Settaggio di una rete per gestione digitale

Sezione dedicata alle discussioni riguardanti tutti i software (Windigipet, Railware, Railroad&Co) per PC ingrado di gestire il nostro plastico.

Moderatore: Seba55

Rispondi
Messaggio
Autore
Principe Anchisi
PlasticoDigitale
Messaggi: 595
Iscritto il: domenica 29 novembre 2009, 19:49
Scala: H0
Ho il plastico: Si
La mia centrale digitale.: Multimaus Loconet Software iTrain

Settaggio di una rete per gestione digitale

#1 Messaggio da Principe Anchisi »

Salve a tutti, ho un quesito di tipo "computeristico" sul quale avrei bisogno di aiuto.
Per la gestione del software del plastico (iTrain) , utilizzo tre pc connessi tra loro in rete con un hotspot wifi al quale si collegano i telefonini che vengono utilizzati come fossero palmari. Credo sia lo stessa sistema che si utilizza, per esempio, con la Z21 (che non ho) o anche con JIMRI (credo...).
Attualmente funziona tutto senza problemi con uno switch collegato alla rete domestica (con internet ovviamente) al quale sono collegati via cavo i tre Pc e l'hotspot wifi.

Secondo me, però, non serve che tutto questo faccia parte della mia rete domestica, forse serve solo a rallentaree: in pratica vorrei avere una rete autonoma con i tre Pc più l'Hot spot wifi, e al limite un solo Pc collegato ad internet.
premetto che NON sono super-ferrato sulla gestione delle reti lan... :P

Attualmente le impostazioni di rete sono con il DNS comune a tutti i pc della rete, ovviamente (nel mio caso 192.168.1.1) con il modem a capo di tutto connesso a internet e i vari pc con indirizzi statici successivi (li preferisco piùttosto che assegnati dal DHCP).

A questo punto pensavo che per svincolare la rete del plastico potrei impostare un altro DNS sui tre Pc, per esempio ...168. 2.1 ? , e poi assegnare ai tre pc indirizzi di conseguenza (.2.2 , .2.3 etc.) . Ma come fare per avere almeno un Pc collegato ad Internet, quindi alla rete domestica che ha DNS ...168.1.1 ?

Dovrei fare una doppia connessione "bridge"? O avrei bisogno di due schede di rete su quel PC?
E se utilizzassi il mio smartphone collegato a quel Pc via cavo come Thethering Usb?
Grazie per l'aiuto!
Marco

Marco Fornaciari
PlasticoDigitale
Messaggi: 615
Iscritto il: martedì 23 novembre 2010, 13:47
Scala: H0
Ho il plastico: No
La mia centrale digitale.: Analogico e Digikeijs
Località: Sorbolo di Sorbolo Mezzani (PR)

Re: Settaggio di una rete per gestione digitale

#2 Messaggio da Marco Fornaciari »

Spassionatamente, ti stai complicando la vita per nulla.
Con quell'hardware problemi di velocità = meno di zero.

Fare due reti logiche mentenendo lo stesso HW non serve a nulla ai fini della velocità di comunicazione per i Train: questo SW è più lento nella elaborazione di almeno 20 volte rispetto al peggiore funzionamento della rete.
Fare due reti fisiche comporta doppio HW e almeno un PC deve avere doppia scheda di rete.
Per gestire DNS diversi ti serve un server sia come macchina sia come SO, leggi sopra.

Se avessi 100 stazioni allora si potrebbe verificare di costruire una rete indirizata attraverso le Vlan, ma poi bisogna verificare se i palmarie i telefonini accettano: tipicamente no, ed è pure inutile imbracarsi in simili avventure se non si è esperti, e anche gli esperti contro certi HW nulla possono.

La cosa migliore e più semplice è di avere tutto lo HW fisso collegato via cavo, magari cat 6 schermato se più lungo di 15 m, e lo HW portatile collegto via WiFi, piuttosto usa un router e degli switch di qualità.
Se devi collegare apparecchiature via USB esistono cavi amplificati lunghi fino a 30 metri e hanno costi abbordabili: io ho la centralina collegata al PC anche in questo modo.

In ogni caso i tempi di elaborazione/risposta del mondo digitale modellistico sono "biblici" rispetto a tutti gli altri usi delle reti lan e delle comunicazioni, in automazione industriale poi ormai 1 mS è una eternità; pertanto problemi zero.

Evita il Thethering Usb con i telefonini, non tutti i fornitori/telefoni lo permettono, e quando funziona non è proprio affidabile: esperienza; per una telefonata o video conferenza va bene, per il resto no.

P.S.
Problemi di velocità di elaborazione e comunicazione ci sono solo se sul plastico si vuole fere quello che stò facendo io (c'è un argomento dedicato sul forum), ma il vero problema sono le dimensioni del plastico, dove per certi funzionamenti lo spazo/tempo è importante e ovviamente lo spazio non ci può essere, ma basta non utilizzare hardware modellistico che il problema scompare.
Saluti
Marco Fornaciari
____________________________________________________________
Meglio essere folli per proprio conto, che saggio con le idee degli altri.
F.W. Nietzshe

Principe Anchisi
PlasticoDigitale
Messaggi: 595
Iscritto il: domenica 29 novembre 2009, 19:49
Scala: H0
Ho il plastico: Si
La mia centrale digitale.: Multimaus Loconet Software iTrain

Re: Settaggio di una rete per gestione digitale

#3 Messaggio da Principe Anchisi »

Grazie per la risposta come sempre esaustiva e cortese, Marco.
In effetti mi pare una preoccupazione inutile, quindi penso proprio che seguirò il tuo consiglio e lascerò le cose come stanno

Rispondi