Pagina 1 di 1

Piattaforma Girevole in digitale

Inviato: mercoledì 10 ottobre 2018, 21:46
da goinet
Buongiorno a tutti. Ho spulciato nel forum in cerca di un eventuale argomento simile ma non ho trovato nulla.
Ho finalmente ripreso da poco il mio progetto di realizzazione di un plastico in scala N, modulare (per ora 3 moduli) e vorrei poter inserire una vecchia piattaforma girevole della Arnold. La piattaforma nel digitale è considerata come un cappio o triangolo perchè può generare dei corti, con delle inversioni di polarità. Ecco la domanda: esiste un collegamento semplice semplice che potrei realizzare per gestire i corti della piattaforma girevole evitando di comprare il modulo di inversione (leggevo nei vari post del modulo lenz)? Per ora tutti gli scambi e segnali li vorrei gestire in analogico e quindi anche la piattaforma, senza automatismi complicati o particolari. Al contrario tutti i treni li vorrei gestire in digitale.
Grazie a chi mi vorrà dare dritte.

Re: Piattaforma Girevole in digitale

Inviato: mercoledì 10 ottobre 2018, 21:51
da Buddace
C'è un modulo della Liftinshky

Re: Piattaforma Girevole in digitale

Inviato: mercoledì 10 ottobre 2018, 21:57
da goinet
[quote] C'è un modulo della Liftinshky [/quote]
Grazie per la risposta, ma intendevo come collegamento qualche cosa di semplice "fatto in casa" tipo con deviatori, diodi e poco altro.

Re: Piattaforma Girevole in digitale

Inviato: giovedì 11 ottobre 2018, 9:55
da Zampa di Lepre
Che sia automatico o facilmente gestibile no … al limite potresti collegare il ponte al resto dell'impianto tramite un doppio deviatore in modo da alimentarlo "in fase" con le rotaie anche a fronte di una rotazione di 180° … però dovresti farlo a mano e ad occhio, oppure provare a far muovere la loco e, se ti va in corto la centralina, commutare e riattivare.

Re: Piattaforma Girevole in digitale

Inviato: venerdì 12 ottobre 2018, 0:39
da goinet
Grazie! E' proprio quello che volevo sapere! Ci provo.