RocRail: invertire il senso di marcia.

Sezione dedicata alle discussioni riguardanti tutti i software (Windigipet, Railware, Railroad&Co) per PC ingrado di gestire il nostro plastico.

Moderatori: Seba55, peppardo, Luca.Rubini

Messaggio
Autore
Alex75
LocoDigitale
Messaggi: 29
Iscritto il: venerdì 19 gennaio 2018, 9:14
Scala: H0
Ho il plastico: No
La mia centrale digitale.: INTELLIBOX

Re: RocRail: invertire il senso di marcia.

#16 Messaggioda Alex75 » venerdì 9 marzo 2018, 21:19

Ringrazio tutti degli approfondimenti . Domani proverò con i vs suggerimenti

docdelburg
PlasticoDigitale
Messaggi: 761
Età: 62
Iscritto il: lunedì 16 agosto 2010, 20:27
Scala: H0
Ho il plastico: No
La mia centrale digitale.: Gira e gira .... ma poi son tornato alla ClaudiaCS
Località: Oltrepo' Pavese

Re: RocRail: invertire il senso di marcia.

#17 Messaggioda docdelburg » venerdì 9 marzo 2018, 22:16

C'è sempre qualcosa di nuovo da imparare e scoprire, specie confrontandosi con te... :)
Non avendo il plastico ma dilettandomi in moduli che vanno in giro per il mondo, non ho mai provato la funzione "Fermare in presenza di treni non reversibili in stazione di testa". Ancora ora sto realizzando una stazione di testa a moduli in cui vorrei realizzare il giro loco tutto in automatico.
Per non dilungarmi troppo qui (e se la cosa ti incuriosisce) ti metto il link della discussione sul forum amico.

http://www.scalatt.it/forum/viewtopic.php?f=105&t=15414

In conclusione il tuo discorso non fa una grinza mentre probabilmente io uso impropriamente la funzione "stazione di testa" perchè la applico alla semplice loco e in generale alle automotrici che sono a tutti gli effetti dei convogli reversibili.
A stazione di testa (mia) conclusa non mancherò di mettere alla prova il tuo modo di gestire gli automatismi.
Un saluto .... :wink:
Mauro Menini

Avatar utente
christian corradi
PlasticoDigitale
Messaggi: 377
Età: 44
Iscritto il: lunedì 2 maggio 2005, 16:55
Scala: N
Ho il plastico: Si
La mia centrale digitale.: Multimaus Roco
Località: Genova

Re: RocRail: invertire il senso di marcia.

#18 Messaggioda christian corradi » sabato 10 marzo 2018, 15:29

Naturalmente sono andato a vedere il tuo progetto e lo trovo molto interessante.
Quindi in virtuale sei già riuscito a far funzionare tutto l'automatismo! Ma devi usare le pianificazioni?

Per ritornare più in argomento, volevo chiarire che l'attributo "stazione di testa" può essere assegnato ad un binario tronco di una sstazione di transito adibito a ricevere treni reversibili.

Nel tuo caso i binari 1 e 2 lo sarebbero, così come i tronchini di estremità!
cosa invece io non saprei risolvere ad oggi è che il treno ordinario non è reversibile ma la loco una volta isolata la diventa!

Alex75
LocoDigitale
Messaggi: 29
Iscritto il: venerdì 19 gennaio 2018, 9:14
Scala: H0
Ho il plastico: No
La mia centrale digitale.: INTELLIBOX

Re: RocRail: invertire il senso di marcia.

#19 Messaggioda Alex75 » sabato 10 marzo 2018, 18:36

Io invece ancora non riesco a far partire la loco in automatico : ho finito il montaggio di tutti i sensori ora , ho fatto girare L Analyzer , tutti i blocchi sono stazioni di testa e ora con loco che occupa il sensore” in “ del blocco 1 non si avvia . Il messaggio di errore e “loco cannot because it is not in a Block “ ... possibile ? Eppure i sensori roc rail li rileva e cambiano di stato quando passa la loco ( in manuale ) . Vi prego un “consulto “grazie

docdelburg
PlasticoDigitale
Messaggi: 761
Età: 62
Iscritto il: lunedì 16 agosto 2010, 20:27
Scala: H0
Ho il plastico: No
La mia centrale digitale.: Gira e gira .... ma poi son tornato alla ClaudiaCS
Località: Oltrepo' Pavese

Re: RocRail: invertire il senso di marcia.

#20 Messaggioda docdelburg » sabato 10 marzo 2018, 18:47

Visto che comunque siamo in argomento e la discussione non è recentissima.... nel mio progetto di giro-loco in automatico non uso le pianificazioni ma una serie di itinerari obbligati. Se facciamo riferimento al piano di Rocrail che segue posso spiegare meglio cosa ho in mente sul binario 3.
Stessa cosa dovrebbe succedere sul binario 4 mentre i binari 1 e 2 sono solo semplici binari tronchi con blocchi classificati come "stazione di testa"

Immagine

In completo automatismo di Rocrail il convoglio arriva da sinistra (dal tracciato), rallenta sul blocco BL3A (che è di solo transito senza sosta se c'è almeno un binario libero in stazione) e prosegue dritto verso il terzo binario. L'itinerario è BL3A-BL3C+ attraversando il blocco BL3B che in questo caso è ininfluente.
Nel blocco BL3C la loco trova sensori S3C come "enter" e S3D come "in" con rallentamento progressivo con funzione BBT. Dopo qualche attimo di sosta si attiva l'itinerario BL3C-BL3D+; tale itinerario ha come comando iniziale l'attivazione dello sganciatore (tra le traversine) SG3 e prevede una velocità minima fino al sensore S3E che è un "enter2in". La loco quindi procede da sola in avanti grazie allo sganciamento. Il blocco BL3D è classificato come "stazione di testa" quindi per la loco che vi si arresta viene automaticamente invertito il senso di marcia.
Dal blocco BL3D ho previsto un solo itinerario BL3D+BL4A- via binario 5. Anche il blocco BL4A è una "stazione di testa" con S4B come "enter" e S4A come "in". Nuova inversione di marcia quindi e nuovo unico itinerario possibile BL4A-BL3B+ a velocità minima con S3B come "enter2in". Arrivando qui la loco si riaggancia all'ultimo vagone del convoglio. Anche il blocco BL3B è una "stazione di testa" per cui la loco può solo ripartire verso sinistra e il resto del tracciato.
Come vedi nessuna programmazione ma solo una serie di itinerari obbligati. Il blocco BL3A mi serve da interfaccia con il resto del tracciato e come punto di rallentamento della corsa dei convogli entranti. Devo dire che anche le prove eseguite sui costruendi moduli hanno fin qui dato esito positivo. Rimane da fare un certo numero (consistente) di verifiche per posizionare al meglio la lunghezza delle tratte sezionate "in" del 3° e 4° binario e di conseguenza la posizione dello sganciatore perchè funzioni al meglio senza rischio di alzare il retro della loco invece che i ganci...! :)
Benvengano le tue osservazioni e eventuali correzioni.
Mauro Menini

docdelburg
PlasticoDigitale
Messaggi: 761
Età: 62
Iscritto il: lunedì 16 agosto 2010, 20:27
Scala: H0
Ho il plastico: No
La mia centrale digitale.: Gira e gira .... ma poi son tornato alla ClaudiaCS
Località: Oltrepo' Pavese

Re: RocRail: invertire il senso di marcia.

#21 Messaggioda docdelburg » sabato 10 marzo 2018, 18:55

Alex75 ha scritto:Io invece ancora non riesco a far partire la loco in automatico : ho finito il montaggio di tutti i sensori ora , ho fatto girare L Analyzer , tutti i blocchi sono stazioni di testa e ora con loco che occupa il sensore” in “ del blocco 1 non si avvia . Il messaggio di errore e “loco cannot because it is not in a Block “ ... possibile ? Eppure i sensori roc rail li rileva e cambiano di stato quando passa la loco ( in manuale ) . Vi prego un “consulto “grazie


Credo che ci sia qualche imprecisione tua nell'attribuire i sensori al blocco e nella loro caratterizzazione. In pratica tu vedi il sensore occupato ma il programma non collega questa occupazione al blocco e quindi non sa dove si trova la loco in quel momento.
Metti una foto del tuo plan di Rocrail così ragioniamo meglio...... :)
Mauro Menini

Avatar utente
christian corradi
PlasticoDigitale
Messaggi: 377
Età: 44
Iscritto il: lunedì 2 maggio 2005, 16:55
Scala: N
Ho il plastico: Si
La mia centrale digitale.: Multimaus Roco
Località: Genova

Re: RocRail: invertire il senso di marcia.

#22 Messaggioda christian corradi » sabato 10 marzo 2018, 19:30

Non basta che i sensori rilevano la loco, affinché questa risulti nel blocco devi trascinarlo dall'elenco di sinistra delle loco sino dentro al blocco stesso.
Proprio nell'elenco loco oltre a velocità e stato, vedi anche il blocco in cui la loco è (per il software) in tale istante.

Avatar utente
christian corradi
PlasticoDigitale
Messaggi: 377
Età: 44
Iscritto il: lunedì 2 maggio 2005, 16:55
Scala: N
Ho il plastico: Si
La mia centrale digitale.: Multimaus Roco
Località: Genova

Re: RocRail: invertire il senso di marcia.

#23 Messaggioda christian corradi » sabato 10 marzo 2018, 19:45

X Doc: è un sistema semplice ma efficace!
Probabilmente il settaggio "ferma in presenza di treni non rreversibili..." ti farebbe saltare il gioco.
Invece per le prove di regolazione ricorda che l'evento IN può anche essere ritardato di un tempo settabile a piacere che ti permette di allungare il punto di fermata della loco senza dover riposizionare lo sganciatore

Alex75
LocoDigitale
Messaggi: 29
Iscritto il: venerdì 19 gennaio 2018, 9:14
Scala: H0
Ho il plastico: No
La mia centrale digitale.: INTELLIBOX

Re: RocRail: invertire il senso di marcia.

#24 Messaggioda Alex75 » sabato 10 marzo 2018, 21:15

christian corradi ha scritto:Non basta che i sensori rilevano la loco, affinché questa risulti nel blocco devi trascinarlo dall'elenco di sinistra delle loco sino dentro al blocco stesso.
Proprio nell'elenco loco oltre a velocità e stato, vedi anche il blocco in cui la loco è (per il software) in tale istante.


Se intendi “associa locomotiva “ si L avevo fatto

Avatar utente
christian corradi
PlasticoDigitale
Messaggi: 377
Età: 44
Iscritto il: lunedì 2 maggio 2005, 16:55
Scala: N
Ho il plastico: Si
La mia centrale digitale.: Multimaus Roco
Località: Genova

Re: RocRail: invertire il senso di marcia.

#25 Messaggioda christian corradi » sabato 10 marzo 2018, 22:33

Metti qualche immagine di ciò che accade e vedrai che risolviamo!

Alex75
LocoDigitale
Messaggi: 29
Iscritto il: venerdì 19 gennaio 2018, 9:14
Scala: H0
Ho il plastico: No
La mia centrale digitale.: INTELLIBOX

Re: RocRail: invertire il senso di marcia.

#26 Messaggioda Alex75 » domenica 11 marzo 2018, 10:28

https://ibb.co/nOkuXn

Spero di aver allegato L immagine della plan del tracciato ...

Alex75
LocoDigitale
Messaggi: 29
Iscritto il: venerdì 19 gennaio 2018, 9:14
Scala: H0
Ho il plastico: No
La mia centrale digitale.: INTELLIBOX

Re: RocRail: invertire il senso di marcia.

#27 Messaggioda Alex75 » domenica 11 marzo 2018, 10:33

A seguire le pagine e schermate inerenti alle impostazioni loco e blocchi ... notavo stamane che si è generato L itinerario da 2 a blocco 1...ma non viene visualizzato dentro al blocco due nelle opportune finestre

https://ibb.co/dJEXJS
https://ibb.co/kx56dS
https://ibb.co/edbZXn

Ho anche lanciato un controllo del progetto e non rileva errori Rocrail . Ogni blocco ha un sensore in e un sensore enter .
Gli scambi inseriti , nelle pagine opportune sui tracciati vengono rilevati

Avatar utente
christian corradi
PlasticoDigitale
Messaggi: 377
Età: 44
Iscritto il: lunedì 2 maggio 2005, 16:55
Scala: N
Ho il plastico: Si
La mia centrale digitale.: Multimaus Roco
Località: Genova

Re: RocRail: invertire il senso di marcia.

#28 Messaggioda christian corradi » domenica 11 marzo 2018, 18:50

Dai pochi dati a disposizione non ne vengo a capo.
Prova a inviarmi i file via mail che ci butto un occhio.
mi servirebbero: plan.xml, rocrail.ini, loco.xml.

Ti mando la mail via mp

Alex75
LocoDigitale
Messaggi: 29
Iscritto il: venerdì 19 gennaio 2018, 9:14
Scala: H0
Ho il plastico: No
La mia centrale digitale.: INTELLIBOX

Re: RocRail: invertire il senso di marcia.

#29 Messaggioda Alex75 » domenica 11 marzo 2018, 20:11

christian corradi ha scritto:Dai pochi dati a disposizione non ne vengo a capo.
Prova a inviarmi i file via mail che ci butto un occhio.
mi servirebbero: plan.xml, rocrail.ini, loco.xml.

Ti mando la mail via mp


Grazie
Ho inviato il tutto

Alex75
LocoDigitale
Messaggi: 29
Iscritto il: venerdì 19 gennaio 2018, 9:14
Scala: H0
Ho il plastico: No
La mia centrale digitale.: INTELLIBOX

Re: RocRail: invertire il senso di marcia.

#30 Messaggioda Alex75 » mercoledì 28 marzo 2018, 7:12

Grazie ancora all utente Cristian per il prezioso aiuto.
L automatismo funziona ...ma ....
in manuale comando correttamente i deviatoi ..in manuale . In automatico invece il movimento che si genera nel tempo di azionamento è molto breve quando va in deviata , più lungo quando si posiziona su “dritto”. Come mai ? Ciò mi genera problemi poiché non posizionando bene gli aghi provoca il deragliamento .

Annoto che rispetto al file pervenuto ho dovuto fornire il comando inverti sui deviatoi onde renderne coerente la posizione a video con quella sul tracciato ....


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti