Pagina 1 di 1

Illuminazione Roco Eurofima 2cl Compartimenti (open source)

Inviato: sabato 10 ottobre 2020, 10:20
da Fidax
Sullo stesso filone dell'illuminazione per la carrozza Acme Gran Confort WR oggi vorrei presentarvi un altro progetto che ho realizzato: questo PCB si occupa di illuminare le vettura di 2 classe a scompartimenti Roco Eurofima.
La caratteristica chiave è la presenza dell'illuminazione diurna e notturna (luci blu).
Come riportato nel titolo é un progetto open source autoassemblabile da chiunque voglia.
Non appena avrò corretto alcuni problemi pubblicherò su github il firmware e i sorgenti, attualmente chi fosse interessato me li può chiedere e glieli spedisco, tuttavia essendo ancora in alpha vengono fatte modifiche quasi ogni giorno.

Questo progetto è stato sviluppato in collaborazione con il forum 3Rotaie, vi lascio il link alla discussione: https://lnx.3rotaie.it/forum/viewtopic.php?f=27&t=11929

Vi riporto le caratteristiche:
  • Schottky Diodes to provide CC power from Tracks
  • MCP16331 to power Board at 5v
  • PowerPack system by 4x 470uF Tantalum capacitors with slow charge system
  • Board can be operate with these systems: CC Analog (from 7v), PWM CC Analog, AC Analog, Digital (DCC & Motorola)
  • ATMega128A to Digital Operation
  • Optoisolator to read DCC signal
  • Optoisolator to give ACK signal in DCC programming
  • JST SH 6 connector to program ATMega with ISP system and to provide I2C Bus from external target
  • All compartments illuminated independently (with Day and Night lights)
  • Bathrooms illuminated independently
  • Pads for tail red lights
  • Space for 20mm round speaker (recommended 8Ω 2w)
  • JST SH6 SoundPort (for external sound module): Power (5v: max 800mA shared with ExpansionPort, GND), I2C Bus and spaker
  • 2x JST SH6 ExpansionPort (for external Red Tail Lights module): Power (5v: max 800mA shared with SoundPort, GND) and I2C Bus
  • 21MTC Interfaces (with Sound and SUSI BUS)
  • Optoisolator to: detect presence of 21MTC Decoder and activate the SUSI bus, detect 21MTC loco decoder ACK and create it with builtin ACK system
  • MINIMUM CLEARANCE: 6mil

Qui trovate il progetto: https://circuitmaker.com/Projects/Detai ... d-Class-H0
Qua é indicata la licenza di distribuzione: https://creativecommons.org/licenses/by-nc-nd/4.0/

E infine un video di presentazione (é diviso in capitoli che trovate nella descrizione del video dato che é molto lungo)

Re: Illuminazione Roco Eurofima 2cl Compartimenti (open source)

Inviato: sabato 10 ottobre 2020, 15:01
da Buddace
Bravo!

Re: Illuminazione Roco Eurofima 2cl Compartimenti (open source)

Inviato: sabato 10 ottobre 2020, 15:13
da Fidax
Grazie!
(ecco spiegate le mie richieste su arduino, cv e Susi)

In cantiere c'è un mini decoder funzioni e altre schede così per altre carrozze, appena pronte pubblicherò tutto

Re: Illuminazione Roco Eurofima 2cl Compartimenti (open source)

Inviato: sabato 10 ottobre 2020, 15:33
da Buddace
Fidax ha scritto:Grazie!
(ecco spiegate le mie richieste su arduino, cv e Susi)

In cantiere c'è un mini decoder funzioni e altre schede così per altre carrozze, appena pronte pubblicherò tutto

Stai attento che è pieno di gentaglia che tira giù i progetti degli appassionati come te e li commercializza ... motivo per cui non pubblico più niente da anni.

Re: Illuminazione Roco Eurofima 2cl Compartimenti (open source)

Inviato: sabato 10 ottobre 2020, 15:37
da Fidax
Lo so, ti ringrazio dell'avvertimento, per questo li pubblicizzo il più possibile, in modo tale che si sappia siano opensource.

Re: Illuminazione Roco Eurofima 2cl Compartimenti (open source)

Inviato: sabato 10 ottobre 2020, 15:46
da Buddace
Fidax ha scritto:Lo so, ti ringrazio dell'avvertimento, per questo li pubblicizzo il più possibile, in modo tale che si sappia siano opensource.

non serve a niente....

Re: Illuminazione Roco Eurofima 2cl Compartimenti (open source)

Inviato: sabato 10 ottobre 2020, 16:06
da Fidax
Lo temo... Ma o così, o questo hobby muore, i numeri parlano chiaro.. La gente capace é sempre meno propensa alla condivisione e a far crescere chi non sa.
I giovani (e parlo da tale, sono del 97) sono sempre meno propensi ad avvicinarsi ad un mondo chiuso e dove "l'ho fatto io é mio"... Dove posso mi auto progetto le cose, e arrivando dalla community 3rotaie sono abituato a condividere ciò che faccio.

Re: Illuminazione Roco Eurofima 2cl Compartimenti (open source)

Inviato: sabato 10 ottobre 2020, 19:08
da antogar
Fidax ha scritto:Lo temo... Ma o così, o questo hobby muore, i numeri parlano chiaro.. La gente capace é sempre meno propensa alla condivisione e a far crescere chi non sa.
I giovani (e parlo da tale, sono del 97) sono sempre meno propensi ad avvicinarsi ad un mondo chiuso e dove "l'ho fatto io é mio"... Dove posso mi auto progetto le cose, e arrivando dalla community 3rotaie sono abituato a condividere ciò che faccio.

Bravo Luca!
bel progetto e anche le tue osservazioni :)
L'open source è linfa vitale per la sopravvivenza di questo hobby, anche se lo sviluppo di tecnologia DCC è solo un aspetto del fermodellismo, ma certamente aiuta!

Re: Illuminazione Roco Eurofima 2cl Compartimenti (open source)

Inviato: domenica 11 ottobre 2020, 11:33
da Buddace
Fidax ha scritto:Lo temo... Ma o così, o questo hobby muore, i numeri parlano chiaro.. La gente capace é sempre meno propensa alla condivisione e a far crescere chi non sa.
I giovani (e parlo da tale, sono del 97) sono sempre meno propensi ad avvicinarsi ad un mondo chiuso e dove "l'ho fatto io é mio"... Dove posso mi auto progetto le cose, e arrivando dalla community 3rotaie sono abituato a condividere ciò che faccio.

PIù che temerlo vai sulla certezza....le tue stesse parole me le disse l'autore di rocrrail 10 anni fa...poi un giorno si trovo del codice di rocrail in un programma a pagamento e strinse parecchio tutte le maglie (il repository è accessibile a pochisismi eletti tanto per dire).

Re: Illuminazione Roco Eurofima 2cl Compartimenti (open source)

Inviato: lunedì 12 ottobre 2020, 12:03
da Zampa di Lepre
Ti faccio anche io i complimenti per il grado di ingegnerizzazione di queste soluzioni ... quando "non ci siamo capiti" a proposito dell'illuminazione delle carrozze non potevo proprio immaginare, neanche lontanamente, che avevi in mente qualcosa di così "industriale".

Tanto "industriale" che mi associo ai timori di Buddace: anche se dichiari che è open source temo che nessun costruttore, da qui al "lontano est", si farà scrupoli a produrle as-is... del resto, nonostante le tue buone intenzioni, temo siano pochi i fermodellisti che sono in grado di fare tutti i passi necessari ad arrivare al prodotto finito: la maggior parte sarà ben contento di trovare dei "bell'e pronti" senza nessuno scrupolo sul fatto che non ti verrà riconosciuto alcunchè per il lavoro intellettuale che ci hai dedicato.

Re: Illuminazione Roco Eurofima 2cl Compartimenti (open source)

Inviato: lunedì 12 ottobre 2020, 23:11
da Fidax
Ne avranno di roba da vedere e copiare :lol:
Fra questa, la scheda per la ACME ristorante che ho mostrato nell'altra discussione, in viaggio c'è la scheda per le eurofima di prima classe e un mini decoder funzioni, e giusto questa sera ho mandato in produzione una shceda luci per le ROCO Gran Confort a Salone.

Sempre in viaggio c'è anche una Shield per Arduino per leggere il DCC (il Motorola), avrà anche il sistema per geastire l'ACK (DCC) e incorporerà un un sistema di alimentazione in grado di fornire fino ad 1A a 5v.

Re: Illuminazione Roco Eurofima 2cl Compartimenti (open source)

Inviato: martedì 13 ottobre 2020, 13:09
da mario54i
Luca, a cosa serve l'optoisolator nel circuito di ACK ? Vedo ingresso e uscita dell'optoisolator connessi allo stesso GND. Grazie

Re: Illuminazione Roco Eurofima 2cl Compartimenti (open source)

Inviato: martedì 13 ottobre 2020, 13:34
da Fidax
Serve ad isolare il tranistor dal microcontrollore.
Quel circuito l'ho visto sul OpenDCC.de https://www.opendcc.de/elektronik/HW2/o ... w_sch.html il fatto che sia connesso allo stesso GND è perchè la fonte di alimentazione dell'ack e del micro è la stessa.
Negli schemi di opendcc invece l'alimentazione dell'ACK è presa dalle rotaie, mentre quella del micro da una linea esterna e quindi i gnd sono separati

Re: Illuminazione Roco Eurofima 2cl Compartimenti (open source)

Inviato: martedì 13 ottobre 2020, 13:58
da mario54i
Fidax ha scritto:il fatto che sia connesso allo stesso GND è perchè la fonte di alimentazione dell'ack e del micro è la stessa.

Appunto, non c'è niente da isolare.
Quell'optocoupler lavora come un transistor NPN con emettitore a GND con un guadagno bassissimo, infatti hai dovuto amplificare con un altro transistor. Ottieni lo stesso risultato con un solo transistor NPN o meglio ancora un MOSFET, un 2N7002 per esempio.
Fidax ha scritto:Negli schemi di opendcc invece l'alimentazione dell'ACK è presa dalle rotaie, mentre quella del micro da una linea esterna e quindi i gnd sono separati

In questo caso serve perchè i due GND sono separati. Ma quello è un decoder per accessori che prende la potenza da un'alimentazione esterna e non dal DCC.

Re: Illuminazione Roco Eurofima 2cl Compartimenti (open source)

Inviato: martedì 13 ottobre 2020, 14:05
da Fidax
Appunto, non c'è niente da isolare

In caso di guasto al transistor (esempio un transistor da 35v usato su impianto AC analogico con impulso a 28v AC = 39,80 CC) l'opto evita che la tensione finisca al micro.
Nel deocder Fx più piccolo ho usato direttamente un transistor, ma qua che lo spazio c'è e a livello economico quell'optoisolatore non influisce se non per una manciata di centesimi ho preferito avere una garanzia in più