Compact Lenz Xpressnet e Retroazione Loconet su PC

Discussioni inerenti l'esecizio, l'installazione e la gestione di sistemi digitali per il modellismo ferroviario.

Moderatori: Luca.Rubini, Seba55, peppardo

Messaggio
Autore
torma02
DCCReady
Messaggi: 16
Età: 62
Iscritto il: mercoledì 11 luglio 2018, 9:29
Scala: H0
Ho il plastico: No
La mia centrale digitale.: Lenz compact

Compact Lenz Xpressnet e Retroazione Loconet su PC

#1 Messaggioda torma02 » mercoledì 27 febbraio 2019, 3:01

Saluti a tutti.
Dopo aver passato giorni a leggere post e tutorial non sono ancora riuscito a risolvere alcuni dubbi.
Ho una Lenz Compact con cui comando le loco sul mio plastico, ancora in fase embrionale. Non ho ancora digitalizzato gli scambi né i segnali,
non ho retrazione di nessun tipo. Pensavo di :
1 - collegare la Lenz Compact al PC tramite una GenLi USB e cominciare a motorizzare i miei scambi PECO Electrofrog con dei normali PL10W
a basso assorbimento e digitalizzarli con decoder Lenz LS150 o altro.
2- Installare sul PC Rocrail e cominciare a gestire da PC gli scambi e comandare le loco in modo automatico con dei semplici itinerari,
giusto per fare un po' di esperienza. Senza retroazione è ovvio che non posso sapere dove sono i treni , fermarli gestire i blocchi etc.
3- Introdurre in un momento successivo la retroazione Loconet tramite il modulo LNPC di Buddace che devo ancora acquistare cosi come la GenLi.
HO UN DUBBIO: con la Compact Lenz (che non supporta la retroazione) e la Genli attaccata al PC (senza LNPC, per ora) riesco a gestire con Rocrail
correttamente gli scambi digitalizzati con decoder? Rocrail riesce a sapere in che posizione si trova lo scambio ?
Grazie in anticipo.

Avatar utente
christian corradi
PlasticoDigitale
Messaggi: 393
Età: 45
Iscritto il: lunedì 2 maggio 2005, 16:55
Scala: N
Ho il plastico: Si
La mia centrale digitale.: Multimaus Roco
Località: Genova

Re: Compact Lenz Xpressnet e Retroazione Loconet su PC

#2 Messaggioda christian corradi » giovedì 28 febbraio 2019, 18:55

No, a meno che tu non metta delle retroazione sugli scambi, rocrail non lo saprà mai!
Solitamente ipotizza che se ha dato un comando scambi questo sia stato eseguito!

torma02
DCCReady
Messaggi: 16
Età: 62
Iscritto il: mercoledì 11 luglio 2018, 9:29
Scala: H0
Ho il plastico: No
La mia centrale digitale.: Lenz compact

Re: Compact Lenz Xpressnet e Retroazione Loconet su PC

#3 Messaggioda torma02 » giovedì 28 febbraio 2019, 20:22

christian corradi ha scritto:No, a meno che tu non metta delle retroazione sugli scambi, rocrail non lo saprà mai!
Solitamente ipotizza che se ha dato un comando scambi questo sia stato eseguito!

Ecco, lo sospettavo. Ma allora, per gestire correttamente gli scambi con un software su PC , Rocrail o altri, come si fa? :shock:
Grazie e saluti.

Avatar utente
christian corradi
PlasticoDigitale
Messaggi: 393
Età: 45
Iscritto il: lunedì 2 maggio 2005, 16:55
Scala: N
Ho il plastico: Si
La mia centrale digitale.: Multimaus Roco
Località: Genova

Re: Compact Lenz Xpressnet e Retroazione Loconet su PC

#4 Messaggioda christian corradi » giovedì 28 febbraio 2019, 22:27

Solitamente gli scambi, se calati in modo affidabile, funzionano e pertanto la loro posizione corrisponde a quella ipotizzata da rocrail.

torma02
DCCReady
Messaggi: 16
Età: 62
Iscritto il: mercoledì 11 luglio 2018, 9:29
Scala: H0
Ho il plastico: No
La mia centrale digitale.: Lenz compact

Re: Compact Lenz Xpressnet e Retroazione Loconet su PC

#5 Messaggioda torma02 » venerdì 1 marzo 2019, 1:17

christian corradi ha scritto:Solitamente gli scambi, se calati in modo affidabile, funzionano e pertanto la loro posizione corrisponde a quella ipotizzata da rocrail.

Ok, mi stai dicendo che la posizione di uno scambio è quella che rocrail presume sia. Domande:
- ciò vuol dire che quando accendo il plastico ed il PC, Rocrail parte e si carica la situazione degli scambi (con decoder senza feedback)
come l'aveva lasciata al momento della sua chiusura ?
- se durante l'attività del plastico, do un comando ad uno scambio tramite la centrale (nel mio caso la Lenz) , Rocrail se ne accorge
e varia la posizione dello scambio oppure no?
- Nel tuo plastico e in quelli che conosci, viene usata la retroazione negli scambi oppure no?
Scusami se approfitto della tua disponibilità......grazie ancora.

Avatar utente
christian corradi
PlasticoDigitale
Messaggi: 393
Età: 45
Iscritto il: lunedì 2 maggio 2005, 16:55
Scala: N
Ho il plastico: Si
La mia centrale digitale.: Multimaus Roco
Località: Genova

Re: Compact Lenz Xpressnet e Retroazione Loconet su PC

#6 Messaggioda christian corradi » venerdì 1 marzo 2019, 13:25

Come hai detto rr memorizza la posizione alla chiusura è se fai qualcosa dopo non lo sa.
Però ha 2 strumenti:
Quando forma un itinerario puoi impostare di muovere comunque gli scambi anche se li crede in posizione già corretta.
Oppure puoi far sì che all'avvio azioni tutti gli scambi prima in deviata e poi in corretto, in modo che sicuramente la posizione di partenza sarà nota.

Per essere precisi bisogna poi dire che non sono i decoder ad avere la retroazione ma deve essere qualcosa sullo scambio.
Sui plastici che conosco non è utilizzata la retroazione sugli scambi.

Voglio solo dirti che operando in digitale ad oggi contemplerei i servomotori e relativi decoder al posto dei peco.... però queste sono scelte personali

torma02
DCCReady
Messaggi: 16
Età: 62
Iscritto il: mercoledì 11 luglio 2018, 9:29
Scala: H0
Ho il plastico: No
La mia centrale digitale.: Lenz compact

Re: Compact Lenz Xpressnet e Retroazione Loconet su PC

#7 Messaggioda torma02 » venerdì 1 marzo 2019, 14:38

christian corradi ha scritto:Come hai detto rr memorizza la posizione alla chiusura è se fai qualcosa dopo non lo sa.
Però ha 2 strumenti:
Quando forma un itinerario puoi impostare di muovere comunque gli scambi anche se li crede in posizione già corretta.
Oppure puoi far sì che all'avvio azioni tutti gli scambi prima in deviata e poi in corretto, in modo che sicuramente la posizione di partenza sarà nota.

Chistian,
mi stai dando un grosso aiuto. Ho letto valanghe di documentazione sui vari forum senza riuscire a trovare una spiegazione come la tua.
Ancora una domanda..... :D Io pensavo che Rocrail potesse mandare, tramite decoder, un solo un tipo di comando ad uno scambio, del tipo
"muoviti dalla posizione in cui ti trovi in quella opposta" . Non riesco a capire come faccia a distinguere tra comandi in "deviata" e "corretto".
Per cui io pensavo: se Rocrail pensa che lo scambio sia in corretto mentre invece è in deviata e da due comandi consecutivi(deviata e corretto),
la posizione dello scambio rimane invariata.
Forse non ho ben chiaro come funzionano gli scambi elettromagnetici (e tanto meno i servo)
Probabilmente nasce da qui la mia confusione.

Avatar utente
christian corradi
PlasticoDigitale
Messaggi: 393
Età: 45
Iscritto il: lunedì 2 maggio 2005, 16:55
Scala: N
Ho il plastico: Si
La mia centrale digitale.: Multimaus Roco
Località: Genova

Re: Compact Lenz Xpressnet e Retroazione Loconet su PC

#8 Messaggioda christian corradi » venerdì 1 marzo 2019, 16:04

Uno scambio ha 2 bobine, una che muove gli aghi in un senso ed una nell'altro.
In analogico le attivi ciascuna con un pulsante, pertanto tu puoi anche schiacciare 10 volte il pulsante deviato che lo scambio mantiene tale posizione.
In digitale il decoder ha più uscite a gruppi di 2. Ogni uscita sostituisce un pulsante.... il resto penso sia chiaro!

torma02
DCCReady
Messaggi: 16
Età: 62
Iscritto il: mercoledì 11 luglio 2018, 9:29
Scala: H0
Ho il plastico: No
La mia centrale digitale.: Lenz compact

Re: Compact Lenz Xpressnet e Retroazione Loconet su PC

#9 Messaggioda torma02 » venerdì 1 marzo 2019, 17:11

christian corradi ha scritto:Uno scambio ha 2 bobine, una che muove gli aghi in un senso ed una nell'altro.
In analogico le attivi ciascuna con un pulsante, pertanto tu puoi anche schiacciare 10 volte il pulsante deviato che lo scambio mantiene tale posizione.
In digitale il decoder ha più uscite a gruppi di 2. Ogni uscita sostituisce un pulsante.... il resto penso sia chiaro!

Sei stato chiarissimo!!! Grazie +++
Quindi penso proprio che la retroazione sugli scambi non serve minimamente. E io che pensavo già di mettere la retroazione e comandarli
con un decoder magari sul bus loconet.....
Per quanto riguarda i motori Peco PL10, pensavo a quelli perchè si trovano usati a pochissimo.... però se mi dici così ci ripenso.
Mi puoi dare un esempio commerciale di decoder per servo con relativi motori ?
Ho trovato questo:
http://www.oscilloscopio.it/home2/dac-a ... ne-decoder

e per il collegamento della mia Lenz Compact al PC questo:
http://www.oscilloscopio.it/home2/dcc-a500

Avatar utente
christian corradi
PlasticoDigitale
Messaggi: 393
Età: 45
Iscritto il: lunedì 2 maggio 2005, 16:55
Scala: N
Ho il plastico: Si
La mia centrale digitale.: Multimaus Roco
Località: Genova

Re: Compact Lenz Xpressnet e Retroazione Loconet su PC

#10 Messaggioda christian corradi » venerdì 1 marzo 2019, 18:29

Il decoder potrebbe andare ma anche quelli di Nuccio, amministratore di questo forum, mi sembra pilotino I servo.
Per i servo cerca su ebay gli sg90, dovrebbero andare e costano circa 2 euro l'uno.
Nota che se usi i peco electrofrog devi mettere poi un microswitch a levetta per polarizzare il cuore!

wolf05
LocoDigitale
Messaggi: 28
Iscritto il: martedì 6 settembre 2011, 12:49
Scala: H0
Ho il plastico: Si
La mia centrale digitale.: Roco Z21 e Hornby Elite

Re: Compact Lenz Xpressnet e Retroazione Loconet su PC

#11 Messaggioda wolf05 » venerdì 1 marzo 2019, 23:18

torma02 ha scritto:
christian corradi ha scritto:No, a meno che tu non metta delle retroazione sugli scambi, rocrail non lo saprà mai!
Solitamente ipotizza che se ha dato un comando scambi questo sia stato eseguito!

Ecco, lo sospettavo. Ma allora, per gestire correttamente gli scambi con un software su PC , Rocrail o altri, come si fa? :shock:
Grazie e saluti.


Ciao
a quanto ha detto Christian, aggiungo questo contributo.
Penso possa tornare utile questo video che ho fatto per avere un'idea del funzionamento.
Nel video mostro cosa succede se su Rocrail abbiamo un presunto scambio in corretto tracciato, mentre, nella realtà, lo scambio è in deviata.
https://youtu.be/QtwSBa6dwGQ

Luca
Luca
- Roco Z21 e Hornby Elite DCC controllers, sensors (S4/S8, LNPC), turnout decoder DAC-A100 -

Il mio canale Youtube

torma02
DCCReady
Messaggi: 16
Età: 62
Iscritto il: mercoledì 11 luglio 2018, 9:29
Scala: H0
Ho il plastico: No
La mia centrale digitale.: Lenz compact

Re: Compact Lenz Xpressnet e Retroazione Loconet su PC

#12 Messaggioda torma02 » venerdì 1 marzo 2019, 23:36

Grazie ancora Christian,
mi documento un po' sui servo e sul loro montaggio che mi sembra un po' ostico, sia per l'azionamento dello scambio che dello switch,
infatti ho i peco electrofrog.
Scrivo a Nuccio (Buddace?) per avere info un po' su tutta la sua produzione...
A presto... :D

torma02
DCCReady
Messaggi: 16
Età: 62
Iscritto il: mercoledì 11 luglio 2018, 9:29
Scala: H0
Ho il plastico: No
La mia centrale digitale.: Lenz compact

Re: Compact Lenz Xpressnet e Retroazione Loconet su PC

#13 Messaggioda torma02 » venerdì 1 marzo 2019, 23:42

wolf05 ha scritto:a quanto ha detto Christian, aggiungo questo contributo.
Penso possa tornare utile questo video che ho fatto per avere un'idea del funzionamento.
Nel video mostro cosa succede se su Rocrail abbiamo un presunto scambio in corretto tracciato, mentre, nella realtà, lo scambio è in deviata.
Luca

Vedo adesso. Grazie Luca, video molto esaustivo.


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 15 ospiti