Aln 990 Vitrains e decoder Uhlenbrock

Discussioni inerenti l'esecizio, l'installazione e la gestione di sistemi digitali per il modellismo ferroviario.

Moderatori: Luca.Rubini, Seba55, peppardo

Messaggio
Autore
Zampa di Lepre
PlasticoDigitale
Messaggi: 957
Iscritto il: domenica 9 marzo 2008, 20:44

Re: Aln 990 Vitrains e decoder Uhlenbrock

#16 Messaggioda Zampa di Lepre » venerdì 1 maggio 2015, 8:00

Mi sono spiegato male io ... mi riferivo strettamente ad un ESU V4 vergine "solo" o "fuori linea" che dir si voglia per capire se supporta il lock.

Quando è in opera e lockato non ti scampi: o lo sai o vai di reset (sempre smontando).

In effetti il lokprogrammer, per un V4 DCC, mi espone la 15 e 16 nella lista brutale delle CV ... ma di esse non c'è traccia (o forse non sono stato io capace di vederla) nei pannelli specifici (per il manuale invece è come dicevi tu sopra).

Invece DecoderPro, sempre per il V4 DCC, mi riporta specificamente sia la cv124 che la 15 e la 16.
Per la 16 il suggerimento è "Set this to decoder type: 1 motor, 2 sound, 3 function, etc. (CV16 bit 0-3)" che, pensandoci, è un sistema intelligente per ricordare il valore di sblocco in base al ruolo che il decoder ha nella loco.
Per la 15 invece il suggerimento è "Set this to match value below and decoder will unlock (CV15 bit 0-3)" ... il "below" si riferisce ovviamente alla cv16 che, nella maschera, viene evidenziata "sotto" (below) alla 15.
Alessandro "Zampa di Lepre" Becchetti

"... e tutti quei momenti andranno perduti nel tempo... come lacrime nella pioggia ..."

paolo.galetti
PlasticoDigitale
Messaggi: 117
Età: 61
Iscritto il: martedì 23 febbraio 2010, 13:01
Scala: H0
Ho il plastico: Si
La mia centrale digitale.: ESU Central Station reloaded
Località: castel s. pietro t

Re: Aln 990 Vitrains e decoder Uhlenbrock

#17 Messaggioda paolo.galetti » venerdì 1 maggio 2015, 14:04

Interessante.
Non conoscevo queste opzioni
P. Galetti

Zampa di Lepre
PlasticoDigitale
Messaggi: 957
Iscritto il: domenica 9 marzo 2008, 20:44

Re: Aln 990 Vitrains e decoder Uhlenbrock

#18 Messaggioda Zampa di Lepre » venerdì 1 maggio 2015, 19:51

Dal forum esu ho avuto conferma che le CV15 e 16 sono implementate e funzionano sul V4.

I manuali più recenti in tedesco riportano correttamente la cosa.

Il meccanismo è quello detto sopra. Innazi tutto con il bit 1 della cv124 si abilita la funzione di lock tramite le cv15 e 16.dopodichè vale quanto specificato dalle norme NMRA (cfr: http://www.nmra.org/sites/default/files ... 012.07.pdf)

Configuration Variables 15, 16: Decoder Lock
The Decoder Lock is used to change CVs in only one of several decoders with the same short address (CV1) or long address (CV17 and CV18) that are installed in the same locomotive.
Assign a number to CV16 in each decoder (i.e. 1 to motor decoder, 2 to sound decoder, 3 or higher to other decoders) before the decoders are installed in the locomotive.
To change a value in another CV of one of the installed decoders, first write the number 1 (motor), 2 (sound), or 3 or higher (other) into CV15, then send the new value to the CV to be changed. The decoders will compare CV15 to CV16 and, if the values are equal, the CV to be changed will be changed. If the values in CV15 and CV16 are different, the update will be ignored.


In sintesi prima di installare più decoder nella stessa macchina si programma fuori linea ognuno di essi con un numero diverso nella cv16 (secondo la convenzione detta sopra ... oppure secondo uno standard personale: valori da 1 a 15).
Quando poi i decoder sono tutti installati per poterli programmare singolarmente senza doverli smontare è sufficente scrivere il valore opportuno nella CV15 (e questo avverrà su tutti i decoder installati). tutte le programmazioni di cv successive però avverrano solo all'interno del decoder dove la cv15 e la 16 hanno lo stesso valore. A fine intervento direi che è opportuno rimettere la cv15 a zero (e questo avverra di nuovo su tutti i decoder).

Notare che resettando si avrà zero sia in cv15 che 16 per cui, essendo uguali, si riusciranno a programmare liberamente tutte le cv.

Altro punto d'attenzione: anche se non si hanno più decoder per sicurezza potrebbe essere utile scrivere un valore non zero (es.14) nella cv16 e zero nella cv15 per evitare di s/programmare involontariamente il decoder.
Alessandro "Zampa di Lepre" Becchetti

"... e tutti quei momenti andranno perduti nel tempo... come lacrime nella pioggia ..."

carmaxspe
PlasticoDigitale
Messaggi: 552
Età: 65
Iscritto il: martedì 9 novembre 2010, 21:40
Scala: HO
Ho il plastico: No
La mia centrale digitale.: Lenz LZV100 - Lenz LH100 - Roco Multimaus - XpressNet DCC-A100
Località: Sarzana (SP)

Re: Aln 990 Vitrains e decoder Uhlenbrock

#19 Messaggioda carmaxspe » venerdì 1 maggio 2015, 20:42

Zampa di Lepre ha scritto:In sintesi prima di installare più decoder nella stessa macchina si programma fuori linea ognuno di essi con un numero diverso nella cv16 (secondo la convenzione detta sopra ... oppure secondo uno standard personale: valori da 1 a 15).
Quando poi i decoder sono tutti installati per poterli programmare singolarmente senza doverli smontare è sufficente scrivere il valore opportuno nella CV15 (e questo avverrà su tutti i decoder installati). tutte le programmazioni di cv successive però avverrano solo all'interno del decoder dove la cv15 e la 16 hanno lo stesso valore. A fine intervento direi che è opportuno rimettere la cv15 a zero (e questo avverra di nuovo su tutti i decoder).

Notare che resettando si avrà zero sia in cv15 che 16 per cui, essendo uguali, si riusciranno a programmare liberamente tutte le cv.

Altro punto d'attenzione: anche se non si hanno più decoder per sicurezza potrebbe essere utile scrivere un valore non zero (es.14) nella cv16 e zero nella cv15 per evitare di s/programmare involontariamente il decoder.

Alessandro, guarda che deve essere il rovescio.
La CV15 porta l'ID del decoder e la CV16=CV15 permette di programmarlo.
Massimo Carozzo

Avatar utente
italiansudest
TrenoDigitale
Messaggi: 74
Iscritto il: giovedì 14 ottobre 2010, 18:20
Scala: H0
Ho il plastico: Si
La mia centrale digitale.: ClaudiaCS+AliceHC+JMRI [ex Compact Lenz+LokmausII]
Località: tra Murgia e Salento

Re: Aln 990 Vitrains e decoder Uhlenbrock

#20 Messaggioda italiansudest » venerdì 1 maggio 2015, 22:50

Ma è la stessa cosa. Se sono diverse il decoder è bloccato, se sono uguali si può programmare. Il fatto di mettere un valore in una e lasciare l'altra a zero è una convenzione.
Arturo

carmaxspe
PlasticoDigitale
Messaggi: 552
Età: 65
Iscritto il: martedì 9 novembre 2010, 21:40
Scala: HO
Ho il plastico: No
La mia centrale digitale.: Lenz LZV100 - Lenz LH100 - Roco Multimaus - XpressNet DCC-A100
Località: Sarzana (SP)

Re: Aln 990 Vitrains e decoder Uhlenbrock

#21 Messaggioda carmaxspe » venerdì 1 maggio 2015, 23:13

italiansudest ha scritto:Ma è la stessa cosa. Se sono diverse il decoder è bloccato, se sono uguali si può programmare. Il fatto di mettere un valore in una e lasciare l'altra a zero è una convenzione.

A logica ti do ragione per la simmetria delle uguaglianze un aritmetica, anche se la CV15 viene chiamata
"Decoder ID" e la CV16 "ID di sblocco", ma se lo dovessi fare setto le CV15 e uso la CV16 per sbloccare.
Massimo Carozzo

Zampa di Lepre
PlasticoDigitale
Messaggi: 957
Iscritto il: domenica 9 marzo 2008, 20:44

Re: Aln 990 Vitrains e decoder Uhlenbrock

#22 Messaggioda Zampa di Lepre » venerdì 1 maggio 2015, 23:26

Sarà una convenzione ... ma NMRA ha "convenzionalmente" deciso che la 16 contiene il valore da immettere poi nella 15 per rendere "programmabile" il decoder.

Questo è scritto in tutti i documenti di Standard NMRA (non a caso ho pubblicato i relativi link) e anche DecoderPro (come ti ho evidenziato sopra) si comporta così (o meglio da indicazioni in questo senso) ...

Le convenzioni servono anche a far si che persone diverse possano operare su progetti comuni senza crearsi confusione l'un l'altro. Io francamente non ho proprio voglia di operare in maniera difforme alle norme, convenzioni, pratiche consigliate ecc. ecc.

Il documento citato, che ho riportato (in parte) e liberamente tradotto, si intitola:
"NMRA STANDARDS - Configuration Variables For Digital Command Control, All Scales"

e, sempre in testata, riporta anche
"This document received approval from the NMRA Board of
Trustees in July 1995, March 1997, July 2003, and July 2006.
Changes since the last approved version are indicated by
change bars on the left or right side of the document and
underlined. Minor edit changes made July 2007. Changed to
Standard
July 2012.
"

... di cosa vogliamo dubitare? Al massimo della mia traduzione ... :)
Alessandro "Zampa di Lepre" Becchetti

"... e tutti quei momenti andranno perduti nel tempo... come lacrime nella pioggia ..."

carmaxspe
PlasticoDigitale
Messaggi: 552
Età: 65
Iscritto il: martedì 9 novembre 2010, 21:40
Scala: HO
Ho il plastico: No
La mia centrale digitale.: Lenz LZV100 - Lenz LH100 - Roco Multimaus - XpressNet DCC-A100
Località: Sarzana (SP)

Re: Aln 990 Vitrains e decoder Uhlenbrock

#23 Messaggioda carmaxspe » sabato 2 maggio 2015, 13:04

carmaxspe ha scritto:A logica ti do ragione per la simmetria delle uguaglianze un aritmetica, anche se la CV15 viene chiamata
"Decoder ID" e la CV16 "ID di sblocco", ma se lo dovessi fare setto le CV15 e uso la CV16 per sbloccare.


Mi autocito dopo aver letto il documento NMRA, prima mi ero fermato all'obligatorietà o meno.

E come dice Alessandro.

CV16 è il Decoder ID da assegnare a priori, CV15 contiene l'ID del decoder che voglio sbloccare.
Ultima modifica di carmaxspe il giovedì 9 luglio 2015, 20:07, modificato 1 volta in totale.
Massimo Carozzo

Zampa di Lepre
PlasticoDigitale
Messaggi: 957
Iscritto il: domenica 9 marzo 2008, 20:44

Re: Aln 990 Vitrains e decoder Uhlenbrock

#24 Messaggioda Zampa di Lepre » sabato 2 maggio 2015, 15:12

Comunque, per completezza, bisognerebbe fare una prova (e prima o poi la faccio ....):
se l'implementazione del lock NMRA è stata fatta bene provocando il lock si dovrebbero bloccare tutte le cv ESCLUSA la 15.

Quanto sopra a questo punto deve valere per qualunque produttore decida di implementare il "lock" ma ... attenzione: solo se il decoder è stato prodotto dopo il 2012, anno in cui questa che era prima "proposta" e poi "raccomandazione" finalmente è diventata "standard". Lo ribadisco perchè molti di noi potrebbero avere nei cassetti decoder "datati" e quindi è preferibile fare delle prove prima di dare per sicuro che il funzionamento è quello fin qui descritto.
Alessandro "Zampa di Lepre" Becchetti

"... e tutti quei momenti andranno perduti nel tempo... come lacrime nella pioggia ..."

carmaxspe
PlasticoDigitale
Messaggi: 552
Età: 65
Iscritto il: martedì 9 novembre 2010, 21:40
Scala: HO
Ho il plastico: No
La mia centrale digitale.: Lenz LZV100 - Lenz LH100 - Roco Multimaus - XpressNet DCC-A100
Località: Sarzana (SP)

Re: Aln 990 Vitrains e decoder Uhlenbrock

#25 Messaggioda carmaxspe » domenica 3 maggio 2015, 11:58

Zampa di Lepre ha scritto:Comunque, per completezza, bisognerebbe fare una prova (e prima o poi la faccio ....):
se l'implementazione del lock NMRA è stata fatta bene provocando il lock si dovrebbero bloccare tutte le cv ESCLUSA la 15.

Quanto sopra a questo punto deve valere per qualunque produttore decida di implementare il "lock" ma ... attenzione: solo se il decoder è stato prodotto dopo il 2012, anno in cui questa che era prima "proposta" e poi "raccomandazione" finalmente è diventata "standard". Lo ribadisco perchè molti di noi potrebbero avere nei cassetti decoder "datati" e quindi è preferibile fare delle prove prima di dare per sicuro che il funzionamento è quello fin qui descritto.

Ho fatto la prova con un ESU 4.0 21 pin.
Il chip è marcato 28/11/00 e il manuale è del Dicembre 2010 (ovviamente il decoder era in scatola sigillata).
Una volta settata la CV124=18 (default 16), l'unica CV settabile è la 15.
Non funziona neanche il reset, quindi bisogna stare attenti ai valori che si mettono e ricordarseli
altrimenti, per sbloccare il decoder l'unica è andare per tentativi.
Massimo Carozzo

Zampa di Lepre
PlasticoDigitale
Messaggi: 957
Iscritto il: domenica 9 marzo 2008, 20:44

Re: Aln 990 Vitrains e decoder Uhlenbrock

#26 Messaggioda Zampa di Lepre » domenica 3 maggio 2015, 13:30

carmaxspe ha scritto:... l'unica CV settabile è la 15.
Non funziona neanche il reset, quindi bisogna stare attenti ai valori che si mettono e ricordarseli
altrimenti, per sbloccare il decoder l'unica è andare per tentativi.



... Minchia ... :shock: :shock: :shock: ... fortuna che sono "solo" 15 valori (non conto lo zero).

Comincio a capire perchè hanno definito una convenzione legata al ruolo che aveva il decoder nella macchina.
Alessandro "Zampa di Lepre" Becchetti

"... e tutti quei momenti andranno perduti nel tempo... come lacrime nella pioggia ..."

poldo777
DCCReady
Messaggi: 8
Iscritto il: martedì 26 maggio 2015, 23:54
Scala: H0
Ho il plastico: Si
La mia centrale digitale.: Analogico+Intellibox

Re: Aln 990 Vitrains e decoder Uhlenbrock

#27 Messaggioda poldo777 » giovedì 14 febbraio 2019, 2:02

Salve,

ho appena acquistato le Aln 990 Vitrains (Modello 1566) già illuminate e digitalizzate con decoder Uhlenbrock. Nel tentativo di invertire il senso di marcia devo avere involontariamente toccato qualche CV di troppo (tra l'altro sia con CommandStation EcOS II che con ESU Programmer ho problemi a leggere la maggior parte delle CV).
Qualcuno dispone per caso dei valori delle CV originali? (Un sacco di fogli di istruzioni nella scatola, ma i valori originali delle CV non sono scritti ....)

Avatar utente
Buddace
Site Admin
Messaggi: 15489
Età: 41
Iscritto il: lunedì 2 febbraio 2004, 17:25
Scala: H0
Ho il plastico: Si
La mia centrale digitale.: TMWDCC TBX zDCC Lokmaus2 HornbySelect Arnold Intellibox Claudia_CommandStation
Località: Torino
Contatta:

Re: Aln 990 Vitrains e decoder Uhlenbrock

#28 Messaggioda Buddace » giovedì 14 febbraio 2019, 20:49

fai unreset del decoder, e tutto vine ripristinato. Solitamente si scrive un valore, descritto nel manuale, nella cv8 per effettuare il reset del decoder.
Fondatore e amministratore di DCCWorld

http://www.DCCWorld.com - il sito dedicato interamente ai sistemi di controllo digitale per il modellismo ferroviario.

carmaxspe
PlasticoDigitale
Messaggi: 552
Età: 65
Iscritto il: martedì 9 novembre 2010, 21:40
Scala: HO
Ho il plastico: No
La mia centrale digitale.: Lenz LZV100 - Lenz LH100 - Roco Multimaus - XpressNet DCC-A100
Località: Sarzana (SP)

Re: Aln 990 Vitrains e decoder Uhlenbrock

#29 Messaggioda carmaxspe » giovedì 14 febbraio 2019, 20:57

poldo777 ha scritto:Salve,

ho appena acquistato le Aln 990 Vitrains (Modello 1566) già illuminate e digitalizzate con decoder Uhlenbrock. Nel tentativo di invertire il senso di marcia devo avere involontariamente toccato qualche CV di troppo (tra l'altro sia con CommandStation EcOS II che con ESU Programmer ho problemi a leggere la maggior parte delle CV).
Qualcuno dispone per caso dei valori delle CV originali? (Un sacco di fogli di istruzioni nella scatola, ma i valori originali delle CV non sono scritti ....)

Pare strano perché tra i miei fogli c'è quello del decoder Uhlenbrock di fabbrica.

Comunque se mi mandi la tua e-mail ti mendo un pdf.
Massimo Carozzo

carmaxspe
PlasticoDigitale
Messaggi: 552
Età: 65
Iscritto il: martedì 9 novembre 2010, 21:40
Scala: HO
Ho il plastico: No
La mia centrale digitale.: Lenz LZV100 - Lenz LH100 - Roco Multimaus - XpressNet DCC-A100
Località: Sarzana (SP)

Re: Aln 990 Vitrains e decoder Uhlenbrock

#30 Messaggioda carmaxspe » giovedì 14 febbraio 2019, 21:34

Ah, per rispondere a Poldo ho rimesso l'Aln 990 sul circuito di prova e di nuovo le luci della motrice si accendono al rovescio.

Massimo.
Massimo Carozzo


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 27 ospiti