cappio di ritorno e sensore assorbimento

Discussioni inerenti l'esecizio, l'installazione e la gestione di sistemi digitali per il modellismo ferroviario.

Moderatori: Luca.Rubini, Seba55, peppardo

Messaggio
Autore
andreachef
DCCMaster
Messaggi: 2305
Iscritto il: mercoledì 30 giugno 2004, 23:34
Scala: H0
Ho il plastico: Si
La mia centrale digitale.: Roco Multimause-Claudia CS
Località: Ventimiglia

cappio di ritorno e sensore assorbimento

#1 Messaggioda andreachef » sabato 9 novembre 2019, 15:24

saluti ai formasti ;
mi trovo a dover inserire un modulo per gestire il cappio di ritorno sul mio costruendo plastico e vorrei utilizzare quello ad assorbimento LTDhttps://www.ldt-infocenter.com/dokuw ... =en:ksm-sg

essendo una tratta interessata da un blocco , non capisco bene come devo effettuare i collegamenti , considerando che ho le due sezioni , rallentamento e stop ;
la direzione di marcia del cappio è unidirezionale ;
eventualmente è possibile lasciare fuori la sezione di stop e collegare il solo rallentamento come in figura dal sito ?

grazie
Andrea

imola350
TrenoDigitale
Messaggi: 70
Iscritto il: venerdì 26 ottobre 2012, 19:15
Scala: H0
Ho il plastico: Si
La mia centrale digitale.: Analogico

Re: cappio di ritorno e sensore assorbimento

#2 Messaggioda imola350 » domenica 10 novembre 2019, 21:20

ti informo che il link non funziona.

per il cappio si è già parlato su un altro argomento.
io utilizzo il modulo della roco per il cappio, funziona bene.
ma ci sono in commercio altri moduli di diversa marca, oppure parli con chi ha fatto la claudio cs che ha costruito anche il modulo per il cappio.

ciao

andreachef
DCCMaster
Messaggi: 2305
Iscritto il: mercoledì 30 giugno 2004, 23:34
Scala: H0
Ho il plastico: Si
La mia centrale digitale.: Roco Multimause-Claudia CS
Località: Ventimiglia

Re: cappio di ritorno e sensore assorbimento

#3 Messaggioda andreachef » lunedì 11 novembre 2019, 21:06

https://www.ldt-infocenter.com/dokuwiki ... =en:ksm-sg
questo funziona ;
comunque dopo averci studiato su un pò , mi pare di capir che posso collegare la tratta di stop ad un S1 , mentre i segmenti di rilevamento e la tratta di rallentamento al S1 connesso al modulo loop ,
farò delle prove ;

Seba55
DCCMaster
Messaggi: 1217
Età: 64
Iscritto il: martedì 13 giugno 2006, 10:16
Scala: H0
Ho il plastico: Si
La mia centrale digitale.: ClaudiaCS - AliceHC - Maus Roco - RocRail
Località: Travedona Monate (VA)

Re: cappio di ritorno e sensore assorbimento

#4 Messaggioda Seba55 » lunedì 11 novembre 2019, 21:56

Ciao chef
leggi qui, forse ti sarà utile
viewtopic.php?f=1&t=8297
Funzionava bene, ma nel frattempo ho smontato tutto l'impianto e non posso essere preciso.
Seba55

andreachef
DCCMaster
Messaggi: 2305
Iscritto il: mercoledì 30 giugno 2004, 23:34
Scala: H0
Ho il plastico: Si
La mia centrale digitale.: Roco Multimause-Claudia CS
Località: Ventimiglia

Re: cappio di ritorno e sensore assorbimento

#5 Messaggioda andreachef » domenica 17 novembre 2019, 9:22

Ciao Seba , grazie ma mi hanno sconsigliato il Lenz , il quale funziona per rilevamento del corto circuito e non di rilevamento delle polarità ;
in effetti lo usavo sulla piattaforma ed secondo della locomotiva non funzionava , se non c'è corto circuito ben definito ( alle volte le ruote sono sporche e non creano il corto ..... )
và in protezione e blocca tutto ...
comunque ho due moduli auto costruiti 15 anni fà che funzionano come il LTD e hanno sempre fatto il oro dovere : dato che i collegamenti sono identici , proverò ad usare quelli .
grazie
ciao
Andrea

magin81
PlasticoDigitale
Messaggi: 160
Età: 38
Iscritto il: giovedì 21 ottobre 2010, 11:28
Scala: H0
Ho il plastico: Si
La mia centrale digitale.: Intellibox 1 LnDCCsniffer Roco Multimaus moduli di retroazione S8

Re: cappio di ritorno e sensore assorbimento

#6 Messaggioda magin81 » mercoledì 20 novembre 2019, 12:15

Ciao Andrea,
come già scritto in un altro post (non ricordo quale), io uso ad ora 4 moduli (ne mancano altri 2) con inversione polarità senza rilevamento del cortocircuito. Questi moduli si chiamano "alla francese" ed usano dei spezzoni di rotaia intermedi tra la linea e il cappio (1 spezzone per rotaia per entrambi i lati del cappio per un totale di 4 spezzoni).
A questi 4 moduli di inversione polarità ho collegato i moduli S2 di Nuccio e il tutto funziona benissimo, senza mai un problema.
Ciao

Davide

andreachef
DCCMaster
Messaggi: 2305
Iscritto il: mercoledì 30 giugno 2004, 23:34
Scala: H0
Ho il plastico: Si
La mia centrale digitale.: Roco Multimause-Claudia CS
Località: Ventimiglia

Re: cappio di ritorno e sensore assorbimento

#7 Messaggioda andreachef » domenica 24 novembre 2019, 19:47

Ciao Davide
quello che hai scritto è per me molto interessante , perchè da tanti anni utilizzo quel circuito francese e ha sempre funzionato benissimo ,ma non l'ho mai provato con gli S1 ;
la tua risposta mi porta buone speranze .
Il mio dubbio è se posso e come utilizzare quel circuito tra una zona di rallentamento ed una di stop per avere l'inversione .
spero di essermi spiegato ,
grazie
ciao
Andrea

magin81
PlasticoDigitale
Messaggi: 160
Età: 38
Iscritto il: giovedì 21 ottobre 2010, 11:28
Scala: H0
Ho il plastico: Si
La mia centrale digitale.: Intellibox 1 LnDCCsniffer Roco Multimaus moduli di retroazione S8

Re: cappio di ritorno e sensore assorbimento

#8 Messaggioda magin81 » martedì 26 novembre 2019, 11:40

andreachef ha scritto:Ciao Davide
quello che hai scritto è per me molto interessante , perchè da tanti anni utilizzo quel circuito francese e ha sempre funzionato benissimo ,ma non l'ho mai provato con gli S1 ;
la tua risposta mi porta buone speranze .
Il mio dubbio è se posso e come utilizzare quel circuito tra una zona di rallentamento ed una di stop per avere l'inversione .
spero di essermi spiegato ,
grazie
ciao
Andrea


Ciao Andrea,
io semplicemente ho inserito il modulo S2 all'uscita del modulo di inversione. Quindi uno dei due fili dal modulo loop va diretto al binario, mentre il secondo filo va all'ingresso del modulo S2 (o S1 nel tuo caso) per poi uscire dallo stesso e andare al binario.
Se la zona rallentamento è fatta sempre con altri moduli S......... di Nuccio o simili, non vedo il problema. Il mio impianto è cablato tutto esclusivamente con quei moduli, e con 4 cappi (da estendere a 6) tutti retroazionati con S2. Ho fatto più prove con gestione automatica su Traincontroller 7 e nessun problema, a patto che non entrino mai due treni insieme nei cappi.
Se ti servono altri chiarimenti son qui, magari qualche foto o schema elettrico.
Ciao

Davide

andreachef
DCCMaster
Messaggi: 2305
Iscritto il: mercoledì 30 giugno 2004, 23:34
Scala: H0
Ho il plastico: Si
La mia centrale digitale.: Roco Multimause-Claudia CS
Località: Ventimiglia

Re: cappio di ritorno e sensore assorbimento

#9 Messaggioda andreachef » mercoledì 27 novembre 2019, 14:02

Davide ti ringrazio per la precisa risposta : era quello che speravo di leggere !!!
si anche io sto usando i sensori di Nuccio ;
quanto hai fatto lunghi i tratti sezionati dove il modulo cappio " sente " la differenza di polarità ?

grazie
ciao
Andrea

magin81
PlasticoDigitale
Messaggi: 160
Età: 38
Iscritto il: giovedì 21 ottobre 2010, 11:28
Scala: H0
Ho il plastico: Si
La mia centrale digitale.: Intellibox 1 LnDCCsniffer Roco Multimaus moduli di retroazione S8

Re: cappio di ritorno e sensore assorbimento

#10 Messaggioda magin81 » mercoledì 27 novembre 2019, 17:10

andreachef ha scritto:Davide ti ringrazio per la precisa risposta : era quello che speravo di leggere !!!
si anche io sto usando i sensori di Nuccio ;
quanto hai fatto lunghi i tratti sezionati dove il modulo cappio " sente " la differenza di polarità ?

grazie
ciao
Andrea


Ciao Andrea,
forse intendi i tronconi di binario tra linea e cappio? Se si, saranno 2 cm al massimo. Bada bene, quei tratti sezionati non sentono la differenza di polarità, ma sono semplici pedali che azionano il relè (infatti questo modulo funziona senza rilevamento dei corti e non manda in crisi nessuna centrale digitale).
In due cappi, vista la loro estensione, ho creato anche due sezioni all'interno loop collegate al modulo S2.
Ciao

Davide

andreachef
DCCMaster
Messaggi: 2305
Iscritto il: mercoledì 30 giugno 2004, 23:34
Scala: H0
Ho il plastico: Si
La mia centrale digitale.: Roco Multimause-Claudia CS
Località: Ventimiglia

Re: cappio di ritorno e sensore assorbimento

#11 Messaggioda andreachef » giovedì 28 novembre 2019, 7:44

forse intendi i tronconi di binario tra linea e cappio? Se si, saranno 2 cm al massimo. Bada bene, quei tratti sezionati non sentono la differenza di polarità, ma sono semplici pedali che azionano il relè (infatti questo modulo funziona senza rilevamento dei corti e non manda in crisi nessuna centrale digitale).


Ciao Davide
si intendo quelli , i " pedali " di contatto ;
nel precedente plastico anche io li avevo realizzati molto corti , ma paragonando le istruzioni di quello Liftinski , consigliano almeno 5 cm mi pare ;
pensi che una misura superiore ai 2 cm potrebbe causare inconvenienti ?
grazie ciao
Andrea

magin81
PlasticoDigitale
Messaggi: 160
Età: 38
Iscritto il: giovedì 21 ottobre 2010, 11:28
Scala: H0
Ho il plastico: Si
La mia centrale digitale.: Intellibox 1 LnDCCsniffer Roco Multimaus moduli di retroazione S8

Re: cappio di ritorno e sensore assorbimento

#12 Messaggioda magin81 » giovedì 28 novembre 2019, 12:20

andreachef ha scritto:Ciao Davide
si intendo quelli , i " pedali " di contatto ;
nel precedente plastico anche io li avevo realizzati molto corti , ma paragonando le istruzioni di quello Liftinski , consigliano almeno 5 cm mi pare ;
pensi che una misura superiore ai 2 cm potrebbe causare inconvenienti ?
grazie ciao
Andrea


Ciao Andrea,
i miei sono tutti di 2 cm al massimo e non danno problemi. Considera che se tagli a 5 cm, rischi di avere problemi con le loco di manovra a passo corto perché i pedali di contatto non sono alimentati, se non quando la ruota si trova esattamente nella zona del taglio.
Se ti posso dare un consiglio e ancora non li hai sezionati puoi fare cosi:

- dapprima salda i fili dove pensi andranno i "pedali di contatto" (cosi non rischi che la rotaia, per il calore, si stacchi dalla traversina);
- prova ad eseguire il taglio dei pedali, rispetto all'asse della rotaia, inclinato anche di 45°. Cosi facendo renderai un po' più silenzioso il rumore del treno al passaggio in quella zona.

Ciao

Davide


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 8 ospiti