Pagina 1 di 1

Protocollo Loconet

Inviato: sabato 1 febbraio 2020, 19:44
da livio_b
Buonasera a tutti, è la prima volta che scrivo su questo forum, non so se prima ci si deve presentare in un'apposita sezione e mi scuso di non averlo fatto. Ho anche aperto un nuovo argomento perchè dopo un po' di ricerche non sono stato in grado di trovare risposte a quello che sarà il mio quesito.
Per mio diletto sono interessato a costruirmi un palmare Loconet basato su Arduino. Qualcuno potrebbe subito dire che ce ne sono già diversi disponibili e quindi basterebbe acquistarne uno, ma a me piace capire come le cose funzionano per poter intervenire con modifiche e personalizzazioni a mio piacimento. Per questo motivo mi sono subito dotato di specifiche Loconet e ho caricato la libreria Loconet per Arduino. Ho quindi deciso di dotarmi di interfaccia Loconet-Arduino GCA185 e ho caricato lo sketch di esempio per un palmare che viene fornito assieme alla libreria. Ho collegato poi l'assieme Arduino-GCA185 alla centrale Digitrax DCS51 tramite cavo Loconet e sono stato in grado di impostare dal palmare l'indirizzo di una locomotiva e comandarne il movimento e anche attivarne le funzioni disponibili. Quindi fino a qui tutto bene. Il mio problema è che il palmare mette a disposizione una serie di comandi dei quali non sono riuscito a capirne l'impatto sia verso la centrale di comando che verso il dispositivo comandato o verso il palmare stesso.
La mia domanda è quindi: c'è qualcuno che ha provato questo sketch di Arduino e che conosce il significato dei comandi messi a disposizione?
Grazie per qualsiasi contributo.
Livio

Re: Protocollo Loconet

Inviato: domenica 2 febbraio 2020, 9:44
da Buddace
Mi spiace per fare il mio palmare NON ho usato arduino e mi sono fatto le librerie da 0.

Re: Protocollo Loconet

Inviato: lunedì 3 febbraio 2020, 9:50
da antogar
livio_b ha scritto:Buonasera a tutti, è la prima volta che scrivo su questo forum, non so se prima ci si deve presentare in un'apposita sezione e mi scuso di non averlo fatto. Ho anche aperto un nuovo argomento perchè dopo un po' di ricerche non sono stato in grado di trovare risposte a quello che sarà il mio quesito.
Per mio diletto sono interessato a costruirmi un palmare Loconet basato su Arduino. Qualcuno potrebbe subito dire che ce ne sono già diversi disponibili e quindi basterebbe acquistarne uno, ma a me piace capire come le cose funzionano per poter intervenire con modifiche e personalizzazioni a mio piacimento. Per questo motivo mi sono subito dotato di specifiche Loconet e ho caricato la libreria Loconet per Arduino. Ho quindi deciso di dotarmi di interfaccia Loconet-Arduino GCA185 e ho caricato lo sketch di esempio per un palmare che viene fornito assieme alla libreria. Ho collegato poi l'assieme Arduino-GCA185 alla centrale Digitrax DCS51 tramite cavo Loconet e sono stato in grado di impostare dal palmare l'indirizzo di una locomotiva e comandarne il movimento e anche attivarne le funzioni disponibili. Quindi fino a qui tutto bene. Il mio problema è che il palmare mette a disposizione una serie di comandi dei quali non sono riuscito a capirne l'impatto sia verso la centrale di comando che verso il dispositivo comandato o verso il palmare stesso.
La mia domanda è quindi: c'è qualcuno che ha provato questo sketch di Arduino e che conosce il significato dei comandi messi a disposizione?
Grazie per qualsiasi contributo.
Livio


ciao!
quale libreria hai utilizzato ?
Non ho una centrale che utilizza il protocollo Loconet, magari proviamo insieme a capire...

a presto :)