Gestione stazione nascosta

Discussioni inerenti l'esecizio, l'installazione e la gestione di sistemi digitali per il modellismo ferroviario.

Moderatori: Luca.Rubini, Seba55, peppardo

Messaggio
Autore
albitro62
LocoDigitale
Messaggi: 32
Iscritto il: sabato 12 novembre 2016, 17:42
Scala: H0
Ho il plastico: Si
La mia centrale digitale.: Claudia CS

Gestione stazione nascosta

#1 Messaggioda albitro62 » mercoledì 15 febbraio 2017, 13:32

Ho una stazione nascosta con 5 binari dove vorrei mettere in sosta i convogli.
L’intenzione è quella gestire in automatico su questi binari la fermata dei treni e contestualmente gestire l’occupazione della tratta per evitare collisioni con altri convogli in arrivo.
Dall’idea che mi sono fatto cercando in rete ci sono più soluzioni per raggiungere lo scopo, ma quella più semplice e praticabile per me, possessore di centrale Claudia CS, è quella di utilizzare i moduli di retroazione e i rilevatori di assorbimento.
Prima di chiudere la stazione con il livello superiore vorrei capire come fare i cablaggi e i sezionamenti per raggiungere lo scopo per evitare poi di dover lavorare in spazi ristretti.
Probabilmente sul forum o in rete questi argomenti sono stati già trattati, ma il poco che ho trovato non mi è stato molto di aiuto probabilmente anche per il fatto che sono un neofita e mi perdo in un bicchiere d’acqua.
Qualcuno può darmi qualche ragguaglio o indicarmi se ci sono tutorial già pronti che trattano in maniera semplice questo argomento?
Grazie

Avatar utente
Buddace
Site Admin
Messaggi: 15587
Età: 41
Iscritto il: lunedì 2 febbraio 2004, 17:25
Scala: H0
Ho il plastico: Si
La mia centrale digitale.: TMWDCC TBX zDCC Lokmaus2 HornbySelect Arnold Intellibox Claudia_CommandStation
Località: Torino
Contatta:

Re: Gestione stazione nascosta

#2 Messaggioda Buddace » mercoledì 15 febbraio 2017, 17:18

BHe se il binario è bidirezionale va suddiviso in 3 tratte due corte agli estremi di circa 30 cm e il rimanente in mezzo
Fondatore e amministratore di DCCWorld

http://www.DCCWorld.com - il sito dedicato interamente ai sistemi di controllo digitale per il modellismo ferroviario.

albitro62
LocoDigitale
Messaggi: 32
Iscritto il: sabato 12 novembre 2016, 17:42
Scala: H0
Ho il plastico: Si
La mia centrale digitale.: Claudia CS

Re: Gestione stazione nascosta

#3 Messaggioda albitro62 » mercoledì 15 febbraio 2017, 19:04

Immagine

Grazie Nuccio,
se non ho capito male il tuo primo suggerimento si riassume in questo schema.
La loco dei convogli provenienti da “B” in direzione “A” si fermerà in automatico sulla tratta “1” mentre la loco dei convogli provenienti da “A” in direzione “B” si fermerà in automatico sulla tratta “3”.
Prima di procedere con il secondo passo vorrei sapere se i cablaggi e i sezionamenti sono corretti.

Grazie

Avatar utente
Buddace
Site Admin
Messaggi: 15587
Età: 41
Iscritto il: lunedì 2 febbraio 2004, 17:25
Scala: H0
Ho il plastico: Si
La mia centrale digitale.: TMWDCC TBX zDCC Lokmaus2 HornbySelect Arnold Intellibox Claudia_CommandStation
Località: Torino
Contatta:

Re: Gestione stazione nascosta

#4 Messaggioda Buddace » mercoledì 15 febbraio 2017, 19:09

Esatto
Fondatore e amministratore di DCCWorld

http://www.DCCWorld.com - il sito dedicato interamente ai sistemi di controllo digitale per il modellismo ferroviario.

albitro62
LocoDigitale
Messaggi: 32
Iscritto il: sabato 12 novembre 2016, 17:42
Scala: H0
Ho il plastico: Si
La mia centrale digitale.: Claudia CS

Re: Gestione stazione nascosta

#5 Messaggioda albitro62 » mercoledì 15 febbraio 2017, 21:03

Perfetto.

Ora, una volta fatti i sezionamenti e i collegamenti elettrici, immagino che devo programmare i moduli di retroazione per dirgli che un convoglio proveniente da "B" direzione "A", quando passa sulla tratta "3" prosegue la corsa per poi fermarsi sulla tratta "1". Viceversa se il convoglio proviene dalla direzione opposta.

Come faccio a programmare i moduli per dargli queste istruzioni? C'è qualche link utile che spiega ad un neofita la procedura?

E' necessario interfacciarsi con il PC a mezzo di un software o è sufficiente Claudia CS?

Seba55
DCCMaster
Messaggi: 1217
Età: 64
Iscritto il: martedì 13 giugno 2006, 10:16
Scala: H0
Ho il plastico: Si
La mia centrale digitale.: ClaudiaCS - AliceHC - Maus Roco - RocRail
Località: Travedona Monate (VA)

Re: Gestione stazione nascosta

#6 Messaggioda Seba55 » mercoledì 15 febbraio 2017, 21:22

Ciao,
Claudia ed un PC sono indispensabili per gli automatismi.
Serve inoltre un software che gestisca la cosa; tra i gratuiti suggerisco RocRail.
Seba
Seba55

albitro62
LocoDigitale
Messaggi: 32
Iscritto il: sabato 12 novembre 2016, 17:42
Scala: H0
Ho il plastico: Si
La mia centrale digitale.: Claudia CS

Re: Gestione stazione nascosta

#7 Messaggioda albitro62 » mercoledì 15 febbraio 2017, 22:11

Esistono software in lingua italiana?

Seba55
DCCMaster
Messaggi: 1217
Età: 64
Iscritto il: martedì 13 giugno 2006, 10:16
Scala: H0
Ho il plastico: Si
La mia centrale digitale.: ClaudiaCS - AliceHC - Maus Roco - RocRail
Località: Travedona Monate (VA)

Re: Gestione stazione nascosta

#8 Messaggioda Seba55 » mercoledì 15 febbraio 2017, 22:52

Seba55

albitro62
LocoDigitale
Messaggi: 32
Iscritto il: sabato 12 novembre 2016, 17:42
Scala: H0
Ho il plastico: Si
La mia centrale digitale.: Claudia CS

Re: Gestione stazione nascosta

#9 Messaggioda albitro62 » giovedì 16 febbraio 2017, 11:10

Quando Rocrail mi chiede di selezionare la centrale digitale, considerato che Claudia CS non è nell'elenco, che centrale devo selezionare?

Avatar utente
Buddace
Site Admin
Messaggi: 15587
Età: 41
Iscritto il: lunedì 2 febbraio 2004, 17:25
Scala: H0
Ho il plastico: Si
La mia centrale digitale.: TMWDCC TBX zDCC Lokmaus2 HornbySelect Arnold Intellibox Claudia_CommandStation
Località: Torino
Contatta:

Re: Gestione stazione nascosta

#10 Messaggioda Buddace » giovedì 16 febbraio 2017, 11:50

albitro62 ha scritto:Quando Rocrail mi chiede di selezionare la centrale digitale, considerato che Claudia CS non è nell'elenco, che centrale devo selezionare?

Nel manuale della centrale c'è lo screnshoot del setup di rocrail
Fondatore e amministratore di DCCWorld

http://www.DCCWorld.com - il sito dedicato interamente ai sistemi di controllo digitale per il modellismo ferroviario.

Seba55
DCCMaster
Messaggi: 1217
Età: 64
Iscritto il: martedì 13 giugno 2006, 10:16
Scala: H0
Ho il plastico: Si
La mia centrale digitale.: ClaudiaCS - AliceHC - Maus Roco - RocRail
Località: Travedona Monate (VA)

Re: Gestione stazione nascosta

#11 Messaggioda Seba55 » giovedì 16 febbraio 2017, 11:51

Nel manuale di Claudia trovi le informazioni passo-passo.
Seba
Seba55

Avatar utente
christian corradi
PlasticoDigitale
Messaggi: 404
Età: 46
Iscritto il: lunedì 2 maggio 2005, 16:55
Scala: N
Ho il plastico: Si
La mia centrale digitale.: Multimaus Roco
Località: Genova

Re: Gestione stazione nascosta

#12 Messaggioda christian corradi » giovedì 16 febbraio 2017, 13:40

Ora, una volta fatti i sezionamenti e i collegamenti elettrici, immagino che devo programmare i moduli di retroazione per dirgli che un convoglio proveniente da "B" direzione "A", quando passa sulla tratta "3" prosegue la corsa per poi fermarsi sulla tratta "1". Viceversa se il convoglio proviene dalla direzione opposta.
Come faccio a programmare i moduli per dargli queste istruzioni? C'è qualche link utile che spiega ad un neofita la procedura?
E' necessario interfacciarsi con il PC a mezzo di un software o è sufficiente Claudia CS?


Il modulo di retroazione dirà al pc, tramite la centrale, che qualcosa sta occupando la tratta 1 o la tratta 3.
Poi, tramite il software, ciò che fai avvenire a seguito di tali occupazioni dipende da te:
puoi far accendere le luci alla loco, cambiare aspetto ad un segnale, girare uno scambio etc....
Nel tuo caso andando da A a B, quando il treno entra nella 1, il software dovrà far rallentare la loco sino alla velocità minima (che imposti nel software per ciascuna loco), il treno rallenta con la frenatura impostata nel decoder, e raggiunta la Vmin prosegue con tale vel sino a quando raggiunge la tratta 3. Occupando la 3 il softw dirà al treno di arrestarsi.

Viceversa da B ad A.

Inoltre il sw visualizzerà il binario 1-3 come occupato e visualizzerà il nominativo del treno.

albitro62
LocoDigitale
Messaggi: 32
Iscritto il: sabato 12 novembre 2016, 17:42
Scala: H0
Ho il plastico: Si
La mia centrale digitale.: Claudia CS

Re: Gestione stazione nascosta

#13 Messaggioda albitro62 » giovedì 16 febbraio 2017, 15:23

Grazie Christian, sei stato molto chiaro anche per me che ne so poco più di nulla.
Sto cominciano a guardare Rocrail e leggo spesso che si parla di "blocco" immagino che per blocco si intenda una tratta. Nel mio caso "tratta 1=blocco 1" e "tratta 3=blocco 3".
Scusa se parlo in modo elementare e poco convenzionale e soprattutto se faccio domande stupide ma sono a zero in materia.

Avatar utente
christian corradi
PlasticoDigitale
Messaggi: 404
Età: 46
Iscritto il: lunedì 2 maggio 2005, 16:55
Scala: N
Ho il plastico: Si
La mia centrale digitale.: Multimaus Roco
Località: Genova

Re: Gestione stazione nascosta

#14 Messaggioda christian corradi » giovedì 16 febbraio 2017, 17:32

immagino che per blocco si intenda una tratta. Nel mio caso "tratta 1=blocco 1" e "tratta 3=blocco 3".


No, tutto il binario 1-3 è un blocco; il blocco è in parole semplici una tratta che può ospitare un treno intero.
Se hai un binario di linea piuttosto lungo puoi anche dividerlo in più blocchi.
Ogni blocco avrà una tratta di rallentamento ed una di arresto.

I treni partiranno da un blocco per arrivare ad un altro blocco (magari attraversando blocchi intermedi)

1957fabrizio
TrenoDigitale
Messaggi: 50
Iscritto il: giovedì 23 luglio 2015, 16:18
Scala: H0
Ho il plastico: No
La mia centrale digitale.: z21 trixmobilstesion

Re: Gestione stazione nascosta

#15 Messaggioda 1957fabrizio » mercoledì 22 febbraio 2017, 9:33

Bene, ho capito che non avevo capito niente: lo schema di figura in stazione fa 3 sezioni, di cui 1e 3 con sensore, la due con centrale ( io pensavo ci volessero 3 sensori ) quindi andando da 1a3, in 1 il pc fa rallentare, in 2 mantiene la velocita minima inpostata in 1, nel 3 arresto istantaneo. Io ho intenzione di fare una linea doppia e mi piacerebbe rallentare come al vero le loco prima degli scambi, quindi sezionerei una tratta della linea, con sensore prima dei devi, i devi ( cuore polarizzato ) li alimento da centrale, poi il binario di stazione lo suddividerei in due tratte, una di mantenimento velocita minima alimentata da centrale, e l ultimo tratto di 30 centimetri con sensore per l arresto. Mi rimane il dubbio come impostare il blocco. Considero il binario di stazione come blocco,con un solo sensore? O devo mettere comunque due sensori sul binario di stazione? Che problemi darebbero le carrozze illuminate nella zona di arresto?
Chiedo perche attualmente non sono in grado di fare prove.


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 15 ospiti