[RRE] Railiroad Express - guida all'uso in italiano.

Sezione dedicata alle discussioni riguardanti tutti i software (Windigipet, Railware, Railroad&Co) per PC ingrado di gestire il nostro plastico.

Moderatori: Luca.Rubini, Seba55, peppardo

Messaggio
Autore
Avatar utente
gandalf
PlasticoDigitale
Messaggi: 119
Iscritto il: giovedì 7 dicembre 2006, 13:23
Scala: H0
Ho il plastico: Si
La mia centrale digitale.: Digitale SRCP
Località: Vicenza

[RRE] Railiroad Express - guida all'uso in italiano.

#1 Messaggioda gandalf » giovedì 1 marzo 2007, 11:07

Ciao a tutti.
In questi giorni ho dedicato un po' di tempo a smanettare su questo client (realizzato in olanda) che per praticità  è diventato il gestore ufficiale del mio plastico (SRCP + Booster zDCC).
Per la prima volta, senza tanti ingarbugliamenti di fili, diodi e marchingegni per rallentamenti e fermate sono riuscito ad avere una gestione molto realistica e soprattutto completamente automatica del plastico.
Sono sicuro che software come Railware o Windigipet gestirebbero il tutto in modo più completo... ma secondo me vale la pena darci un'occhiata, anche perchè completamente compatibile con il server DDW senza bisogno di emulatori.

Io ho provato a realizzare un .pdf dove ho riportato passo passo tutto ciò che mi è bastato fare per utilizzare questo software in modo abbastanza completo e automatico. Se notate qualche imprecisione o baggianata fatemelo sapere....
Spero possa servire a qualcuno. :wink:

Per scaricare il file "aggiornato" per il software in lingua italiana:

http://xoomer.alice.it/cieliperduti/language.rar

Per scaricare la nuova guida in pdf all'utilizzo:

http://xoomer.alice.it/cieliperduti/RE.rar

Come al solito, se non funzionasse il link, fare un copia ed incolla sulla barra indirizzi del browser. :?

Ciuz!

Avatar utente
cicocri
PlasticoDigitale
Messaggi: 805
Iscritto il: lunedì 2 febbraio 2004, 22:37
Scala: H0
Ho il plastico: Si
La mia centrale digitale.: Analogico
Località: Forli
Contatta:

#2 Messaggioda cicocri » giovedì 1 marzo 2007, 16:31

Ottima guida....
ora devo relaizzare s 88 e decoder scambi per questo mini plastico di prova dove ogni colore è un sezionamento....

Immagine

Ogni binario sarà  a doppio senso.. serve solo per fare prove, infatti 16 sezioni e 8 scambi chissà  il perchè...
Nel programma l'ho indicato così... giusto?

Immagine
Ultima modifica di cicocri il giovedì 1 marzo 2007, 18:03, modificato 1 volta in totale.
PROTETTO DA
Immagine
Firma:
Non trovare difetti.... Trova rimedi e provvedi....Se puoi

Avatar utente
cicocri
PlasticoDigitale
Messaggi: 805
Iscritto il: lunedì 2 febbraio 2004, 22:37
Scala: H0
Ho il plastico: Si
La mia centrale digitale.: Analogico
Località: Forli
Contatta:

#3 Messaggioda cicocri » giovedì 1 marzo 2007, 18:03

Altra domanda.. come gestisce le precedenze.. se crei con un altro treno (nel tuo plastico) con percorso inverso a quello indicato nella guida.. chi va per primo?
Hai fatto prove di incroci in stazione ecc? partendo con due treni da nord e diretti ancora a nord ma con dirtezioni opposte nell'ovale... come gestiece la precednza nella stazione sud se entrambi sono in transito????
PROTETTO DA

Immagine

Firma:

Non trovare difetti.... Trova rimedi e provvedi....Se puoi

Avatar utente
gandalf
PlasticoDigitale
Messaggi: 119
Iscritto il: giovedì 7 dicembre 2006, 13:23
Scala: H0
Ho il plastico: Si
La mia centrale digitale.: Digitale SRCP
Località: Vicenza

#4 Messaggioda gandalf » giovedì 1 marzo 2007, 19:45

Le precedenze vengono gestite in modo temporale in base ai tempi di permanenza che imposti nelle stazioni.
Prendiamo ad esempio il caso in cui due loco che partono da due stazioni diverse devono percorrere un tratto di binario comune: La prima viene instradata ad un determinato orario, dopo circa 10 secondi viene instradata la seconda ma trovando la tratta occupata arresta la corsa fino a fermarsi al semaforo rosso nella tratta precedente quella occupata. Quando la tratta viene liberata dal treno A al treno B viene impartito il via libera.
Se all'ingresso della stazione un treno A trova il suo binario occupato dal treno B, A si arresta nel tratto precedente l'ingresso in stazione. Terminato il conto alla rovescia di permanenza in stazione il treno B libera il binario e conseguentemente il treno A inizierà  a muovere per l'ingressoin stazione.

Comunque è più facile provare che spiegare...
Da me funziona tutto in modo automatico e in quanto alle precedenze, se il software è settato nel modo giusto, si arrangia a sgarbugliare il traffico da solo....

Avatar utente
cicocri
PlasticoDigitale
Messaggi: 805
Iscritto il: lunedì 2 febbraio 2004, 22:37
Scala: H0
Ho il plastico: Si
La mia centrale digitale.: Analogico
Località: Forli
Contatta:

#5 Messaggioda cicocri » giovedì 1 marzo 2007, 20:16

Guardando vecchi messaggi sul sensore s 88 di Daniele.. ho visto che lo utilizzi?? è quello che usi anche con questo programma..
Chiedo, perchè vorrei farlo.. mentre per gli scambi (avendo bobine fleischmann in N) penso di usare qualche cosa a mosfet....
PROTETTO DA

Immagine

Firma:

Non trovare difetti.... Trova rimedi e provvedi....Se puoi

Avatar utente
gandalf
PlasticoDigitale
Messaggi: 119
Iscritto il: giovedì 7 dicembre 2006, 13:23
Scala: H0
Ho il plastico: Si
La mia centrale digitale.: Digitale SRCP
Località: Vicenza

#6 Messaggioda gandalf » giovedì 1 marzo 2007, 20:31

Utilizzo un modulo S88 di Daniele con i 16 rilevatori inseriti tramite attacchi a tulipano, poi utilizzo anche alcuni moduli commerciali della Viessmann 5233 con 8 uscite e con rilevatori di occupazione già  annessi. Praticamente funzionano nello stesso identico modo entrambi...
Per gli scambi (Roco mossi da bobine Peco e Hornby) uso i classici Arnold S4.

Avatar utente
cicocri
PlasticoDigitale
Messaggi: 805
Iscritto il: lunedì 2 febbraio 2004, 22:37
Scala: H0
Ho il plastico: Si
La mia centrale digitale.: Analogico
Località: Forli
Contatta:

#7 Messaggioda cicocri » giovedì 1 marzo 2007, 20:41

:wink:
Grazie.. per gli scambi (visto che ne ho 8) vorrei utilizzare questo.... http://www.dccworld.it/index.php?page=d ... oder3.html
Ma con finali mosfet invece che gli uln.. ma ancora devo chiedere lumi.... oppure paco propone un decoder che è in due parti master eslave.. gia con mosfet....
PROTETTO DA

Immagine

Firma:

Non trovare difetti.... Trova rimedi e provvedi....Se puoi

andez8
PlasticoDigitale
Messaggi: 203
Iscritto il: mercoledì 4 febbraio 2004, 13:37
Scala: H0
Ho il plastico: Si
La mia centrale digitale.: TMW - zDCC- KDCCX
Località: monsummano terme
Contatta:

#8 Messaggioda andez8 » sabato 17 marzo 2007, 11:34

ciao a tutti, mi dite come fare a scaricare il manuale in italiano ? sarei interessato a provarlo ma tutte le volte che provo mi viene una pagina, di virgilio, "Ooops la pagina non può essere trovata!", grazie andrea

fabrghez
TrenoDigitale
Messaggi: 50
Età: 49
Iscritto il: sabato 23 luglio 2005, 13:41
Scala: N
Ho il plastico: Si
La mia centrale digitale.: Lokmouse 2 Dcc_gen S88-opto Rocrail ClaudiaCS
Località: Iseo (BS)
Contatta:

#9 Messaggioda fabrghez » sabato 17 marzo 2007, 14:54

Ciao Devi copia/incolla il link nell' indirizzo in alto cosi si apre la schermata dove poter salvare il file

ciao Fabrizio :D

Avatar utente
gandalf
PlasticoDigitale
Messaggi: 119
Iscritto il: giovedì 7 dicembre 2006, 13:23
Scala: H0
Ho il plastico: Si
La mia centrale digitale.: Digitale SRCP
Località: Vicenza

#10 Messaggioda gandalf » domenica 18 marzo 2007, 12:33

Fai un copia e incolla dell'indirizzo sulla barra del browser...
Dovrebbe avviarsi direttamente il download.
Ciao. :lol:

Ups... Fabrizio mi aveva anticipato, non me ne sono accorto :oops:
Plastico digitale automatico - SRCP

andez8
PlasticoDigitale
Messaggi: 203
Iscritto il: mercoledì 4 febbraio 2004, 13:37
Scala: H0
Ho il plastico: Si
La mia centrale digitale.: TMW - zDCC- KDCCX
Località: monsummano terme
Contatta:

#11 Messaggioda andez8 » mercoledì 21 marzo 2007, 12:04

OK scaricato. appena ho tempo proverò come gira. grazie, andrea

andez8
PlasticoDigitale
Messaggi: 203
Iscritto il: mercoledì 4 febbraio 2004, 13:37
Scala: H0
Ho il plastico: Si
La mia centrale digitale.: TMW - zDCC- KDCCX
Località: monsummano terme
Contatta:

#12 Messaggioda andez8 » lunedì 23 aprile 2007, 10:44

sono sempre io, abbiate pazienza ma non riesco ad aprire i fles .rar; come posso fare ? cosa sbaglio ? anche se provo a cambiare il .rar con il .pdf Acrobat Reader non riesce ad aprirli. grazie ancora, andrea

Nazzurro
TrenoDigitale
Messaggi: 72
Iscritto il: martedì 12 dicembre 2006, 12:35
Scala: H0
Ho il plastico: Si
La mia centrale digitale.: Analogico
Località: Torino (To) - Orta Nova (FG)

#13 Messaggioda Nazzurro » lunedì 23 aprile 2007, 10:48

Per decomprimere i file con estensione .rar devi utilizzare WinRar...

Puoi scaricare la versione DEMO (non ricordo per quanti giorni funzionerà ) sul sito www.winrar.it

Buon lavoro!
Lucido è chi crede alla metà  delle cose che gli vengono dette...
Brillante è chi sa a quale metà  credere!


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti