556 Os.Kar

Discussioni inerenti l'esecizio, l'installazione e la gestione di sistemi digitali per il modellismo ferroviario.

Moderatore: Seba55

Messaggio
Autore
renzo
TrenoDigitale
Messaggi: 72
Iscritto il: domenica 20 gennaio 2008, 12:39

556 Os.Kar

#1 Messaggioda renzo » martedì 27 dicembre 2022, 12:40

Ho installato nella copia di automotrici Breda della Os.Kar art. 2052 sia nella motorizzata che nella dummy due decoder che vengono segnalati adatti al modello e precisamente gli ESU 59622. All'atto pratico ho notato che non tutto va per il verso giusto. Ho una centralina Z21 start con lokmaus. Tramite il tasto luci si accendono solamente le luci frontali che danno una tonalità leggermente rosata, le luci di coda rosse non si accendono, con il tasto F1 si accendono le frontali questa volta nella giusta intensità di colore bianco, le rosse sempre spente, con i tasti F5 e F6 si accendono le luci cabine mentre con il tasto F7 le luci interne. Purtroppo non c'è verso di fare funzionare le luci rosse. Alla partenza della marcia si sente un ronzio, un ronzio si sente provenire pure nella dummy con decoder installato. Ronzii che in analogico non si sentono. Un consiglio.......Grazie Renzo

Senialas
PlasticoDigitale
Messaggi: 361
Iscritto il: lunedì 23 gennaio 2012, 12:06
Scala: H0
Ho il plastico: Si
La mia centrale digitale.: PIKO SmartControl + TrainController

Re: 556 Os.Kar

#2 Messaggioda Senialas » martedì 27 dicembre 2022, 14:55

Renzo, partiamo dai concetti base:
I due rotabili sono una motorizzata e una dummy (senza motore). Non è conveniente mettere due decoders con controllo motore su entrambe i rotabili. Va bene sulla motorizzata, ma sulla dummy basta mettere un decoder funzioni (tipo 59212). Puoi cambiarlo e tenere il 59622 per la prossima motorizzata con interfaccia PluX22.
Per il controllo delle luci bisogna capire com'è mappato il decoder. Le luci frontali rosate significa che hai il comando delle luci rosse mappato sulla stessa funzione delle luci frontali e con il tasto F1, in pratica, si spengono le luci rosse.
Per il ronzio potresti fare l'auto-calibrazione impostando CV54=0 e poi premendo F1 (ma servono almeno 1,5m di binario perché premendo F1 la loco parte alla massima velocità per fermarsi dopo circa 1m). Strano il ronzio sulla dummy.

Marco Fornaciari
PlasticoDigitale
Messaggi: 388
Iscritto il: martedì 23 novembre 2010, 13:47
Scala: H0
Ho il plastico: No
La mia centrale digitale.: Analogico e Digikeijs
Località: Sorbolo di Sorbolo Mezzani (PR)

Re: 556 Os.Kar

#3 Messaggioda Marco Fornaciari » martedì 27 dicembre 2022, 17:02

Renzo, alla fine chi ti risponde su questo forum sono gli stessi degli altri forum, e le risposte sono le stesse: lo stato dell'arte quello è.
Saluti
Marco Fornaciari
____________________________________________________________
Meglio essere folli per proprio conto, che saggio con le idee degli altri.
F.W. Nietzshe

renzo
TrenoDigitale
Messaggi: 72
Iscritto il: domenica 20 gennaio 2008, 12:39

Re: 556 Os.Kar

#4 Messaggioda renzo » martedì 27 dicembre 2022, 19:26

Grazie Senialas, ho fatto quell'operazione ma il piccolo ronzio all'avviamento rimane, è molto leggero, forse lo sento più causa la delusione di quanto descritto. Ho visto nel libretto istruzioni che segnala dei file gratuiti da scaricare con la Z21, cose "turche" per me, poi non saprei se con la mia che è il modello Start sia possibile avendo anche il dispositivo per collegarmi a internet.

Si Marco è come dici tu, ma ho provato per sentire se anche ad altri sia capitata la stessa cosa. Ho provato questa mattina a telefonare ai due rivenditori.....tanto per dirti le risposte che ho ricevuto, quello che mi ha venduto il modello mi ha risposto di rivolgermi a quello che mi ha venduto i decoder, mentre quello dei decoder mi ha detto di rivolgermi a quello che mi ha venduto il modello, non c'è che dire si commenta da solo.

Grazie Renzo

Marco Fornaciari
PlasticoDigitale
Messaggi: 388
Iscritto il: martedì 23 novembre 2010, 13:47
Scala: H0
Ho il plastico: No
La mia centrale digitale.: Analogico e Digikeijs
Località: Sorbolo di Sorbolo Mezzani (PR)

Re: 556 Os.Kar

#5 Messaggioda Marco Fornaciari » martedì 27 dicembre 2022, 20:21

Renzo, nel commercio, sia al privato sia alle aziende funziona così, anzi ci sono proprio leggi che "favoriscono o/e tutelano" a questa situazione.
Se prendi le norme sulla garanzia al privato è proprio scritto così.
Considera che nel mondo industriale ci sono standard e norme vincolanti (tutta roba ISO) e pure consorzi tra i produttori per lo sfruttamento degli standard e la messa in commercio di apparecchiature compatibili, anzi in alcuni casi sostituibili pari pari; però io rispondo alle tue domande se è tutto materiale mio.
Nell'informatica è poi ancora peggio, lì o sai cone gestire e configurare, o metti da parte hardware e software che di primo impatto non combaciano.

Nel mondo dei trenini, oggi, nella migliore delle ipotesi trovi qualcuno che ha già risolto i tuoi stessi problemi e ha volgia di passarti un file di progetto o un elenco dei valori delle CV.
Saluti
Marco Fornaciari
____________________________________________________________
Meglio essere folli per proprio conto, che saggio con le idee degli altri.
F.W. Nietzshe

Senialas
PlasticoDigitale
Messaggi: 361
Iscritto il: lunedì 23 gennaio 2012, 12:06
Scala: H0
Ho il plastico: Si
La mia centrale digitale.: PIKO SmartControl + TrainController

Re: 556 Os.Kar

#6 Messaggioda Senialas » martedì 27 dicembre 2022, 22:16

renzo ha scritto:Grazie Senialas, ho fatto quell'operazione ma il piccolo ronzio all'avviamento rimane, è molto leggero, forse lo sento più causa la delusione di quanto descritto. Ho visto nel libretto istruzioni che segnala dei file gratuiti da scaricare con la Z21, cose "turche" per me, poi non saprei se con la mia che è il modello Start sia possibile avendo anche il dispositivo per collegarmi a internet.

Grazie Renzo


Prova ad alzare leggermente (di qualche punto) il valore della CV2 e vedi se migliora (magari dopo una quindicina di minuti di rodaggio).

renzo
TrenoDigitale
Messaggi: 72
Iscritto il: domenica 20 gennaio 2008, 12:39

Re: 556 Os.Kar

#7 Messaggioda renzo » mercoledì 28 dicembre 2022, 13:47

Ringrazio per i consigli. Ho fatto quanto mi hai detto ma non è cambiato nulla. Il ronzio rimane invariato, è un rumore che si nota più all'avviamento e al fermo del modello o a bassa velocità. Sta il fatto che in analogico è completamente inesistente. A questo punto non mi rimane che optare per acquistare quando disponibile un decoder, magari sound, specifico per questo modello

Marco Fornaciari
PlasticoDigitale
Messaggi: 388
Iscritto il: martedì 23 novembre 2010, 13:47
Scala: H0
Ho il plastico: No
La mia centrale digitale.: Analogico e Digikeijs
Località: Sorbolo di Sorbolo Mezzani (PR)

Re: 556 Os.Kar

#8 Messaggioda Marco Fornaciari » mercoledì 28 dicembre 2022, 16:10

Per il ronzio si potrebbe intervenire sulle CV di gestione del motore, ma prima bisogna leggerle per vederne in contenuto:
- CV2 tensione minima di avviamento motore, questa per prima come già suggerito **
- CV9 Frequenza di PWM
- CV49 esclusione BEMF, solo bit zero
- CV52-56 regolazione BEMF.

Meglio fare l'autotuming sempre come già suggerito.

Quanto sopra, sempre se il ronzio dipende dai motori.
Sulla folle il ronzio non dovrebbe esserci, salvo problemi ai PCB.

**
Al momento non ho ancora digitalzzato modelli con due motori, ma da conoscitore dei motori dico che averne due di quella taglia in parallelo e pilotati in PWM può portare a quei ronzii.


P.S.
Temo che aspettando un decoder sound dedicato fai in tempo a diventare trisavolo: di fatto manca in veicolo reale da dove campionare i suoni, usare quelli di una generica automotrice più moderna non ha senso.
Copiare da vecchi filmati ha ancora meno senso, spesso i suoni erano aggiunti in fase di montaggio, giusto per fare scena.
Certo se basta che simuli un diesel, beh allora ci va bene anche quello di un monocilindrico della BCS.
Fai prima a convincerti, e imparare a configurare i decoder.
Conoscere il perchè ci va un dato valore in parecchie CV non è fondamentale, l'importante è capirne l'utilità, i produttori usano 2/3 tipi di motori e altrettanti di schemi di PCB, quindi imparato le procedure e creato alcuni decoder tipici, poi si copia direttamente dai file di progetto salvati, e si fanno i pochi aggiustamente necessari.
Io dopo due esperienze, niente più modelli con decoder di fabbrica, lo metto io e con la configurazione uguale per tutti: di fatto devo solo adattare velocità e sue rampe per compensare le differenze meccaniche.
Quello che sul modello non c'è, semplicemente tolgo il comando dell'uscita.
Saluti
Marco Fornaciari
____________________________________________________________
Meglio essere folli per proprio conto, che saggio con le idee degli altri.
F.W. Nietzshe

Avatar utente
leggera
DCCMaster
Messaggi: 1666
Iscritto il: lunedì 5 luglio 2004, 19:47
Scala: H0
Ho il plastico: Si
La mia centrale digitale.: 2 Intellibox I - Decoder DCC -Decoder DCC Segnali - Feedback Loconet
Località: ------------------ Quercegrossa (SI) ------- Follonica (GR)
Contatta:

Re: 556 Os.Kar

#9 Messaggioda leggera » mercoledì 28 dicembre 2022, 20:09

Scusa Renzo, ma cosa è che ronza ? Il pcb o il decoder ? Dal momento che te lo fa anche sulla dummy escluderei il motore...
Daniele Pulcini - Plastico Chianti
N° 2 - Intellibox I
Train Controller 8
Train Programmer 5.8B1

renzo
TrenoDigitale
Messaggi: 72
Iscritto il: domenica 20 gennaio 2008, 12:39

Re: 556 Os.Kar

#10 Messaggioda renzo » mercoledì 28 dicembre 2022, 21:05

# leggera, ho provato il solo modello motorizzato quando mi è arrivato sull'impianto di un mio amico che voleva vedere come si comportava visto che ha l'armamento Märklin, non è un impianto grandi per la cronaca su due deviatori il modello svia causa i bordini bassi delle ruote, ma il funzionamento era liscio e silenzioso. Il ronzio l'ho notato dopo avere montato i due decoder Plux 22 ESU 59622 sia su motorizzata e dummy. Nella dummy si sente leggero a modello fermo, mentre nella motorizzata solo quanto si avvia la marcia. Non me ne intendo di digitale, solo a livello elementare, ma credo possa essere il decoder che non si trova con il pcb

renzo
TrenoDigitale
Messaggi: 72
Iscritto il: domenica 20 gennaio 2008, 12:39

Re: 556 Os.Kar

#11 Messaggioda renzo » mercoledì 28 dicembre 2022, 21:20

# marco domani mattina ci provo.
Per quanto riguarda l'attesa per il decoder sonoro credo tu abbia ragione da vendere. Avevo prenotato l'acquisto delle due automotrici Breda che veniva offerta in formato digital sound , ma che nel pdf offerto dalla Os.Kar non erano segnalate, pertanto credo che sia stata una iniziativa del venditore. Quando a metà dicembre sono iniziate le consegne ho telefonato per sentire quanto prenotato ma purtroppo le consegne non riguardavano quelle sound e non sapevano dirmi quando sarebbero state disponibili, cosa che mi ha fatto optare per la sostituzione con la copia delle analogiche.

renzo
TrenoDigitale
Messaggi: 72
Iscritto il: domenica 20 gennaio 2008, 12:39

Re: 556 Os.Kar

#12 Messaggioda renzo » venerdì 30 dicembre 2022, 13:20

Dummy Breda 556 problema malfunzionamento in digitale risolto. Ho sostituito al posto del decoder precedente che era ESU 59622 quello funzioni che mi ha consigliato Senialas ESU 59212 e tutto è andato a posto, è sparito anche quel piccolo ronzio che usciva dal modello. Segalo i tasti funzioni nel multimaus
Tasto luce = Luci bianche (invertono nel senso di marcia)
F2 Luci di coda rosse
F3 Luci cabina A
F4 Luci cabina B
F5 Illuminazione Interna

renzo
TrenoDigitale
Messaggi: 72
Iscritto il: domenica 20 gennaio 2008, 12:39

Re: 556 Os.Kar

#13 Messaggioda renzo » martedì 3 gennaio 2023, 20:39

Volevo un parere, ho visto nel sito di vendita di un noto rivenditore toscano che commercializza un decoder sound adatto alla 556 della OsKar marca ESU Plux22 articolo in vendita 58412-FS556OS. Questo decoder come si vede dalla foto dell'articolo è munito di altoparlante, e qui mi chiedo, se come segnalato dalla OsKar la 556 è già munita di altoparlante installato di fabbrica , cosa dovrei fare, togliere l'altoparlante che è collegato al decoder ?

Senialas
PlasticoDigitale
Messaggi: 361
Iscritto il: lunedì 23 gennaio 2012, 12:06
Scala: H0
Ho il plastico: Si
La mia centrale digitale.: PIKO SmartControl + TrainController

Re: 556 Os.Kar

#14 Messaggioda Senialas » martedì 3 gennaio 2023, 21:15

Si

renzo
TrenoDigitale
Messaggi: 72
Iscritto il: domenica 20 gennaio 2008, 12:39

Re: 556 Os.Kar

#15 Messaggioda renzo » giovedì 12 gennaio 2023, 10:19

Alla fine, visto le mie incapacità e la mancanza dei dispositivi appropriati per "mappare" (si dice così ?) il decoder Plux22 ESU 59622 per un normale funzionamento come già segnalato qui, ho acquistato da un noto rivenditore toscano il decoder ESU Sound venduto adattato specificamente per la 556 della Oskar, curioso è che questo tipo di decoder al momento è solo reperibile da questo rivenditore visto che in tutti gli altri siti di vendita importanti non vi è traccia, ma neppure non si trovano neppure quelli no sound adattati per la 556, come successo a me di acquistarle due Plux 22 per poi rendersi conto del cattivo funzionamento. Volevo segnalare nel mio caso che i tasti funzioni della motorizzata sound, non sono sincronizzati con quelli per la dummy, che monta un decoder funzioni ESU 59212, esempio i tasti funzioni F1 e F2 che sono per il rumore del motore 1 e 2 nella motorizzata, corrispondono all'accensione (fortunatamente) delle luci avanti indietro della rimorchiata. Probabilmente andrebbe mappato anche questo.
PS: Volevo ancora chiedere se qualcuno sa su che CV agire nel decoder funzioni della dummy per abbassare l'intensità delle luci delle cabine troppo intense che sono separate dalla illuminazione dei passeggieri. Grazie Renzo


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 25 ospiti