ho il plastico: No
La mia centrale digitale.: multimouse

TAMS EasySound Maxi

#1 Messaggioda cento_porte » martedì 24 gennaio 2017, 10:25

Sul sito Almrose ho visto questo dispositivo:
http://www.almrose.it/prodotto/43-09217-01/
Pensavo che invece di mettere decoder sonori su ogni locomotiva, si può mettere un modulo simile per tutto il plastico, anche perchè la qualità audio è sicuramente migliore se si collega il modulo a delle vere casse acustiche, qualcuno del forum lo ha acquistato e lo usa?
Può davvero essere un sostituto ai decoder sound su ogni locomotiva, o ha delle forti limitazioni in questo utilizzo? Saluti.

Avatar utente
Buddace
Site Admin
Messaggi: 15617
Età: 41
Iscritto il: lunedì 2 febbraio 2004, 17:25
Scala: H0
Ho il plastico: Si
La mia centrale digitale.: TMWDCC TBX zDCC Lokmaus2 HornbySelect Arnold Intellibox Claudia_CommandStation
Località: Torino
Contatta:

Re: TAMS EasySound Maxi

#2 Messaggioda Buddace » martedì 24 gennaio 2017, 11:06

Mah...ultimamente sto raccogliendo una serie di brutte esperienze con i decoder TAMS....non c'entra di perse con l'oggetto in questione...
Fondatore e amministratore di DCCWorld

http://www.DCCWorld.com - il sito dedicato interamente ai sistemi di controllo digitale per il modellismo ferroviario.

Zampa di Lepre
DCCMaster
Messaggi: 1002
Iscritto il: domenica 9 marzo 2008, 20:44

Re: TAMS EasySound Maxi

#3 Messaggioda Zampa di Lepre » martedì 24 gennaio 2017, 13:19

Visto che è un riproduttore di WAV (ne più ne meno) e non si capisce se è capace di riprodurli in loop direi che per fare dei suoni fissi ed estemporanei (annunci di stazione p.e.) può andar bene.

Se non va in loop non ci fai nemmeno la campanella leopolder (te la devi registrare tutta ... quindi durata fissa).

Se va in loop la campanella leopolder la fai ma risulterà innaturale ... manca la fase di partenza del suono e quella di fine che sono diverse dal ciclo vero e proprio (oltretutto i suoni li devi editare da solo, sul pc, per estrarne la parte che interessa).

Se devi sincronizzare i suoni con il movimento peggio mi sento ... visto che si attivano con un tasto.

E comunque, visto che riproduce solo suoni "interi", cosa fai registri la partenza di una loco diesel (sgassata, aumento del numero di giri, stridio ruote e avvio) e poi ti alleni a pilotare la loco in sincrono? E poi una volta partita che fai? Cambi Suono ?

Per non parlare che il suono verrebbe sempre da uno stesso punto.

Se ci rifletti un attimo concorderai con me che "NON è COSA" ... oltretutto, se hai anche solo un vecchio pc non più utilizzato, le stesse cose le fai con un programmino freeware.
Alessandro "Zampa di Lepre" Becchetti

"... e tutti quei momenti andranno perduti nel tempo... come lacrime nella pioggia ..."

cento_porte
Analogico
Messaggi: 2
Iscritto il: martedì 17 gennaio 2017, 12:56
Scala: H0
Ho il plastico: No
La mia centrale digitale.: multimouse

Re: TAMS EasySound Maxi

#4 Messaggioda cento_porte » martedì 24 gennaio 2017, 15:27

Grazie per la risposta, ho provveduto ad annullare l' ordine. Saluti.

gimar
PlasticoDigitale
Messaggi: 918
Iscritto il: venerdì 30 settembre 2005, 14:39
Scala: H0
Ho il plastico: Si
La mia centrale digitale.: ECoS 2 50200
Località: Brescia

Re: TAMS EasySound Maxi

#5 Messaggioda gimar » giovedì 26 gennaio 2017, 13:27

Beh esiste anche questo della SoundTraxx che sembra fatto meglio...
http://www.soundtraxx.com/surround/index.php

Zampa di Lepre
DCCMaster
Messaggi: 1002
Iscritto il: domenica 9 marzo 2008, 20:44

Re: TAMS EasySound Maxi

#6 Messaggioda Zampa di Lepre » giovedì 26 gennaio 2017, 14:37

Beh ... si... presumibilmente funziona meglio ...

... sempre se hai 595 $ da spendere (cfr: https://www.walthers.com/surround-traxx ... und-system)

... e sicuramente tanto tanto tempo per la programmazione e le impostazioni (ah ... dimenticavo, ovviamente la libreria di suoni predisposti è tutta "americana").

Poi, oltre i 595 dollaroni, ci vuole anche:
- Up to six 8-ohm speakers
- Optional subwoofer
- The appropriate DCC mobile decoders equipped with transponding or a TL-1 transponder
- Digitrax DCC Command Station, cabs and power boosters
- Additional speaker wire if using a distance greater than 6’
- Digitrax BDL-168 (or older BDL-162) Block Detectors
- Digitrax RX-4s

To achieve the effect of sound traveling through your layout with your train, you must use Digitrax bi-directional block detectors known as BDL-168s. One BDL-168 will operate eight different blocks. Therefore, if your layout has more than eight blocks, you will need more than one BDL-168.

Digitrax RX-4s are required in conjunction with BDL-168s, and you must have one for each block on your layout. For example, if you have 10 blocks you, will need 10 RX-4s for your layout.


Insomma mi pare di capire che ti devi anche sposare il sistema Digitrax ...
Alessandro "Zampa di Lepre" Becchetti

"... e tutti quei momenti andranno perduti nel tempo... come lacrime nella pioggia ..."


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 11 ospiti