piattaforma digitale

Discussioni inerenti l'esecizio, l'installazione e la gestione di sistemi digitali per il modellismo ferroviario.

Moderatori: Luca.Rubini, Seba55, peppardo

Messaggio
Autore
fleisch man
PlasticoDigitale
Messaggi: 280
Età: 55
Iscritto il: venerdì 28 settembre 2007, 9:17
Scala: TT
Ho il plastico: Si
La mia centrale digitale.: ESU 50200
Località: Roma

piattaforma digitale

#1 Messaggioda fleisch man » martedì 28 luglio 2020, 20:24

Vorrei digitalizzare la piattaforma girevole della Roco in scala TT seguendo questo schema che ho trovato su ESU:
http://www.esu.eu/support/tipps-tricks/ ... ibenumbau/
Penso che sia in scala H0 ma questo non sarebbe un problema . Traducendo alla spiccia pare che montando un decoder mfx della ESU sia possibile far ruotare il ponte come se fosse il motore di una lok e tramite il tasto F1 dare il consenso alla rotazione. Ma come fà a fermarsi nei punti esatti ?
Come la vedete?
Altrimenti avete alternative? mi piacerebbe comandarla con la ESU command station.
grazie

Luca.Rubini
PlasticoDigitale
Messaggi: 776
Età: 45
Iscritto il: venerdì 22 gennaio 2010, 22:18
Scala: H0
Ho il plastico: Si
La mia centrale digitale.: Intellibox 2 con programma rocrail sistema android su smartfone in wi-fi
Località: Roma
Contatta:

Re: piattaforma digitale

#2 Messaggioda Luca.Rubini » martedì 28 luglio 2020, 22:23

Lo schema parla da se ma non ti serve per forza un decoder mfx ma basta un decoder normale, poi dipende dalla centrale che usi.
La piattaforma funziona in analogico avendo tensione fissa al motore che è interrotta dal rele situato dietro il motore,
Quando fai chiudere il rele usando il comando arriva tensione al motore che gira a secondo il senso che gli dai.
Con il decoder faresti la stessa cosa dando il senzo di rotazione dx sx come se fosse una loco ma ti partirebbe solo quando azioni il tasto f1.
Per fermare la piattaforda spengi la funzione f1 poco prima del binari che ti interessa e vedrai che si fermerà dove vuoi

fleisch man
PlasticoDigitale
Messaggi: 280
Età: 55
Iscritto il: venerdì 28 settembre 2007, 9:17
Scala: TT
Ho il plastico: Si
La mia centrale digitale.: ESU 50200
Località: Roma

Re: piattaforma digitale

#3 Messaggioda fleisch man » mercoledì 29 luglio 2020, 7:27

Sembrerebbe tutto chiaro; ho solo paura che il lavoro sulla piattaforma la renda irreversibile nella situazione originale. Certo sarebbe bello poter programmare l'uscita dalla command station ma in rete non ho trovato nulla, solo un complesso doppio pcb con magneti che comunque è comandabile solo d un loro telecomando.

fleisch man
PlasticoDigitale
Messaggi: 280
Età: 55
Iscritto il: venerdì 28 settembre 2007, 9:17
Scala: TT
Ho il plastico: Si
La mia centrale digitale.: ESU 50200
Località: Roma

Re: piattaforma digitale

#4 Messaggioda fleisch man » mercoledì 29 luglio 2020, 7:32

Poi mi sovviene un altro dubbio; la piattaforma quando ruota oltre i 180 gradi per invertire la polarità ha uno switch sul comando ( direzione di marcia verso la casetta di manovra o viceversa); come funzionerebbe poi? io attualmente ho installato un invertitore di marcia della lenz lk100 come riportano i schemi di montaggio in digitale. Potrebbe essere sufficiente ad evitare corto circuiti?


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 34 ospiti