Digitalizziamo la 218 Lilliput

(8 giugno 2004)
Digitalizziamo e installiamo i ganci digitali su questa piccola macchina da manovra.
 
Attrezzi necessari:
  • Saldatore per uso Elettronico da 20 - 40 W o meglio saldatore a temperatura regolabile;
  • Stagno;
  • Cutter;
  • Cacciavite piccolo;
  • Nastro isolante;
  • Trapano;
  • Punta da 1 mm per metallo;
  • Un decoder (Noi useremo uno Zimo MX64);
  • Una coppia di ganci digitali Krois
  • Manuale del decoder;
  • Pinze varie.
 
PASSO 1
Incominciamo ad aprire la macchina.
 
Mettendola sottosopra si notano ai quattro angoli quattro piccole fessure; facendo leva con un piccolo cacciavite, allargando in contemporanea le fiancate per facilitare il tutto, la scocca si toglie senza difficoltà.
 
PASSO 2
La locomotiva è predisposta per il digitale con la presa NEM 652.
 
Lo spazio sopra il circuito stampato non è eccessivo, comunque sufficiente per un decoder Zimo MX64 che è molto sottile, e anche mettendo un buon spessore di feltrino biadesivo per fissarlo entra senza difficoltà.
 
PASSO 3
La corrente del motore è compatibile con quella supportata dal decoder.
 
PASSO 4
Non avendo sottomano un MX64 con spina NEM, per evitare le saldature sul circuito stampato, ho recuperato una spina inutilizzata (mai buttare niente) e saldato i fili (accorciati).
Ovviamente i fili verde e marrone rimangono liberi.
 
PASSO 5
Per installare i ganci digitali è necessario smontare completamente la locomotiva.
 
L' operazione è molto semplice: si toglie il circuito stampato (dissaldando anche le prese di corrente alle ruote).
 
PASSO 6
Si sfila il motore e si toglie la piastrina sul fondo, tenuta da due viti molto piccole e quattro agganci agli angoli.
 
Il telaio rimane completamente nudo.
Adesso viene la parte più delicata: bisogna fare due fori da 1 mm. negli angoli che alloggiano i portaganci Nem 362, con attenzione perché lo spazio non è molto e la cassa in zama abbastanza dura (ho rotto 2 punte!).
 
PASSO 7
Si inseriscono i ganci nel portagancio. Poi si inseriscono i due fili del gancio nel foro (con attenzione, come più volte detto sono delicati) che passano senza problemi.
 
Importante, la piastrina sottoscocca va limata alle due estremità di 1 mm., altrimenti i ganci scorrono male a causa dello spessore dei fili.
 
Rimontiamo il motore.
 
E il circuito stampato, risaldando prese di corrente e fili del motore.
 
Si inserisce la spina del decoder nella presa NEM della locomotiva.
Quindi si collegano i fili corti dei ganci ai fili-funzione del decoder Verde Marrone. I fili neri più lunghi vanno saldati al filo Blu sulla spina NEM. Isoliamo con del nastro isolante o della guaina termorestrigente questa giunzione.
 
PASSO 8
A questo punto non rimane che provare la loco. Dopo un ulteriore controllo del circuito e delle saldature mettiamo la loco sul binario di programmazione e con la mia centralina ho constatato che la CV 1 veniva letta in modo corretto. Quindi si procede con la prova della macchina sul circuito. Si incomincia facendola andare avanti ed indietro ed infine le luci. Tutto ok.
 
PASSO 9
Prima di provare i ganci dobbiamo opportunamente impostare le CV. Mettiamo il valore 48 alle CV 127 e 128 ed il valore 70 alla CV 115. Quindi proviamo i ganci con i tasti funzione F1 e F2. Tutto è ok e possiamo rimontare la loco.
 
PASSO 10
Ed ecco il lavoro finito!
 
Articolo realizzato da Franco Paoli


Dai un voto a questa pagina:

Rating: 2.4/5 (127 votes cast)

(Unobtrusive) AJAX Star Rating Bar Homepage