Tampone per tutti

Discussioni inerenti l'esecizio, l'installazione e la gestione di sistemi digitali per il modellismo ferroviario.

Moderatori: Luca.Rubini, Seba55, peppardo

Messaggio
Autore
fleisch man
PlasticoDigitale
Messaggi: 263
Età: 55
Iscritto il: venerdì 28 settembre 2007, 9:17
Scala: TT
Ho il plastico: Si
La mia centrale digitale.: ESU 50200
Località: Roma

Tampone per tutti

#1 Messaggioda fleisch man » giovedì 23 novembre 2017, 12:03

Buongiorno ragazzi vorrei essere aiutato. Sto acquistando tutti nuovi decoder della Esu e ho visto che esiste il Power pack per evitare che la locomotiva soprattutto nella marcia a bassissima velocità si possa inchiodare. La domanda è la seguente: per esempio per un modello della Zimo È possibile installare il Power Pack della Esu? E inoltre sono costretta a comprare i costosissimi powerpack della Esu oppure c'è un sistema con dei semplicissimi condensatori che mi può aiutare? Ho visto nei collegamenti che c'è anche un filo bianco tra il powerpack e il decoder della Esu. Cosa mi consigliate?

Saluti a tutti e buon divertimento

alpiliguri
PlasticoDigitale
Messaggi: 535
Iscritto il: venerdì 1 ottobre 2010, 21:44
Scala: H0
Ho il plastico: No
La mia centrale digitale.: Sprog II + JMRI

Re: Tampone per tutti

#2 Messaggioda alpiliguri » giovedì 23 novembre 2017, 12:13

Se guardi sul manuale ESU e Zimo c'è uno schema chiarissimo su come realizzare un powerpack con un condensatore, diodo e resistenza, è previsto dal costruttore, con due piazzole per i fili.
Non ha le stesse caratteristiche di quello originale ESU ovviamente, che è molto più complesso e si collega con 3 fili.
Ciao, alpiliguri.

Zampa di Lepre
DCCMaster
Messaggi: 1103
Iscritto il: domenica 9 marzo 2008, 20:44

Re: Tampone per tutti

#3 Messaggioda Zampa di Lepre » giovedì 23 novembre 2017, 21:03

Di contro anche per gli esu puoi fare il PP casalingo....

Il PP di esu usa un supercapacitore a bassa tensione, integra per cui un elevatore di tensione e circuiteria accessoria che lo disabilita quando si va in programmazione (sul binario dedicato) altrimenti l'impulso di ACK non verrebbe letto dalla centrale e non si riuscirebbero a leggere le CV e ad avere un completamento certo della programmazione (e questo è un problema con i grossi PP homebrew, fatti in casa, ... per fortuna che in POM e con il Railcom la cosa si aggira).

E comunque non penso proprio che il PP esu possa usarsi con gli zimo essenzialmente perché non è noto come dialogano tramite i tre contatti (magari con della sana e costosa sperimentazione "a perdere" si riesce ad accroccare).
Alessandro "Zampa di Lepre" Becchetti

"... e tutti quei momenti andranno perduti nel tempo... come lacrime nella pioggia ..."


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 45 ospiti